Mattoni di vetro

Che cosa sono

I mattoni in vetro, chiamati anche mattoni in vetrocemento, sono dei mattoncini di diversa colorazione e dimensione che possono essere utilizzati nella realizzazione di pareti o facciate. La loro caratteristica fondamentale è quella di consentire il passaggio della luce, e quindi di illuminare un ambiente interno con la luce proveniente dall'esterno, evitando allo stesso tempo una visione chiara dello stesso dall'esterno. Le pareti realizzate con dei mattoni in vetro, oltre ad essere particolarmente illuminate, garantiscono anche un isolamento acustico per tutti quegli ambienti posizionati in zone caratterizzate da un'elevata rumorosità. Anche dal punto di vista termico, i mattoni in vetro hanno un ruolo fondamentale, infatti durante l'estate proteggono dall'esagerato irraggiamento solare, mentre d'inverno fanno da scudo al freddo impedendo la formazione di condensa causata dall'escursione termica tra la temperatura interna ed esterna.
Parete interna mattoni vetro

5 pezzi Mattoni In Vetro Nuvola Transparente 19x19x8 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Le diverse tipologie

Posa mattoni vetro I mattoni in vetro si possono distinguere in base alla loro realizzazione, e alla lavorazione delle facce. In base alla loro realizzazione è possibile distinguere mattoni in vetro realizzati in un unico pezzo, dove il vetro viene fuso in un' unica formella; e mattoni in vetro cavi. Quest'ultimi vengono realizzati pressando le pareti di vetro quando sono ancora ad una temperatura elevata, questi si caratterizzano per il loro elevato comfort acustico e termico. La forma classica dei mattoni in vetro è quella quadrata con una dimensione di 19x19x8 cm. Le colorazioni per questo tipo di mattoni sono tante, ma bisogna tenere conto che più è intenso il colore meno è l'intensità luminosa che il mattone lascia passare. Infine in base alla lavorazione della faccia è possibile distinguere mattoni in vetro satinato, dove la satinatura riduce il passaggio della luce impedendo dall'esterno di vedere l'interno dell'ambiente; mattoni in vetro lisci che lasciano attraversare tutta la luce possibile; e mattoni in vetro ondulato che permettono il passaggio della luce ma sfocano le immagini di coloro che si trovano all'interno dell'ambiente.

  • Terme romane in laterizio I laterizi costituiscono un importantissimo materiale da costruzione nell'edilizia moderna: usati fin dai tempi della preistoria, vengono creati con argilla depurata, che viene poi pressata, asciugata...
  • Parete in mattoni a faccia a vista Per realizzare una parete in mattoni è indispensabile avere un po' di dimestichezza con il mestiere e sono in molti quelli che ricorrono al fai da te soprattutto per la messa in opera di piccole strut...
  • Esempio di muro a sacco I muri a sacco sono sistemi murari che si vedono spesso negli edifici storici: il loro nome deriva dalle caratteristiche della messa in opera. Infatti sono costituiti da due muri paralleli in mattoni ...
  • Muro di una stanza rivestito da intonaco I muri vengono realizzati nel campo dell’edilizia per la costruzione di strutture tra cui gli edifici di qualsiasi grandezza o tipologia. Questi hanno uno sviluppo verticale e vengono considerati in b...

Profilo terminale per 8 cm di spessore blocchi di vetro (alluminio satinato, 1,25m)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Mattoni di vetro: La posa in opera

Caratteristiche muro vetro La posa in opera di questi mattoni viene eseguita solitamente con la malta cementizia. Anche se oggi ci sono delle aziende produttrici che suggeriscono per una migliore applicazione di questi mattoni, dei telai in metallo da fissare alla parete, al pavimento o al soffitto. Una volta fissati questi telai, si potrà procedere incastonando i vari mattoni in vetro. Una regola per il posizionamento di questi mattoni non c'è, ma se si desidera un risultato eccellente è necessario rivolgersi a dei professionisti del settore. Con i mattoni in vetro è possibile realizzare delle pareti divisorie con dei dettagli artistici che impreziosiscono la casa. Inoltre la loro applicazione è consigliata anche per separare un angolo cottura da un soggiorno, oppure una doccia dal resto del bagno, o ricavare un angolo in salotto per realizzare uno studio.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO