Realizzare composizioni di fiori

Composizioni di fiori recisi e fiori freschi

Durante la primavera e l'estate è possibile ravvivare e colorare la casa con bellissime composizioni di fiori freschi e recisi. Per realizzarne una fai da te basta seguire pochi semplici accorgimenti. Innanzitutto usare sempre fiori di stagione, perché saranno più facili da trovare, più economici da acquistare, più belli e dureranno di più. Per prima cosa bisogna decidere dove posizionare la composizione, perché questo può influenzare il colore dominante da scegliere e la dimensione. Si può decidere di abbinare i colori con quelli del locale in cui posizionare la composizione, ad esempio mettendo dei girasoli in un locale con le pareti gialle, oppure staccare completamente. Chi vuole riempire un piccolo angolo o una mensola poi dovrà limitare la sua composizione, problema che non si pone per un centro tavola.
Composizione di fiori gialli

Umitive 34Pcs Kit Pirografia Legno, 60W, Temperatura Regolabile, 28 Incisione legno a Caldo Punte, 5 Stencil, 1 Supporto, Elettrico Attrezzi Incisione Professionale lavori Pirografo su Cuoio Legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Come organizzare la composizione

Un classico bouquet di rose Per creare una composizione di fiori recisi in vaso bisogna partire dal verde, cioè da rami e foglie. Questi elementi serviranno a dare volume alla composizione e a far risaltare i fiori. Chi ha un giardino può decidere di impiegare i propri fiori per organizzare la composizione, e in quel caso la scelta sarà per forza limitata, oppure rivolgersi ad un fiorista. Non esistono regole precise per creare una composizione, purché quest'ultima sia elegante e ben assortita a livello cromatico. Per ottenere un bell'effetto armonioso nella composizione è importante assortire bene i colori, ma anche le forme e le dimensioni dei fiori. Si può scegliere di abbinare i vari elementi in modo armonioso o cercare di creare un contrasto, l'importante è che l'assortimento non sembri composto a casaccio ma abbia un suo fascino.

  • Esempio di composizioni di fiori Esistono tante soluzioni diverse per realizzare composizioni di fiori per decorare casa: si possono usare elementi freschi, ma anche i fiori secchi consentono di avere risultati eleganti, esteticament...
  •  piantine di Lithops Le piante grasse da appartamento sono amate da moltissime persone per un motivo molto semplice. Di solito non richiedono cure particolari e hanno bisogno di pochissima acqua; per questo, in genere, so...
  • Peonia in piena fioritura Le peonie sono piante per giardino appartenenti alla famiglia delle Peoniacee. Le specie di questo genere si dividono in due grandi gruppi: peonie erbacee e peonie arbustive (o legnose). Le peonie erb...
  • Margherita in piena fioritura Le margherite sono piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Asteraceae. Molto diffuse nelle zone d'Europa a clima temperato e in particolare nelle regioni mediterranee, sono caratterizzate da u...

Alicemall Adesivo da Parete in Acrilico Rimovibile a Forma di Albero con Rami Incurvati e Cornici Porta Foto Rosse Foglie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,58€


Scegliere il vaso giusto

Composizione di fiori misti Oltre al verde e ai fiori, una componente importante della composizione è il vaso. Quest'ultimo determina la dimensione e l'orientamento della composizione, che può essere allungata verso l'alto o aperta a cuscino. Nel primo caso può essere una buona scelta un vaso trasparente, che lasci vedere gli steli dei fiori immersi nel'acqua. A patto che questa sia limpida, l'effetto aumenta l'eleganza della composizione. E' bene optare per un vaso opaco o colorato, decidendo di mettere come base della spugna per fiori, in cui incastrare gli steli e i rami verdi. Questa soluzione permette di creare composizioni che rimangono ben ferme anche quando si sposta il vaso. La spugna per fiori si trova comunemente nei negozi di fiori, presso i florovivaisti e anche in molti supermercati e, se tenuta umida, risolve anche il problema dell'irrigazione.


Realizzare composizioni di fiori: Fiori secchi e di fiori finti

Piccoli bouquet in vaso Durante l'inverno e l'autunno è più difficile trovare fiori freschi che resistano più di qualche giorno, ma è sempre possibile creare composizioni di fiori secchi o di fiori finti. Nel primo caso si otterrà per forza una composizione dai colori più smorzati e tenui, perché seccando i fiori perdono tono e brillantezza. Chi opta per i fiori finti ha la possibilità di sbizzarrirsi creando con una spesa modesta una composizione virtualmente eterna. L'unico accorgimento necessario è acquistare fiori finti di buona qualità, che non siano evidentemente di plastica e che abbiano foglie e stelo ben rifiniti. Creare una composizione elegante con fiori finti dozzinali è quasi impossibile. La composizione deve comunque seguire le stesse regole di equilibrio e armonia che si userebbero per dei fiori veri.



COMMENTI SULL' ARTICOLO