Cura del legno

La cura del legno, semplice ed efficace

Il legno è un materiale bello, vivo, con tantissime qualità. Ma molti rinunciano, per quanto possibile, a circondarsi di oggetti o infissi in questo elemento perché temono che riuscire a mantenerlo in buono stato sia un compito troppo impegnativo o faticoso. In realtà, anche se è vero che il legno non si può trascurare per lunghi periodi, bisogna dire che la regolarità degli interventi e la loro qualità contribuisce a rendere la cura del legno un lavoro semplice, efficace e soddisfacente. Innanzitutto è importante sapere che i principali nemici del legno sono l'eccessiva umidità e i parassiti, che agiscono aiutati da polvere e sporcizia. La prima cosa da fare, quindi, con una buona regolarità, è mantenere il legno pulito. E' sufficiente spolverare con uno straccio morbido la superficie del materiale, utilizzando una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia solo quando necessario. Se l'oggetto in legno presenta incisioni e ghirigori, un pennello può aiutare ed eliminare la polvere anche nei punti più difficili.
Pulire il legno

Hermann Sachse Olio per legno, incolore, per interni, 1 litro di olio duro naturale per mobili, cura del legno, porte, scale, tavolo, parquet, pavimento, in legno di faggio, rovere selvatico, pino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,45€


Cura del legno: Lucidatura e protezione

Legno ben curato Una cura del legno efficace, con risultati gradevoli alla vista, prevede che il legno sia trattato con un olio specifico per questo materiale che lo nutre e lo preserva. Dopo aver steso il prodotto, va passato uno straccio morbido su tutta la superficie. La fase della lucidatura serve a dare al legno un aspetto lucido ed omogeneo, oltre che a rendere la superficie gradevole al tatto. Si pratica applicando una cera apposita che va lasciata asciugare bene e poi strofinata col solito panno morbido. Una buona cura del legno deve naturalmente salvaguardarlo dall'attacco dei tarli, che se lasciati agire indisturbati possono rovinarlo in modo cospicuo. Se si notano i caratteristici buchi lasciati da questi insetti, bisogna agire utilizzando gli appositi prodotti che vanno applicati con cura in ogni singolo buco. Alcuni prodotti si utilizzano col pennello, altri a spruzzo, altri ancora per immersione. Per una cura del legno di qualità, i mobili andrebbero lucidati ogni tanto con la gommalacca, una sostanza prodotta da una cocciniglia asiatica. Il tampone con la gommalacca si passa più volte sul mobile, lasciando asciugare molto bene tra una passata e l'altra e garantisce ottimi risultati.

  • Fase di manutenzione legno La manutenzione legno è una procedura fondamentale che deve essere messa a punto regolarmente nel corso del tempo: infatti questo materiale è naturale e di origine organica. Di conseguenza necessita d...
  • Casetta da giardino in legno Le casette da giardino attualmente in commercio vengono prodotte in legno, in materiale plastico resistente alle intemperie o in alluminio. Garantiscono una buona durata nel corso degli anni e consent...
  • Una tipologia di parquet da interno I prezzi del parquet variano ovviamente in base alla qualità del prodotto che si vuole posare in casa. Le oscillazioni di costo possono essere anche notevoli e dipendono non solo dalla qualità della m...
  • Modello particolare di tavolo in legno grezzo I tavoli in legno grezzo sono destinati a non passare mai di moda e hanno una durata illimitata nel corso degli anni. Possono essere collocati in cucina oppure nella zona living della casa ma anche ne...

Ronseal MPWFM310, Pasta multiuso per la cura del legno - RSLMPWFM310

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,7€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO