Compensato marino

Cos’è il compensato marino

Il compensato marino è un materiale a base di legno connotato da un’enorme durabilità. È rigido e leggero al tempo stesso, molto resistente all’umidità e proprio per questo sempre più spesso utilizzato nell’industria navale. Viene realizzato sovrapponendo vari strati di fibra di legno e per questo motivo rientra tra i legni multistrato. Le specie arboree più utilizzate per la sua produzione sono il Sipo, il Teak, il Sapele e l’Okoumé. Si tratta di specie legnose molto semplici da lavorare. In particolare l’Okoumé ha una tipica colorazione rosata che dona particolari venature al compensato. Le altre tre varietà, invece, sono Mogani africani e sono quelli che conferiscono al compensato marino la sua inconfondibile profumazione. Oltre che nelle imbarcazioni da diporto, lo si trova sovente anche nell’edilizia, soprattutto quando si lavora in presenza di cantieri molto umidi, di sali e di cloro.
tavole di compensato marino

Compensato Marine 12mm di Spessore - 610mm x 300mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,41€


Caratteristiche del compensato marino

esempio in compensato marino Per essere classificato come marino, un compensato deve possedere particolari caratteristiche. Innanzitutto, come precedentemente accennato, deve poter essere impiegato in ambienti con un alto tasso di umidità e salinità, senza per questo danneggiarsi. Deve essere molto leggero e flessibile. Basti pensare che essendo utilizzato nelle imbarcazioni da diporto, non deve appesantire le strutture e deve sagomarsi secondo le linee curve delle barche. Infine deve avere un prezzo inferiore al compensato classico ed essere molto facile da lavorare. Solo se garantirà tutte queste caratteristiche, il multistrato potrà essere definito marino e quindi impiegato per gli usi prestabiliti. Infine, proprio grazie alla sua resistenza all’umidità, negli ultimi anni il compensato marino viene sempre più spesso utilizzato nella fabbricazione dei mobili da bagno. Si realizzano così arredamenti in stile moderno, tipici dei loft e delle città metropolitane.

  • levigatrice in azione La levigatrice è un piccolo strumento elettrico utilizzato sia da operatori esperti che da amanti del fai da te con cui si effettua la levigatura, un processo di rifinitura del materiale che costituis...
  • Listelli in legno I listelli sono, letteralmente, delle piccole strisce di materiale metallico, legno, pietra o cotto. Essi in tutte le loro declinazioni e dimensioni rappresentano gli elementi base per lavori di edili...
  • Legno acero Il legno d'acero ha come caratteristiche principali quella di essere un materiale semiduro e poroso, con delle venature particolari ed evidenti anche in superficie. Il colore è molto chiaro rispetto a...
  • pavimento in legno composito per esterni Il legno composito o WPC (Wood Plastic Composite), si trova in commercio sotto forma di listelli o pannelli. Abbastanza simile per estetica al legno naturale, risulta molto più resistente. Prodotto ar...

compensato marino da 18mm - 2440mm x 1220mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4623,75€


Svantaggio del compensato marino

incastro su compensato marino Nonostante le sue numerose qualità, il compensato marino presenta un difetto gravissimo. Esso viene penalizzato dal metodo con cui è fabbricato. Trattandosi di un multistrato, è necessario un collante che tenga unite le varie parti. Purtroppo il collante ad oggi impiegato, nonostante sia a norma di legge, risulta essere fenolico e quindi dannoso per l’uomo e l’ambiente. Per questo motivo il compensato marino non dovrebbe essere usato in luoghi abitati, chiusi, o al contatto con esseri animali. Non c’è però ancora una legge che stabilisca questo dato di fatto. Al momento dell’acquisto, quindi, sarà opportuno controllare la certificazione del prodotto ed assicurarsi che le emissioni di formaldeide siano a norma UNI EN 13986: se questa scritta non è presente, è consigliabile non acquistare il prodotto perché sicuramente sarà troppo dannoso per la salute.


Compensato marino: Prezzi del compensato marino

Pannelli in compensato marino Il compensato marino è un prodotto abbastanza economico. L’unico problema è che è difficile trovarlo in commercio. Pochi negozi di bricolage e fai da te, infatti, ne sono provvisti. In questo caso l’acquisto dovrà essere effettuato in internet. Questo multistrato viene venduto in pannelli, solitamente di 3100 mm per 1530 mm. Si parte da uno spessore di 4 mm (con un prezzo che si aggira intorno a 23,80 euro al foglio), fino ad arrivare 30 mm (che costa all’incirca 118,73 a pannello). È possibile trovarlo anche in siti non specializzati nel fai da te, come ad esempio eBay. In questo caso, se l’annuncio è stato inserito da un privato, si potranno trovare pannelli di dimensioni differenti (a volte anche già sagomati). Più difficile ancora sarà trovare ditte specializzate in mobili di compensato marino. Anche in questo caso eBay e Kijiji potranno essere utili per individuare gli annunci inseriti sul mercato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO