Impregnante per legno

Le caratteristiche dell'impregnante per legno

L'impregnante per legno pu˛ essere di molteplici tipologie, da scegliere sulla base della destinazione del prodotto. Una prima distinzione va effettuata tra gli impregnanti per interni e quelli per esterni: i primi vengono frequentemente utilizzati per i mobili, i secondi, ad esempio, per i recinti e per le porte. Tra gli impregnanti pi¨ diffusi, inoltre, vi sono quelli a base solvente, in grado di penetrare in profonditÓ nel legno e, di conseguenza, garanti di un risultato perfetto e duraturo. Anche quelli a base d'acqua sono molto apprezzati: la loro capacitÓ di adattarsi a qualsiasi tipo di legname li rende versatili ed utili in ogni circostanza. Un'ulteriore distinzione va tracciata tra gli impregnanti spray, appropriati per le superfici pi¨ vaste, e quelli da stendere con un apposito pennello.
Usare impregnante per legno

Veleca Legnosan, Impregnante per Legno, Rovere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,47€
(Risparmi 4,43€)


L'utilitÓ dell'impregnante per legno

Legno trattato con l'impregnante L'impregnante per legno ha una finalitÓ al tempo stesso pratica ed estetica. Si tratta infatti di un prodotto ottimo per proteggere le superfici lignee dagli effetti negativi dell'acqua, dell'umiditÓ e degli sbalzi di temperatura. Ci˛ non significa che il materiale trattato diventa impermeabile: una parziale permeabilitÓ, del resto, Ŕ necessaria per far respirare il legno e per mantenere sempre vivace la sua colorazione. Simili prodotti, per di pi¨, difendono il legname dai funghi e dai tarli. L'impregnante migliora anche l'aspetto della superficie trattata, rendendola lucida e levigata e, pertanto, pi¨ semplice da pulire. Esistono anche impregnanti colorati, perfetti qualora si desideri conferire al legno una tonalitÓ o delle sfumature particolari: i pigmenti colorati adoperati sono, in pi¨, resistenti ai raggi ultravioletti.

  • Protezione del legno Il legno in natura ha una protezione naturale costituita dalla corteccia stessa che difende la pianta dagli attacchi delle intemperie e dagli insetti che ne andrebbero a compromettere lo sviluppo. Ma ...
  • Preparazione con carta abrasiva La verniciatura del legno, che sia una finestra, una porta o un qualunque altro oggetto o arredo, richiede un'iniziale e doverosa preparazione della superficie per favorire l'adesione della vernice. N...
  • Casetta da giardino in legno Le casette da giardino attualmente in commercio vengono prodotte in legno, in materiale plastico resistente alle intemperie o in alluminio. Garantiscono una buona durata nel corso degli anni e consent...

Rustisn ESMO500 - Impregnante per legno da esterni, effetto satinato, 500 ml, rovere medio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Gli utilizzi principali

Impregnante per legno in facciata Un impregnante per legno, come giÓ evidenziato in precedenza, pu˛ essere utilizzato sia all'esterno sia all'interno. Si consiglia di adoperarlo per qualsiasi tipo di superficie lignea, in modo che essa rimanga sempre come nuova: ci˛ vale anche e soprattutto per quelle esposte costantemente alle precipitazioni e alle intemperie. Gli impregnanti sono perfetti per i recinti, per le porte e per i gradini interni ed esterni. Sono adatti anche ai mobili, in particolare a quelli collocati in stanze come il bagno e la cucina, sempre soggetti all'azione dell'umiditÓ. Si suggerisce di usare tali prodotti anche per i pavimenti: il parquet necessita di una cura meticolosa e un impregnante Ŕ un'ottima soluzione per la sua manutenzione. ╚ possibile acquistare il prodotto in questione presso negozi specializzati, ma anche nei grandi centri commerciali.


Impregnante per legno: Come applicare un impregnante per legno

Stendere impregnante su legno Prima di applicare un impregnante per legno Ŕ necessario preparare adeguatamente la superficie sottostante. Bisogna eliminare del tutto i residui di polvere, di sporco e di grasso, a causa dei quali il prodotto potrebbe non aderire perfettamente. Si raccomanda anche di levigare il legno, in modo che il piano da rivestire sia omogeneo e uniforme. Inoltre, qualora vi siano delle muffe o dei funghi Ŕ essenziale eseguire dei trattamenti preventivi. Una volta preparata la superficie, l'impregnante pu˛ essere distribuito tramite un erogatore spray oppure con un comodo pennello; si raccomanda di seguire sempre il verso delle fibre. Trascorsa circa mezz'ora in seguito all'operazione, Ŕ opportuno eliminare il prodotto in eccesso attraverso un tampone asciutto da passare sul legno con estrema delicatezza.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO