Piscina naturale

Cos'è una piscina naturale

La piscina naturale o bio piscina è l'evoluzione ecologica delle classiche piscine interrate e fuori terra. La caratteristica principale è che non si usa il cloro o altri prodotti chimici ma solo depurazione e filtraggio in modo naturale. In pratica ci si immergerà in un ecosistema totalmente naturale spesso armoniosamente integrato nel contesto circostante. La piscina naturale non è scelta solo per l'uso privato ma sempre più viene creata per centri sportivi, balneari, ecc. ad uso pubblico. La fitodepurazione utilizzata dalle piscine naturali è un processo per depurare le acque reflue che utilizza le piante acquatiche come filtri biologici. Spesso però la depurazione è integrata ad altri metodi sempre naturali come ad esempio il passaggio dell'acqua in camere smaltate in titanio rame e ioni di zinco per depurarla, oppure aggiungendo ozono direttamente all'acqua della piscina, o ancora l'utilizzo di un particolare muschio in grado di pulire l'acqua. L'estetica è sempre molto curata sia per piscine naturali interrate che fuori terra, vengono infatti utilizzate piante scenografiche unite a materiali come il teak, il tutto per ricreare un ambiente naturale attorno alla piscina.
Piscina fuori terra

Bestway 56932 Power Steel Piscina Fuori Terra Base, Struttura e Liner, Rettangolare, 412x201x122 cm, Stampa Rattan Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 299€


Filtraggio e depurazione della piscina

Piscina naturale La piscina naturale non necessita di cloro o altre sostanze chimiche per la depurazione dell'acqua, ma si utilizzano piante tipiche degli ambienti paludosi d'acqua dolce. Queste specie svolgono un'azione fitodepurativa in sinergia con batteri nitrificanti, il risultato è una purificazione delle acque ed una rimineralizzazione. Le piante usate per le piscine naturali sono anche impiegate per depurare le acque inquinate da residui domestici, zootecnici e industriali. Per quanto riguarda il filtraggio vengono adottati per le piscine naturali filtri che utilizzano ad esempio sabbia: l'acqua passa in una pompa di circolazione attraverso lo strato di sabbia, rilascia qui le sue impurità ed arriva al sistema di drenaggio alla base del filtro per tornare nella piscina pulita e sanificata. Un altro metodo di filtraggio della piscina naturale prevede l'uso di un particolare muschio: Sphagnum moss. Questo muschio possiede grandi proprietà batteriostatiche conosciute fin dal Medioevo, usato nella manutenzione delle acqua delle piscine e anche per svariati usi industriali. Le acque così trattate risultano purificate e sane, anche estremamente limpide.

  • Tipologia di pavimentazione per piscine Il pavimento per la piscina deve essere scelto ponendo particolare attenzione ad alcune sue caratteristiche come il grip, la colorazione e le dimensioni delle piastrelle. Per legge le piastrelle desti...
  • Piscina interrata in vetroresina I preventivi delle piscine interrate variano molto in base al modello scelto. Tuttavia, oggi il mercato propone molte soluzioni di piscine interrate prefabbricate, con prezzi vantaggiosi. Parlando di ...
  • giochi in piscina Ci sono molti motivi per volere la piscina a casa: si possono organizzare feste con amici e parenti, si può trovare refrigerio durante le afose giornate estive e ci si può anche mantenere in forma. In...
  • Piscina esterna La piscina è stata, per moltissimo tempo, il sogno di tante persone che la percepivano come un extra. Negli ultimi anni, invece, si è iniziato ad installarla anche in piccoli giardini o cortili in rag...

HODOY Fontana per Piscina in Acciaio Inossidabile 30 x 60 x 45 cm Fontana per Piscina in Terra Cascate all'aperto per Giardino Caratteristica per Lo Stagno (Argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 135,99€


Piscina naturale: La sua costruzione

Giardino piscina La costruzione di una piscina naturale sia per un modello interrato che fuori terra è da affidare a professionisti del settore. Le prime fasi sono quelle di consulenza, sopralluogo, stesura di progetto e preventivo. Per le piscine interrate il lavoro sarà più lungo per la valutazione dell'area, la richiesta di permessi e lo scavo. Una piscina naturale fuori terra è un'ottima scelta anche in termini di impatto ambientale perché non si modificherà la morfologia del terreno. In base alla valutazione di tutti gli aspetti ambientali si deciderà il modello di piscina ed il materiale più adatto per la struttura. I materiali spaziano dalle classiche fibre sintetiche alla sabbia solidificata o pietra erosa. Le piante per le piscine naturali sono di tre tipi: galleggianti, con radici e sommerse. Tra le galleggianti ci sono le ninfee di varie specie e le lenticchie d'acqua, queste ossigenano l'acqua e creano ombra evitando la nascita di alghe. Le piante con radici eliminano i rifiuti organici, tra queste il lilium acquatico e la canna comune. Le piante sommerse invece contribuiscono all'equilibrio biologico ed evitano la formazione di alghe, una di queste piante è la coda di volpe.



COMMENTI SULL' ARTICOLO