Ghirlande natalizie fai da te

Ghirlande natalizie fai da te: una scelta interessante

Decidere di decorare la tua casa per le feste con ghirlande natalizie fai da te può essere una scelta economica e divertente. Non solo otterrai decorazioni di sicuro effetto ma avrai anche l'occasione di coinvolgere i tuoi cari, soprattutto i bambini, nella loro preparazione creando un'atmosfera di gioco e di festa anche nei giorni che precedono il Natale. Se senti in particolar modo il periodo natalizio, amerai per certo decorare la tua casa rendendola colorata e festosa. Ma, come tutti sappiamo bene, le decorazioni natalizie costano care e spesso ci tocca limitarci a decorare solo piccole zone della casa per non spendere troppi soldi. Con le ghirlande natalizie fai da te potrai non solo sbizzarrirti rendendo la tua casa magica ma potrai anche decidere di confezionarne per i tuoi amici e per i tuoi cari come regalo sicuramente gradito.
Festoni con aghi di pino

Alicemall - 12 adesivi da parete 3D a forma di farfalla, decorazione fai da te per casa e stanze, Acrilico, Silver, 100 x 90 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 5€)


Ghirlande natalizie fai da te: i materiali

Ghirlanda di pigne I materiali utili per realizzare ghirlande natalizie fai da te sono davvero tanti e di facile reperibilità. Spesso si tratta di materiali già presenti in casa e facilmente riciclabili. L'esempio più classico è l'utilizzo del piccolo tubo di cartoncino che si trova all'interno del comune rotolo di carta igienica. Schiacciando leggermente i tubi per dargli una forma ovale, potrai unirli a cerchio, colorarli con una vernice spray e decorarli con qualche fiocco ricavato da pezzi di nastro colorato avanzato o di recupero. Le mollette di legno, opportunamente private della molla, se unite in modo alternato ponendo la loro testa al centro, formeranno un'incatevole ghirlanda a forma di fiocco di neve pronta per essere decorata Se ami passeggiare per i boschi non perdere l'occasione di raccoglier pigne, potrai utilizzarle per bellissime ghirlande.

  • Regali di Natale decorati con il Per realizzare un regalo di Natale fai da te, si può sfruttare la tecnica decorativa del decoupage. Innanzitutto bisogna comprare un oggetto semplice: può essere una cornice di legno, un vaso per fior...
  • Palline per l’albero all’uncinetto Se si vuole addobbare la casa per il periodo natalizio con creazioni all’uncinetto, i preparativi dovranno iniziare davvero presto. Le cose che si possono fare, infatti, sono davvero molte. Innanzitut...
  • Collana di semi intagliati Per regali originali si possono realizzare gioielli il più possibile naturalistici. Servono conchiglie, sassi colorati, fagioli, semi di melone e bacche di ginepro. Dopo aver lavato in acqua e detersi...
  • Segnaposti natalizi Tra le idee più originali per i segnaposti della tavola natalizia, quelli con vasetti di miele sono probabilmente i più gettonati in assoluto. Per realizzarli occorrono poche cose e tutte molto econom...

Fleur Designer'S Paint Fleur Vernice Finale Trasparente Lucida - 750 Ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,83€
(Risparmi 0,06€)


Ghirlande natalizie fai da te, un gioco per tutta la famiglia

Creare ghirlande natalizie fai da te è un gioco che può coinvolgere tutta la famiglia e divertire tutto l'anno. Grazie infatti ai materiali di recupero che potrai utilizzare coinvolgere tutta la famiglia e specialmente i bambini, renderà questo hobby una valida occasione per stare insieme. Raccogliere pigne e rametti quando si fa una gita in montagna o mettere da parte nastri e colori da utilizzare per confezionarle sarà un gioco divertente per tutti. Anche i tappi di sughero o le lampadine saranno un ottimo materiale per il confezionamento di ghirlande natalizie fai da te. I bambini potranno divertirsi a colorare le lampadine ormai bruciate o i tappi di sughero raccolti durante l'anno. Anche le bottiglie di plastica sono un ottimo materiale per costruire ghirlande natalizie fai da te. Il loro fondo a stella può essere tagliato e dipinto ad esempio con un colore acrilico tinta oro e successivamente decorato con pungitopo e stecche di cannella. E ancora vecchie cravatte, vecchi bottoni e avanzi di lana colorata. Basta lasciare libera la fantasia.




COMMENTI SULL' ARTICOLO