Fiori di stagione

Che cosa sono i fiori di stagione

I fiori di stagione consentono di avere infiorescenze e composizioni fresche e in sintonia con il passare dei mesi. Sono molto diversi tra loro a seconda del clima e del periodo in cui sbocciano. Ad esempio, i fiori primavera si caratterizzano per le loro tonalità pastello oppure vivaci; i più diffusi sono le Peonie, i Tulipani e la Mimosa. Invece tra quelli autunnali si ricordano le Margherite e le Begonie, anche se sono molto apprezzate le composizioni decorate con tralci d'edera e bacche. Invece i fiori invernali, come le Camelie e i Gigli, vengono spesso abbinati all'Agrifoglio, alle felci e ad altre specie dal fogliame molto decorativo. Tra i fiori di stagione caratteristici dell'estate non si può tralasciare il Girasole. Queste piante hanno un'unica grande infiorescenza dai colori allegri e luminosi, che riprendono i tratti peculiari del periodo estivo.
Fiori di stagione primaverili

Adesivi da parete della camera da letto adesivi decorazioni calde soggiorno TV Sfondo 3D Wallpaper stereo Wallpaper autoadesivo parete fiori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22€
(Risparmi 22€)


I fiori di stagione primaverili e le caratteristiche delle Calle

Tra i fiori di stagione primaverili non si possono dimenticare le Calle: allo stato naturale queste piante crescono in acquitrini che si prosciugano del tutto durante i mesi estivi. Per questo motivo l'estate è il periodo di riposo per gli esemplari, che seccano e perdono il fogliame. Lo stesso ritmo seguono le piante coltivate in casa. Le Calle sono ornamentali soltanto per un breve periodo durante la prima parte dell'anno. Durante i mesi in cui si sviluppa il fogliame, gli esemplari richiedono viva luce con qualche ora di luce solare diretta ogni giorno. Nel periodo di riposo (dalla fine della primavera all'inizio dell'autunno) bisogna mantenere la Calla secca in un posto soleggiato, possibilmente in giardino oppure su una terrazza. Quando c'è il pericolo di gelate o il tempo diventa umido, si portano le piante in casa. Con lo svilupparsi della vegetazione si aumenta la quantità di acqua delle innaffiature fino a quando il fogliame non si è completamente sviluppato. A questo punto bisogna mantenere il terriccio del tutto umido perche è una delle poche piante le cui radici richiedono umidità costante durante il periodo vegetativo.

  •  piantine di Lithops Le piante grasse da appartamento sono amate da moltissime persone per un motivo molto semplice. Di solito non richiedono cure particolari e hanno bisogno di pochissima acqua; per questo, in genere, so...
  • Peonia in piena fioritura Le peonie sono piante per giardino appartenenti alla famiglia delle Peoniacee. Le specie di questo genere si dividono in due grandi gruppi: peonie erbacee e peonie arbustive (o legnose). Le peonie erb...
  • Margherita in piena fioritura Le margherite sono piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Asteraceae. Molto diffuse nelle zone d'Europa a clima temperato e in particolare nelle regioni mediterranee, sono caratterizzate da u...
  • Giardino fiorito con lago naturale Per rendere il proprio ambiente esterno elegante ed interessante da ammirare e da far ammirare è necessario sapere e riconoscere quali possono essere le migliori piante da giardino utilizzabili. Ogni ...

Lanlan diamante a punto croce ricamo kit 4 pezzi decorazione domestica 4 stagioni DIY 5D pittura diamante con mosaico di cristallo fiore albero modello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,77€


Fiori di stagione: Come coltivare le Begonie, splendidi fiori autunnali

Molto apprezzate tra i fiori di stagione autunnali sono le specie appartenenti al genere Begonia: si può scegliere tra oltre 1000 varietà e ibridi diversi per forma, colore e sviluppo. Alcune Begonie sono pregiate soprattutto per i fiori, altre per le foglie ornamentali, altre ancora sia per i fiori che per le foglie.

Questi fiori di stagione si differenziano tra loro anche per misura: infatti si va dalle piccolissime varietà che crescono rasoterra agli esemplari dal fusto robusto alto fino a 2,5 metri. Tutte le Begonie hanno in comune un certo numero di caratteristiche, come le foglie asimmetriche che crescono alternate lungo i fusti. Inoltre le nuove gemme emergono da foglioline alla base dei piccioli delle foglie.

Le piante dai fiori ornamentali richiedono un'esposizione alla luce viva e tre o quattro ore al giorno di luce solare diretta, possibilmente al mattino o al tardo pomeriggio. Durante il periodo vegetativo, si somministra un liquido fertilizzante standard ogni due settimane.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO