Piante da giardino

Le piante da giardino: introduzione

Per rendere il proprio ambiente esterno elegante ed interessante da ammirare e da far ammirare è necessario sapere e riconoscere quali possono essere le migliori piante da giardino utilizzabili. Ogni pianta da giardino deve possedere delle caratteristiche particolari per poter rendere lo spazio esterno, nel quale verrà coltivata, variopinto ed elegante. Per i giardini esistono diverse tipologie di piante coltivabili, ma è opportuno soffermarsi su quelle che rientrano nella categoria di arbusti, ovvero quelle piante da esterno nelle quali è presente un tronco legnoso dal quale si irradiano i rami, e che non superano i 5 metri di altezza. Tra le infinite varietà si consigliano le seguenti cinque, spettacolari e splendidamente fiorenti, piante da giardino: - la Ginestra; - il Rosmarinus; - le Ortensie; - le Liriopi; - le Azalee.
Giardino fiorito con lago naturale

TecTake Serra da giardino in acciaio e PVC per piante - modelli differenti - (143x143x195cm | No. 401860)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73,99€


Le Ginestre: i fiori dorati

Ginestre dorate Una delle piante da giardino più affascinanti e spettacolari è senza ombra di dubbio la ginestra: pianta rientrante nella categoria degli arbusti sempreverdi, oppure a foglie caduche. La particolarità di tale arbusto è l'incantevole bellezza dei fiori che sbocciano da esso; ogni arbusto in primavera ed estate genera una miriade di fiori dorati in grado di ricoprire interamente il corpo centrale, rendendo, così, il tutto straordinariamente elegante ed incantevole. La maggior parte delle ginestre è adatta a vivere in Italia, ma necessita di una copertura artificiale durante alcuni periodi gelidi dell'inverno, in quanto particolarmente sensibile al freddo invernale. Esistono anche delle varianti di numerosi altri colori, ma le più diffuse, dopo le tipiche dorate, sono le ginestre dai fiori rosa.

  • Piante di ortensia L'ortensia è una delle piante più diffuse nei giardini e nei parchi perché davvero ornamentale grazie ai suoi fiori spettacolari e molto colorati. Ne esistono diverse varietà che vanno tutte sotto il ...
  • Fiori di ortensia blu Le ortensie sono fiori molto decorativi, appartenenti al genere Hydrangea. Ne esistono tante varietà, che hanno caratteristiche e dimensioni diverse. Ad esempio, soltanto una specie, la Hydrangea macr...
  • Ortensie rosa Tra le piante che spesso vediamo nei giardini, le più belle colorate e ricogliose sono sicuramente le ortensie. Il motivo? Sono belle, facili da coltivare e non richiedono troppe attenzioni. Per quest...
  • Fioritura ortensia Il sostantivo rampicante, nello specifico caso delle ortensie, è esattamente meritato ed appropriato. Infatti le ortensie rampicanti sono delle vere specialiste nell'inerpicarsi in qualsiasi direzione...

Cesoie da Potatura Professionali Z-25 PREMIUM: Forbici da Giardinaggio Forgiate in Teflon antiaderente. Cesoia da Giardino di Alta Qualità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 11,86€)


Un tipico arbusto mediterraneo: il Rosmarinus

Siepe di rosmarino Tra le piante da giardino più utilizzate lungo la costa mediterranea vi è certamente il Rosmarino: un arbusto cespuglioso e perenne sempreverde, dal fusto inizialmente debole, ma poi in grado di ramificare in abbondanza; le foglie sono particolarmente profumate e dall'ottimo aroma, per questa ragione sono utilizzate con frequenza in cucina, dove vengono accompagnate a diverse pietanze. Oltre alla semplice bellezza del fusto e delle foglie, gli arbusti di rosmarino presentano anche dei graziosi fiori color azzurro-malva, fiori che sbocciano in primavera. L'altezza massima raggiungibile da parte del rosmarino è di circa 2 metri. Normalmente questa tipologia di piante da giardino si presenta in forma eretta con un fusto fibroso, ma ne esistono varianti anche adattate per giardini rocciosi o muretti.


Piante variopinte: le Ortensie

Ortensie bluastre La coltivazione delle ortensie risale a vari secoli fa, in quanto già in tempi passati i colori e la semplicità di questa particolare pianta riscuotevano successo e acclamazione tra le popolazioni. Le difficoltà di coltivazione non sono affatto elevate, tanto che anche coloro alle prime armi possono iniziare con tali piante. Caratteristica particolare delle ortensie è la loro resistenza ai climi avversi e ai terreni non adatti; per il terreno si consiglia un pH acido, ma anche neutro, che non arreca alcun tipo di problema. Durante la stagione estiva si consiglia di annaffiare ripetutamente, soprattutto se le giornate vedono il clima raggiungere temperature elevate. La posizione ideale per la piantagione è quella di mezz'ombra, in maniera tale da non stressare troppo la crescita. In genere fioriscono in primavera con fiori di vari colorazioni.


La bellezza semplice: le Liriopi

Le Liriopi muscari, grazie alla loro semplicità, rappresentano alcune delle piante più utilizzate nella decorazione e nell'abbellimento degli ambienti esterni.

Con il trascorrere del tempo tali piante generano ampi cespugli, formati da lunghe e sottili foglie nastriformi, larghe pochi centimetri, ma dalla lunghezza che si approssima ai 30-45 centimetri; il colore è verde scuro.

In natura sono presenti anche delle varietà che mostrano foglie variegate e fiori dal colore relativamente intenso.

Grazie alla loro resistenza sopportano quasi tutti i climi, in più si accontentano dell'acqua piovana per il sostentamento, solo nel caso di particolari siccità è necessario provvedere ad annaffiarle, comunque con attenzione.

Il terreno adatto è un terreno ben drenato, ma soprattutto ricco e profondo, in grado di permettere un corretto e veloce sviluppo, ancora meglio se leggermente acido.


Piante da giardino: Le fascinose Azalee

azalea Le variopinte Azalee sono alcune tra le piante da giardino più ricercate ed apprezzate per la composizione di spettacolari giardini fioriti.

Le Azalee rientrano nella categoria delle piante di taglia media, in quanto raggiungono i 40-90 centimetri di altezza; posseggono fusti sottili, ma ricchi di ramificazioni. Le foglie sono di colore verde scuro ed ovali.

Queste piante fioriscono in primavera con fiori dalla particolare forma a trombetta. Esistono numerose varianti di diversi colori.

Tali piante sono, comunque, resistenti a tutte le temperature e ai climi avversi, l'unica eccezione è rappresentata da quelle sempreverdi, più sensibili al freddo e ai climi rigidi; si consiglia, però, la coltivazione in climi temperati, in maniera tale da consentire il migliore sviluppo e crescita della pianta.

E' bene ricordarsi anche di tenere presente un'esposizione ombrosa e fresca se in presenza di un clima caldo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO