La casa sull'albero

La casa sull'albero: come costruire sfruttando i rami

La prima cosa da fare quando si costruisce la casa sull'albero è studiare attentamente l'andamento del tronco e dei rami, per poter sfruttare al massimo quello che la natura generosa offre. Esistono, infatti, degli alberi dalla morfologia particolarmente agevole per la realizzazione di un alloggio sui suoi rami, mentre altri richiedono maggiore fatica e, pertanto, vengono raramente preferiti per questo genere di operazione. Quando si decide di sfruttare i rami per la realizzazione della casa, che deve essere sempre comunque ancorata al tronco, questi fanno quasi da pilastri alla struttura. Gli spazi che si creano tra le appendici vengono riempiti con materiale di tamponamento, che poi costituirà le pareti della casa, e i rami entreranno a pieno titolo a far parte della struttura. In alcuni casi si possono utilizzare per definire la copertura che può seguire l'andamento delle appendici.
Casa sull'albero con rami

Tenda da gioco pieghevole per bambini, piscina di palline pop-up, rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,25€


La casa sull'albero: una terrazza sul panorama della natura

Casa sull'albero con terrazza Chi sceglie di passare del tempo su una casa sull'albero sicuramente non soffre di vertigini e non teme l'altezza. E' per questo motivo che bisognerebbe piuttosto sfruttare la condizione privilegiata in cui ci si trova per godersi il panorama visibile da un punto in cui è difficile arrivare se non arrampicandosi sui rami. La casa sull'albero, infatti, è spesso corredata di terrazza panoramica che consente di godere di spettacoli ineguagliabili, soprattutto se l'albero in questione si trova in cima a una montagna o comunque in un luogo aperto verso la natura. La terrazza viene realizzata semplicemente con un tavolato delimitato da staccionate in legno, anche non precise e squadrate, ma realizzate con tronchi e legacci di fortuna. La sporgenza non deve essere eccessiva per evitare che la struttura si ribalti o si spezzi ed è preferibile che poggi su un ramo sufficientemente solido. E' necessaria un po' di attenzione in più, insomma, ma ne vale la pena.

  • Ampio bagno con accessori Il bagno è un luogo molto intimo, quasi simile a un rifugio, che proprio per questa sua caratteristica va arredato in modo estremamente personale, con accessori che congiungano praticità e stile. Ci s...
  • poltrona relax Una poltrona relax è un complemento d'arredo che, non solo dona eleganza alla casa, ma svolge anche una funzione davvero molto importante: rende l'ambiente domestico confortevole. Sempre più spesso, i...
  • Divano in stile classico La stanza dove si passa più tempo è senz'altro il soggiorno, sfruttata per molteplici attività. Parlando di stili di arredamento possiamo fare due distinzioni principali tra lo stile classico e lo sti...
  • rilassarsi in casa oli profumati Un massaggio a domicilio oppure praticare un hobby sono ottimi modi per dedicarsi al relax in casa. Emblema del relax in casa è senz’altro un buon bagno caldo. Sali da bagno profumati, qualche candela...

BELLHOUSE COPERTURE Pensilina in legno Riccio con fermalastra NOCE SCURO P 100 - H 41 - L 200 CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 470€


Il legno con il legno: il materiale per la casa sull'albero

Casa sull'albero con canne E' vero che per realizzare una casa sull'albero occorre trovare vegetazione particolarmente solida, ma è anche vero che non bisogna caricarla come se ci fossero delle fondazioni in cemento armato. Per questo motivo è sempre preferibile optare per strutture e involucri leggeri, così da non risultare troppo pesanti a carico dei tronchi. Per realizzare la casa sull'albero si preferisce quasi sempre il legno, sia per la sua leggerezza che per il suo abbinamento con il materiale predominante, il legno dell'albero, appunto. Ne risulta una struttura organica e ben armonizzata con la natura di cui diventa parte integrante. Anche tamponamenti e copertura sono realizzati quasi sempre con materiali leggeri, come rametti, foglie, erba, canne di bambù e fango che, una volta solidificatisi, diventano vera e propria argilla.


Anche la casa sull'albero deve rispettare le normative

Progettare casa sull'albero Prima di procedere alla realizzazione di una casa sull'albero bisogna verificare che la normativa locale preveda questo tipo di attività. E' importante accertarsi di questo aspetto per evitare di incorrere in salate sanzioni o nell'obbligo di rimuovere la costruzione intera. Questo perchè forse non tutti sanno che la costruzione sugli alberi è soggetta ad una vera propria pianificazione, corredata di indici di fabbricabilità e leggi apposite, a cui bisogna far riferimento sia in fase di progettazione che durante l'esecuzione dei lavori. Per conoscere in maniera più dettagliata le modalità di avvio dei lavori bisogna rivolgersi all'ufficio di competenza nell'ambito territoriale e attenersi a quanto indicato da chi di dovere. In questo modo si potrà star sicuri di aver agito nel pieno rispetto della legge e non si rischierà di veder sprecato il proprio lavoro.


L'albero ospita la casa, quindi non va danneggiato

Altro aspetto fondamentale da considerare durante la progettazione e la realizzazione di una casa sull'albero è il rispetto nei confronti della natura e, in particolare dell'albero su cui viene installata. I motivi sono due: il senso del dovere che ciascun uomo, costruttore o meno, dovrebbe avere nei confronti della natura ospitante, in questo caso soprattutto, e un aspetto puramente pratico, oltre che di sicurezza. Danneggiare l'albero, infatti, significherebbe indebolirlo e, inevitabilmente, indebolire l'intera struttura. Se la struttura è debole si mette a rischio la vita delle persone che si trovano all'interno della casa sull'albero. Ecco perchè bisogna prestare molta attenzione e dedicarsi ad una progettazione responsabile e, in tal senso, anche sostenibile. Non bisogna mai scordarsi che la natura è la nostra casa e nessuno rovinerebbe mai volontariamente il posto in cui vive.


La modernità delle forme raggiunge anche la casa sull'albero

casa sull'albero Il design dell'architettura moderna non arriva soltanto a terra ma sale più sù e arriva fino ai rami degli alberi. E' per questo che sono state realizzate case sull'albero dalle forme particolari, squadrate, volumetriche, ben lontane dalla classica casa in stile baita, con tetti a falda, finestre quadrate e tendine a vetro. Le forme si sono fatte particolari, seguendo le tentenze che il design contemporaneo detta quotidianamente. Oggi le nuove tecniche di costruzione, basate sull'utilizzo di materiali leggeri, sostenibili e facilmente reperibili in natura, hanno aperto le porte ad una serie di soluzioni impensabili fino a qualche tempo fa. Volumi prepotenti fuoriescono dalle chiome quasi fossero dei telescopi, con ampie vetrate terminali che, sostituendo la funzione dei terrazzi, si aprono sul panorama circostante e permettono a chi vive gli ambienti di godere dello spettacolo offerto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO