Prato in rotoli

Prato in rotoli

Il parto in rotoli è una tendenza sempre più sfruttata soprattutto negli ultimi tempi. Numerose persone, infatti, scelgono di ricoprire il loro giardino con queste particolari zolle di terreno che possono essere sia artificiali che completamente naturali, dipende dall'uso che se ne vuole fare. Il prato in rotoli non è solo bello da vedere, ma è anche molto indicato per tutti coloro che desiderano cambiare in modo veloce e pratico il volto del proprio giardino. Sul mercato sono presenti diverse tipologie di questo particolare rivestimento: si va, ad esempio, da quello in cui sono presenti già dei semi immessi dall'azienda stessa che li vende a quello definito all'inglese, fino a quello sportivo, ideale non solo per campi di calcio, ma anche di golf o di tennis e bocce. La resistenza del prato in rotoli è ottima sia in estate che in inverno.
Prato in rotoli

Decespugliatore per cura prato e giardino professionale a batteria STIHL FSA 45 - Potenza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139€


Prato in rotoli con semi

Prato in rotoli naturale Il prato in rotoli con semi già immessi è una soluzione del tutto naturale, vantaggiosa ed anche molto interessante per evitare il lungo e duro lavoro che occorre al fine di preparare il terreno ad accogliere determinate sementi. Queste zolle di terreno vengono vendute quando sono già considerate mature: ciò significa che il prato è stato coltivato e dunque preparato da circa diciotto mesi e può essere immesso in qualsiasi momento, senza aspettare una stagione stabilita. Le zolle in rotoli vengono messe sul terreno esistente in seguito, però, ad un'accurata preparazione. E' necessario, infatti, prima della posa in opera, preparare il suolo affichè risulti pulito e senza precisi avvallamenti. Vanno, per questo motivo, necessariamente eliminate tutte le radici e le pietre presenti. Le sezioni di prato vengono poste vicine le une alle altre sovrapponendole un poco ed in seguito è fondamentale annaffiarle.

  • Esempio di prato inglese Il prato inglese è un tipo di manto erboso che deriva il suo nome dal fatto di essere stato adottato per la prima volta dai proprietari terrieri della Gran Bretagna nel Seicento. Durante i secoli le t...
  • Eliminare Erbacce Eliminare le erbacce è un'operazione che bisogna effettuare periodicamente se si possiede un giardino oppure un'area verde esterna. In questo modo si evita che le infestanti tolgano spazio e sostanze ...
  • Esempio di sarchiatore a zappa Esistono varie tipologie di sarchiatore. Esso generalmente è composto da un manico e da una testa, ovvero l'attrezzo vero e proprio, che effettua il lavoro sul terreno. In base alla mole di lavoro da ...
  • Erbacce a foglia larga I diserbanti sono composti chimici che servono a distruggere le erbe infestanti in orti, giardini o prati. Si distinguono principalmente in diserbanti selettivi e generici. Questi ultimi sono composti...

Elettrozappa GRIZZLY mod. EGT 1036 - motore elettrico da 1000 Watt Zappa Elettrica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 91,9€


Costi prato in rotoli

Esempio di prato in rotoli I costi relativi al prato in rotoli possono variare a seconda di numerosi fattori. Incide non solo la quantità di zolle da acquistare, ma anche la tipologia e la qualità del prodotto scelto. Un manto in erba sintetica, ad esempio, della dimensione di 2x10 metri può costare al metro quadrato circa 70 euro. Di contro, un prato a rotoli naturale di primissima scelta, di circa venti metri quadrati, si può acquistare a 160 euro. Se si desidera, invece, una soluzione di 100 metri quadrati (pari a 50 rotoli) si potrà spendere intorno alle 350 euro. Di solito maggiore è lo spazio di verde da ricoprire più è vantaggioso il prezzo del prodotto. Ovviamente, soprattutto per quanto riguarda il prato in rotoli naturale, è importante sottolineare che al prezzo di partenza va aggiunta anche la posa in opera delle sezioni di zolle che prevede, tra le altre cose, pure la vangatura e la concimazione.


Giardino elegante

Prato in rotoli con Lolium perenne Di recente piace sempre più un tipo di prato a rotoli naturale, definito elegante grazie alla presenza di un miscuglio perfetto di Lolium perenne e Poa pratense. Di che cosa stiamo parlando nello specifico ? Si tratta di un manto erboso molto adoperato per ricoprire ampie superfici presenti in zone non eccessivamente calde. Questo prato ha bisogno comunque della luce del sole, resistendo meno in luoghi troppo ombreggiati. Uno dei motivi per cui è molto usato è perché, seppur calpestato, non perde assolutamente la sua bellezza. La manutenzione è semplice e costante: l'erba che non dovrebbe superare i 3 centimetri, può essere facilmente tagliata con un tosaerba a lame rotative. Tra le curiosità sappiamo che il Lolium perenne ha una germinazione molto veloce e, dunque, si presenta perfetto per le zone che richiedono una rapida copertura.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO