Lamiere coibentate, cosa sono

Isolamento acustico con le lamiere coibentate

Nell’isolamento acustico per l’edilizia, specialmente negli ultimi anni, si è vista una grande espansione nella richiesta di materiali isolanti di questa tipologia, come le lamiere coibentate, perfette per poter garantire la quasi totale eliminazione di tutti i rumori provenienti dall’esterno o che si propagano all’interno di un immobile. Tale tipologia di prodotto viene solitamente usata per la creazione di rivestimenti che costituiscono una sorta di cappotto, in modo tale da isolare l’immobile non solo acusticamente, ma anche termicamente. A seconda dei materiali selezionati per la realizzazione di questo rivestimento si ottengono risultati diversi, quindi per poter scegliere correttamente quali lamiere coibentate usare è necessario valutare un buon numero di variabili estremamente importanti.
Lamiera ondulata

Keter - Casetta Manor Pent 6X4 Grigia In Resina 183x111x200 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 399€


Materiali per lamiere coibentate

Pannelli isolanti in cemento fibrorinforzato Esistono diversi tipi di materiale o metalli che vengono usati per la fabbricazione di lamiere coibentate per l’isolamento acustico nell’edilizia. I più diffusi sono sicuramente: - il rame, noto principalmente per la sua economicità e per l’alta resistenza meccanica (e quindi difficile da rovinare) senza dimenticare il basso coefficiente di dilatazione termica posseduto da questo metallo; - lo zinco, conosciuto e usato moltissimo per la grande resistenza meccanica all’erosione o corrosione effettuata dagli agenti atmosferici; - l’alluminio, materiale apprezzato moltissimo per la sua resistenza e durezza ma allo stesso tempo leggero, quindi adatto per diversi tipi di lavori grazie anche alla sua estrema duttilità. Inoltre vi è da citare anche il fatto che per migliorare sensibilmente la durevolezza di queste lamiere coibentate alcuni produttori utilizzano delle particolari vernici o rivestimenti.

  • Tettoia esterna costruita con lamiere coibentate Anche se le lamiere coibentate hanno iniziato ad ottenere molta attenzione durante gli anni ‘70, l’idea di usare tali pannelli nel campo dell’edilizia fu lanciata già nel 1930. La ricerca e la sperime...
  • Lamiera ondulata coibentata L’isolamento acustico nell’edilizia, negli ultimi anni, è diventato davvero molto importante dal momento che molti clienti richiedono questo genere d’isolamento dai rumori esterni. Per poter raggiunge...
  • Parete esterna con intonaco fonoassorbente Gli intonaci fonoassorbenti sono costituiti da leganti idraulici, con un elevato potere di isolamento acustico.Affinché l'intonaco fonoassorbente sia efficace è necessario che riesca ad assorbire alme...
  • Materiali isolanti naturali I materiali isolanti possono essere impiegati per realizzare l'isolamento termico o acustico di un immobile; nell'ultimo caso si realizzano pannelli capaci di smorzare oppure assorbire le onde sonore ...

ScarTek® Scarsetta Tecnica Accessorio Professionale Brevettato per Stadia Alluminio, Misure 30x60/40x80, Livella Sottofondi e Massetti con un Punto d'appoggio, Uso Orizzontale e Verticale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


Caratteristiche materiali coibentati

rivestimento isolante metallico Per quanto concerne i materiali che vengono usati per la produzione delle lamiere coibentate c’è da dire che devono possedere determinate proprietà per essere utilizzate nel campo dell’isolamento termico edilizio. Generalmente questo genere di pannelli isolanti vengono divisi in due grandi gruppi, ossia quelli fonoassorbenti e quelli fonoisolanti. La prima tipologia di pannello ha la particolarità di essere molto poroso, e quindi adatto ad assorbire le onde sonore che riceve trasformandole in calore. Invece i materiali fonoisolanti sono perfetti per respingere i rumori che si propagano nell’ambiente da cui provengono, dal momento che non sono porosi. È naturale che la scelta di un materiale piuttosto che di un altro dipenda principalmente dal tipo di isolamento acustico che si vuole ottenere e dalla tipologia di rumore che si è soliti avere nelle vicinanze.


Lamiere coibentate, cosa sono: Prezzi lamiere coibentate

Lamiera coibentata Le lamiere coibentate hanno un costo che generalmente varia in base al tipo di metallo o materiale con cui vengono prodotte, dalla disponibilità nei rivenditori e dalle offerte in vigore in queste attività. Mediamente una parete isolante con lamiere coibentate viene a costare dai 15 euro fino e non oltre i 60 euro per ogni metro quadro che il cliente decide di acquistare. Se si scelgono pannelli isolanti di metallo associati ad altri tipi di materiali è bene considerare che il costo può trovarsi in un intervallo tra 10 euro e 27 euro (in caso si usi anche il poliuretano), tra 15 euro e 45 euro (in caso si utilizzi la lana di roccia). La scelta di questo materiale è molto difficile, e un errore può comportare una notevole spesa inutile di denaro, quindi si consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista del settore che può dare preziosi consigli.



COMMENTI SULL' ARTICOLO