Decalcomania

Che cos'è la decalcomania

La decalcomania è una tecnica di decorazione delle superfici, simile agli adesivi, infatti cade in disuso quando questi arrivano sul mercato, intorno agli anni '60. In passato, soprattutto tra le due Guerre Mondiali, era utilizzata per etichettare i prodotti. Oggi la decalcomania è più un piacere per gli amanti del fai da te piuttosto che una necessità. Si usa per decorare qualsiasi tipo di superficie, carta, vetro, ceramica, porcellana, legno, automobili. Il processo base della tecnica prevede che un'immagine venga stampata, di solito in serigrafia, su fogli di carta collata con colori alla cellulosa, sui quali viene passata una vernice trasparente ad alta resistenza. L'immagine sarà poi riportata, attraverso alcuni procedimenti, su un supporto definitivo, che sarà la superficie prescelta. È frequente che la stampa avvenga su uno sfondo bianco per esaltare i colori dell'immagine, anche se la superficie sulla quale verrà impressa sarà scura.
Ritaglio disegno

Alicemall - 12 adesivi da parete 3D a forma di farfalla, decorazione fai da te per casa e stanze, Acrilico, Silver, 100 x 90 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 5€)


Tipi di decalcomania

Decalcomania porta Tra i tipi di decalcomania più diffusi ci sono: - quella a umido, in cui si inumidisce il foglio stampato, si preme sulla superficie prescelta e la pellicola si distacca per sollevamento o per scorrimento. Si può fare a casa o in un laboratorio: immergi il foglio stampato in acqua per alcuni minuti, durante i quali l'acqua scioglie la colla del foglio. Poi posizionalo sulla superficie prescelta. Infine pulisci la decalcomania dall'acqua in eccesso con una spatola di gomma, avendo cura di non danneggiare il foglio. È consigliabile non usare materiali che assorbono l'acqua come la carta. - quella a secco, per cui non c'è bisogno di acqua poiché il foglio stampato è ricoperto da un adesivo trasparente e da un supporto stratificato con lacca. Basta applicare la decalcomania sulla superficie e farla aderire. - quella a caldo, indicata per stoffe e tessuti, l'immagine aderisce attraverso il calore, per esempio con il ferro da stiro. Per cimentarsi con la decalcomania fai da te basta seguire pochi e semplici passaggi, a seconda della modalità che si sceglie. Attraverso questa tecnica è possibile donare nuova vita ad oggetti semplici usati da sempre.

  • Disegno 3d su strada Kurt Wenner è un celebre e prestigioso artista, oggi assai conosciuto per la sua capacità di realizzare disegni 3D su ogni genere di pavimento o tipologia di superficie. L’effetto 3D che egli impone a...
  • Una parete decorata con la decalcomania La decalcomania, nonostante il suo nome possa trarre in inganno, non è affatto una "mania", ma indica una antica tecnica di trasferimento di immagini o scritte dipinte o stampate da un supporto a un a...
  • innesto di due piante Si chiama innesto in agricoltura quella pratica che porta alla creazione di una nuova pianta, in questo caso di un nuovo agrume, prendendo due parti di agrumi differenti. Vediamo come si pratica. L'ag...
  • Esempio di saldatura ossiacetilenica La saldatura ossiacetilenica viene detta anche OxyAcetyleneWelding (OAW) oppure OxiFuel gas Welding (ORW), dal nome della sostanza usata per fornire l'energia. Infatti si effettua la combustione di ac...

Extsud Vetrofanie 2 Set Adesivi Murali Stelle Nevi Puntini DIY Stickers da Vetro Finestra Vetrina Decorazione Negozio Casa Fai da Te (Palle Stelle)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Decorare con la decalcomania a secco

Decalcomania su tazza Se si desidera decorare con la decalcomania un piatto di ceramica bisogna procurarsi dell'attrezzatura reperibile in cartoleria o nei negozi per il bricolage: - una bacinella - un primer - un pennello - una spatola - una vernice trasparente - una spugnetta Stendi sul piatto o sull'oggetto da decorare, uno strato di primer, per renderlo resistente e far si che il decoro sia durevole. Intanto riempi la bacinella di acqua tiepida e immergi per qualche minuto, dai 5 ai 10 minuti, la decalcomania a cui precedentemente hai tolto la pellicola protettiva. Preleva la decalcomania e posizionala sul piatto o sull'oggetto: fai particolarmente attenzione a questo passaggio, per evitare di sbagliare o creare delle bolle d'aria, la spatola potrebbe servire proprio per stenderla al meglio. Elimina l'acqua in eccesso con una spugnetta. Dopo qualche minuto rimuovi il supporto di carta per ammirare la decalcomania. Aspetta qualche giorno perché si asciughi del tutto e poi a scelta, passa uno strato di vernice trasparente sulla decorazione per renderla lucida.


Decalcomania: Una tipologia ancora più semplice

Decalcomania legno formica Esiste un modo ancora più pratico e semplice per trasferire le vostre immagini preferite su stoffe, tessuti per la casa e oggetti d’arredo in legno. Partiamo dalla stoffa: si può realizzare una decalcomania utilizzando la carta da alimenti. Dategli le dimensioni di un formato A4, scegliete il disegno con cui volete decorare l’oggetto e stampate l'immagine. Attenzione a quando prelevate il foglio poiché potreste macchiarvi e distruggere la stampa. Preparate il ferro da stiro che deve essere caldo e il tessuto su cui volete applicare la decalcomania e appena la stampa è pronta trasferitela subito sul tessuto e stirate. La decalcomania è fatta! Il trasferimento di immagini su legno si può effettuare utilizzando lo stesso procedimento, stessa carta, stessa stampante, posizionando il foglio sull’oggetto in legno e passandoci sopra il ferro da stiro bollente. Così i vostri oggetti saranno in poche mosse e con un pizzico di fantasia, più originali.



COMMENTI SULL' ARTICOLO