Caratteristiche pellet

Il pellet, un materiale ecologico

Le stufe a pellet hanno travolto il mondo del termoarredo: sono utilizzate per il riscaldamento domestico, per quello residenziale, per grosse caldaie e per gli impianti delle centrali termoelettriche. La parola pellet indica generalmente dei cilindretti costituiti dal materiale scartato durante la lavorazione del legno (trucioli e segatura), ed è considerato un combustibile di biomassa compresso. La materia prima deve necessariamente essere legno vergine derivante da boschi o da scarti di segheria, in modo tale che la sostanza non contenga residui di vernici, colle, sabbia o composti chimici che potrebbero risultare nocivi. La lignina, un costituente del legno, permette di ottenere un combustibile ad alta resa senza la necessità di aggiungere ulteriori additivi o sostanze chimiche; questo comporta quindi miglioramenti ecologici ed energetici. Le caratteristiche pellet prevedono, tra l’altro, importanti vantaggi ambientali, poiché la produzione del combustibile non è legata all’abbattimento di alberi integri, ma sfrutta scarti di lavorazioni di falegnameria.
Termoarredo pellet

Ventilatore per camini a legna, funzionamento senza corrente, 4 Elica - Sonyabecca

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€
(Risparmi 40,91€)


La produzione e le caratteristiche pellet

Il pellet è un combustibile naturale ed ecologico Il processo di produzione del pellet prevede, dopo la raccolta degli scarti del legno, un’essicazione in modo tale da ridurre l’umidità finale del prodotto a livelli inferiori al 10%. Successivamente la segatura viene compressa attraverso dei fori; l’attrito che si crea scalda il legno che potrebbe assumere una colorazione più scura. A causa della pressione e del calore, la lignina permette di tenere insieme la segatura senza bisogno di alcun collante; una pressione maggiore garantisce un miglior prodotto. Infine, il pellet viene confezionato in sacchi di diverso peso a seconda dell’utilizzo richiesto. Generalmente le confezioni più usate sono quelle da 15 kg, vendute ad un prezzo che oscilla tra i 5/6 euro ciascuna. Le caratteristiche pellet prevedono che le confezioni vengano conservate con cura: non devono assolutamente essere tenute in luoghi umidi, poiché il pellet perderebbe il suo potere calorico.

  • Stufa simile a quella onnivora Le stufe onnivore sono esteticamente come le altre stufe a pellet, ma forse un po' più compatte. Il pellet è in effetti l'alternativa ecologica a gas e petrolio, molto apprezzato perché comodo ed econ...
  • Stufa pellet In periodi come questo di particolare crisi economica, la scelta di sistemi di riscaldamento che consentano di avere in casa sempre il giusto confort senza costringere le famiglie a sborsare cifre ast...
  • Stufa a pellet con rivestimento rosso Le stufe a pellet sono tra le più utilizzate negli ultimi anni. La loro richiesta è salita in maniera vorticosa, tanto che vari brand hanno messo sempre più impegno nel realizzarle ricercando quei des...
  • Termostufa a pellet Le termostufe sono impianti alternativi molto pratici e vantaggiosi che garantiscono la produzione di acqua calda da immettere nel sistema idrico sanitario e il riscaldamento di tutta la casa: quindi ...

CANDELETTA ACCENSIONE PER STUFA A PELLET 280W 155MM; DIAMETRO 10MM; LA NORDICA EXTRAFLAME

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€


Caratteristiche pellet: I vantaggi degli impianti

Produzione pellet Il pellet è una valida alternativa alle tradizionali fonti energetiche per il riscaldamento, perciò ecco le caratteristiche pellet ed i vantaggi che apportano. Il pellet è un prodotto naturale facilmente reperibile nelle zone locali, al contrario di petrolio e gas. Utilizzando scarti di lavorazioni di falegnameria, e non alberi integri, permette di diminuire il disboscamento e di preservare il futuro del nostro pianeta. Non è affatto trascurabile poi il vantaggio ecologico; utilizzando il pellet, infatti, si ha una notevole riduzione di emissioni quali polveri sottili, ossidi di azoto, composti organici volatili e soprattutto monossido di carbonio. Tra gli ulteriori vantaggi come non citare poi l’altissimo potere calorico e soprattutto il lato economico, che prevede un importante risparmio soprattutto in confronto ai costi di metano e gasolio. Una piccola curiosità per riconoscere il pellet migliore: immergendone una manciata in un contenitore colmo di acqua, esso va a fondo ed il liquido non diventa torbido; ciò significa che è compatto e che non contiene residui di polvere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO