Stufe a mais

Stufe a mais

Le stufe a mais bruciano proprio i chicchi di questo prodotto naturale che però devono essere prima sgranati. Nel momento in cui bruciano producono molta più cenere rispetto ad altri combustibili come la legna o il pellet. Alcune stufe possono bruciare sia mais che pellet, in maniera tale da poter utilizzare un materiale che è più facile da reperire. I modelli più complicati e con una certa potenza sono in grado di riscaldare l’acqua da utilizzare in ambito sanitario. Il mais assume le stesse forme del pellet e proprio per questo può essere stivato in un posto riparato anche in grandi quantità, per poter fare così una buona provvista per la propria stufa. Una volta che i chicchi vengono essiccati hanno un'umidità del 15% e per ogni chilogrammo di prodotto si producono 6200 Kcal. Si tratta di un combustibile facile da reperire.
Stufa a mais

Toyotomi Clear 20 Litri, Combustibile Universale di alta qualità categoria, "Ultra - Inodore", adatto a tutte le stufe portatili a stoppino ed elettroniche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,9€


Caratteristiche stufe a mais

Stufa a mais moderna Le caratteristiche delle stufe a mais riguardano gli elementi che le compongono. Tra queste vi è la tramoggia, cioè un recipiente in cui viene raccolto il combustibile e ha la forma classica di un imbuto la cui capienza varia in base alla potenza e al modello. Generalmente è possibile che il carico basti per un po’ di giorni. La coclea si trova sotto la tramoggia che permette di spostare i chicchi nella camera di combustione in base all’impostazione della temperatura. La camera di combustione brucia il mais e i flussi di aria consentono una maggiore efficienza del sistema. Nel suo interno avviene la combustione primaria che consente di bruciare i chicchi di mais e quella secondaria che brucia i gas prodotti. La centralina elettronica di controllo permette di misurare la temperatura e di regolarla in base alle esigenze.

  • stufa a legna di design Le stufe a legna sono impianti di riscaldamento estremamente efficienti e versatili, grazie anche alla disponibilità di innumerevoli modelli realizzati con linee e materiali differenti, in grado di ad...
  • Cucina a legna di vecchia generazione Le cucine a legna ricordano le case di una volta nelle quali solitamente non mancavano mai. Le cucine di questo tipo hanno il vantaggio di riscaldare la casa mentre vengono cucinati i cibi adoperando ...
  • Stufa a pellet con rivestimento rosso Le stufe a pellet sono tra le più utilizzate negli ultimi anni. La loro richiesta è salita in maniera vorticosa, tanto che vari brand hanno messo sempre più impegno nel realizzarle ricercando quei des...
  • Termostufa a pellet Le termostufe sono impianti alternativi molto pratici e vantaggiosi che garantiscono la produzione di acqua calda da immettere nel sistema idrico sanitario e il riscaldamento di tutta la casa: quindi ...

Protectionik: protezione stufe per evitare il rischio di ustioni e scottature da parte dei tuoi bambini e dei tuoi animali domestici. (SOLO PER STUFE A PELLET)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139€


Vantaggi stufe a mais

stufa moderna a mais I vantaggi delle stufe a mais sono notevoli e riguardano principalmente il loro funzionamento. Hanno un basso costo di gestione se si rapportano con quelli delle stufe tradizionali che utilizzano come combustibile il gas, il gasolio o il pellet. Il mais è paragonabile solo alla legna. È molto economico dato che il suo prezzo oscilla tra i 12 e i 15 euro al quintale. La loro combustione è molto efficiente e soprattutto pulita. Non vengono emesse sostanze inquinanti ma soltanto vapore acqueo e anidride carbonica. La cenere prodotta è molto ricca di potassio e quindi può essere utilizzata come fertilizzante per piante o per l’agricoltura in generale. Il mais è poi una risorsa rinnovabile e la pianta produce i suoi frutti durante tutto il periodo dell’anno. Lo stoccaggio è poi poco voluminoso e in casa si può tenere la propria scorta senza che occupi molto spazio.




COMMENTI SULL' ARTICOLO