Le vernici poliuretaniche

Le vernici poliuretaniche

Le vernici poliuretaniche sono costituite da particolari resine che consentono di ottenere un perfetto effetto su tantissimi diversi materiali. Si utilizzano infatti per verniciare il legno, per il parquet, per il metallo, ma anche per manufatti in cemento, per dare vita a rivestimenti per pavimenti, sia all'aperto che all'esterno. I vantaggi principali delle vernici poliuretaniche sono vari, tra cui la possibilità di ottenere finiture diverse: da una copertura totalmente trasparente, fino ad un effetto colore opaco e compatto, come quello presente, ad esempio, sulle porte in legno di alcuni edifici o sui mobili. Oltre a questo lo strato di vernice è una sorta di film unito, idrorepellente e resistente ai raggi solari, all'usura, alle intemperie. Si può quindi rivestire con una vernice poliuretanica qualsiasi tipo di supporto, ad esempio un pavimento da posare nei pressi di una piscina o le pareti di un capannone.
Particolare in vernice poliuretanica

Dupli Color 685255 Fondo ancorante per plastiche (per Modellismo), Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Vernici poliuretaniche mono e bicomponenti

Vernice poliuretanica Le vernici poliuretaniche possono essere suddivise in due grandi gruppi: quelle monocomponenti e quelle bicomponenti. L'aspetto delle vernici poliuretaniche monocomponenti è quello di un comune smalto e la posa avviene direttamente, senza necessità di alcun tipo di diluizione. Le vernici poliuretaniche bicomponenti invece si preparano al momento, miscelando il colore con un liquido catalizzatore, che permette al fluido di polimerizzare e diventare compatto e duro. Le vernici bicomponenti hanno il vantaggio di essere molto più durevoli e di avere un effetto finale più gradevole. Conviene però ricordare che una volta miscelata la vernice con il catalizzatore nel corso del tempo tenderà a indurire completamente, anche quella rimasta nel barattolo. Se ci sono delle rimanenze di vernice poliuretanica bicomponente si ha quindi la certezza che dovranno essere gettate, senza possibilità di riutilizzare la vernice in un secondo momento, all'occorrenza.

  • Pistola per verniciatura a polvere La verniciatura a polveri epossidiche utilizza resine sintetiche in microparticelle solide che vengono spruzzate sull'oggetto tramite un getto d'aria con una speciale pistola. La vernice in polvere ad...
  • Porte prima e dopo la verniciatura Prima di iniziare a verniciare le porte interne è indispensabile scegliere una vernice che sia adatta al contesto. Ad esempio per verniciare le porte di cucina o quelle della stanza da bagno è preferi...
  • verniciare con spray Per dipingere un oggetto con una tecnica facile e divertente si può utilizzare la vernice spray che viene venduta in mille colorazioni e sotto forma di bombolette spray. La vernice spray è adatta anch...
  • tinteggiare una parete Pitturare in casa è un modo originale per rinnovare un po' la struttura a basso costo e in maniera veloce, personalizzando ogni stanza a proprio gusto. Occorre avere le idee ben chiare prima di inizia...

Oli-natura olio di legno naturale, contenuto: 1 L, naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,16€


La posa delle vernici poliuretaniche

Pavimento in vernice poliuretanica Oltre a permettere una resa finale molto elevata e un effetto particolarmente gradevole le vernici poliuretaniche hanno anche il vantaggio di poter essere posate con qualsiasi metodo: a pennello, con un rullo, a spruzzo. L'unica cosa da tenere presente è l'elevato contenuto di composti volatili poco gradevoli. Per questo motivo quando si vernicia un qualsiasi supporto con una vernice poliuretanica è opportuno farlo all'aperto, o comunque in un ambiente ben ventilato, dove i composti volatili della vernice possano essere rimossi dall'ambiente di lavoro. Conviene anche ricordare che queste vernici hanno un tempo di asciugatura abbastanza rapido, cosa che può portare a dover completare la verniciatura in tempi brevi, soprattutto nel caso in cui si stiano utilizzando vernici poliuretaniche bicomponenti. Nel caso in cui si stia utilizzando una vernice poliuretanica per rivestire un manufatto in legno è opportuno evitare di tirare eccessivamente il fluido, per predisporre uno strato perfettamente liscio e compatto.


I prezzi

Trattamento poliuretanico per parquet Le vernici poliuretaniche presenti sul mercato possono essere utilizzate per tanti diversi scopi. Questo porta alla disponibilità di tipologie di prezzi veramente molto diversi tra loro. Una vernice poliuretanica da utilizzare per oggetti nautici, può costare anche solo 4-5 euro al metro quadrato; una vernice per la copertura di mobili o porte arriva a costare più del doppio. Ci sono poi vernici poliuretaniche per la preparazione di rivestimenti per pavimento, particolarmente resistenti all'usura, il cui costo può risultare molto elevato, anche più di 10-15 euro al metro quadrato, sempre considerando esclusivamente il costo della vernice, senza la manodopera necessaria alla sua stesura. Per avere una stima efficace del prezzo totale di un trattamento con vernice poliuretanica è importante anche valutare che alcuni supporti vanno prima trattati, con un apparecchiatura che li renda perfettamente lisci o anche con almeno una mano di prodotto di fondo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO