Case in legno fai da te

La scelta del terreno

Coloro che intendono collocare una casa in legno nel proprio giardino dovranno innanzitutto individuare un punto in cui il terreno sia pianeggiante e non presenti dislivelli, per consentire un corretto posizionamento della struttura. Una volta individuato il punto esatto è possibile rivolgersi ad un centro specializzato per il fai da te, dove poter visionare e scegliere tra i vari modelli di casette in legno quello più adatto alle proprie esigenze. In commercio vi sono infatti un gran numero di prodotti, caratterizzati da forme e misure diverse tra loro. Grazie alla grande varietà di modelli ed all'opportunità spesso offerta dalle aziende di personalizzarli, è quindi possibile creare un perfetto deposito per gli attrezzi da giardino, uno spazio giochi per i vostri figli o ancora un angolo dove riunirsi con gli amici in totale relax.
Casa legno

OULII In legno dell'albero di Natale fai da te del fumetto Natale ornamento regalo tavolo scrivania decorazione decorazione natalizia (bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,69€


Posa in opera

Casa prefabbricata Le case in legno fai da te da giardino vengono fornite in pratici kit, facili e veloci da montare. Le confezioni generalmente contengono dei pannelli in legno preassemblati, necessari per realizzare pareti, soffitto e pavimento, il tetto impermeabilizzato con cartonfeltro bitumato, la porta munita di serratura da collocare nell'apposita fessura, un libretto di istruzioni ed un kit di ferramenta necessario per il completo montaggio. Alcuni modelli sono proposti anche con finestra in plexiglass, per garantire all'interno una adeguata luminosità. Questi modelli sono particolarmente indicati per essere utilizzati per materiali ed oggetti che richiedono l'illuminazione naturale, come ad esempio per riporre piante e fiori nei mesi più freddi. L'assemblaggio è semplice e non richiede esperienze particolari. Sarà sufficiente avere un po' di manualità per realizzare in poco tempo e con una spesa modesta una casetta in legno che potrà rivelarsi preziosa in mille occasioni. Il costo di una costruzione standard di cm 170 X 120 si aggira intorno ai 400€.

  • Casetta fai da te Le istruzioni su come costruire una casetta in legno sono molto semplici e all'insegna del fai da te. Non ci saranno da richiedere permessi in quanto la casetta non avrà fondamenta; basterà uno spiazz...
  • Legno strutturale in edilizia Il legno strutturale è il materiale legnoso che viene utilizzato nel settore edilizio per la costruzione di edifici. Il legno strutturale è usato da sempre come materiale da costruzione, tuttavia per ...
  • Casa attiva a Lystrup Le case attive (Active House) rappresentano un'evoluzione delle case passive (Passivhaus) già presenti in Germania dalla fine degli anni Ottanta e di cui si hanno esempi in tutta Europa. Costruite per...
  • Casa in bioedilizia La casa in bioedilizia è una soluzione eco-sostenibile realizzata seguendo regole ben precise che intendono rispettare completamente l'ambiente. Alla base vi è il forte desiderio di costruire edifici ...

NUOLUX Albero di Natale in legno fai da TE natale ornamento tavolo scrivania decorazione (bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Case in legno fai da te: Normative

Casetta legno Pur trattandosi di piccole costruzioni realizzate con pannelli preassemblati, anche le casette in legno fai da te da giardino sono soggette a particolari norme. Che si tratti di costruzioni provviste di fondamenta oppure ancorate semplicemente al suolo, occorre presentare una richiesta del permesso di costruire oppure una Denuncia di Inizio Attività al proprio comune di residenza. Se si tratta di un giardino o area condominiale, alla documentazione dovrà essere allegata anche una dichiarazione di assenso degli altri condomini. Per redigere la parte tecnica occorre rivolgersi a un professionista (geometra, architetto o ingegnere), il quale provvederà a realizzare anche il disegno in pianta che rappresenta l'opera una volta finita. Dopo aver presentato la DIA in Comune sarà sufficiente attendere trenta giorni (nei quali il Comune può esprimere parere contrario) prima di poter procedere, mentre se viene presentata richiesta del permesso di costruire occorrerà attendere il rilascio formale dell'ente.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO