L'impregnante per legno

Protezione del legno

Il legno in natura ha una protezione naturale costituita dalla corteccia stessa che difende la pianta dagli attacchi delle intemperie e dagli insetti che ne andrebbero a compromettere lo sviluppo. Ma una volta tagliato ed essiccato può presentare alcuni difetti quali ad esempio quelli dovuti alle intemperie che provocano sfaldature per l'indebolimento delle difese della pianta e non meno importanti quelli causati da funghi ed insetti che intaccando la massa legnosa ne potrebbero diminuire la resistenza. Proprio la corteccia per la sua natura e caratteristica rappresenta uno degli elementi essenziali nella produzione dell'impregnante per legno. La protezione dipende molto anche dalla natura del legno, una superficie porosa si presta molto meglio all'assorbimento della vernice garantendone così una maggiore durata.
Protezione del legno

Silverline CB43 - Filo a piombo 225 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Tinteggiatura del legno

proteggere il legno con l'impregnante Il periodo migliore per la tinteggiatura del legno è quello ricadente nei mesi caldi e temperati facendo attenzione comunque ad evitare di farlo nei momenti di esposizione diretta delle superfici da trattare poiché l'impregnante non avrebbe il tempo di essere assorbito asciugandosi velocemente. Altro accorgimento da considerare è quello di rendere la superficie da pitturare piuttosto grezza carteggiandola preventivamente, in quanto un legno troppo liscio non assorbirebbe la giusta quantità dell'impregnante. Preferire impregnante per legno di buona qualità ad acqua e non al solvente per due buoni motivi, uno perchè il secondo essendo più denso coprirebbe le venature e poi perchè rimarrebbe in superficie. Se dovremo operare su un legno da rinnovare, carteggiare in profondità eliminando la vecchia vernice.

  • Usare impregnante per legno L'impregnante per legno può essere di molteplici tipologie, da scegliere sulla base della destinazione del prodotto. Una prima distinzione va effettuata tra gli impregnanti per interni e quelli per es...
  • Preparazione con carta abrasiva La verniciatura del legno, che sia una finestra, una porta o un qualunque altro oggetto o arredo, richiede un'iniziale e doverosa preparazione della superficie per favorire l'adesione della vernice. N...
  • Casetta da giardino in legno Le casette da giardino attualmente in commercio vengono prodotte in legno, in materiale plastico resistente alle intemperie o in alluminio. Garantiscono una buona durata nel corso degli anni e consent...

LASTRA POLICARBONATO ALVEOLARE TRASPARENTE 2 PARETI 300x105 con Spessore 10 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,1€


Protezione del legno esposto all'esterno

Protezione del legno esterno Un assorbimento elevato di impregnante per legno viene favorito dall'applicazione consigliata di tre mani di pittura che donano alle superfici trattate un'estetica accattivante per la lucidità impressa e nello stesso tempo una protezione di altissimo livello. Bisogna però considerare che a lungo andare non risulta essere sufficiente a proteggere in particolar modo le parti più esposte agli agenti atmosferici ed è quindi consigliabile effettuare un ulteriore mano di prodotto cerato trasparente. Sono sconsigliati i prodotti in commercio che offrono entrambi i trattamenti in un'unica soluzione. Fare attenzione inoltre a trattare tutte le superfici, anche quelle coperte e quindi sovrapposte in quanto, diversamente rappresenterebbero punti di criticità e di facile aggressione da parte di agenti patogeni.


L'impregnante per legno: Colorazione del legno

Tonalità impregnante per legno L'impregnante per legno per sua natura rappresenta un prodotto non coprente. Quindi oltre ad essere formulato per la sua protezione lo è anche per mettere in evidenza la sua particolare venatura facendo attenzione a non coprire la sua naturalezza ma piuttosto ad imprimergli un maggior risalto. Chiaramente in quest'ottica subentra il gusto da abbinare comunque al contesto in cui viene realizzata l'opera in legno. Oggi però nell'era della modernità il legno in molti casi perde l'accostamento al rustico ed è per questo che troviamo in commercio oltre che nel tipo trasparente anche impregnanti coloranti che diluiti con il tipo incolore riescono comunque a conservare ed evidenziare le fatidiche venature naturali. Il legno così trattato resiste comunque agli agenti atmosferici poichè trattasi di vernici inalterabili.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO