Come costruire un soppalco

La normativa per costruire un soppalco

Se la vostra casa è dotata di soffitti piuttosto alti è possibile creare dello spazio ulteriore realizzando un soppalco in muratura, in legno o in metallo. Questa soluzione è utilizzata soprattutto nelle abitazioni relativamente piccole, in cui non essendoci molto spazio in larghezza e lunghezza si potrebbe pensare di sfruttare l'altezza disponibile. Prima di capire come costruire un soppalco è necessario conoscere la normativa a riguardo che stabilisce le regole da seguire per i soppalchi calpestabili e abitabili da persone. Le regole possono variare in base al regolamento del comune di residenza, tuttavia in linea di massima sono le seguenti: l'altezza della zona in cui si vuole costruire il soppalco deve essere di minimo 430-440 cm; la superficie soppalcata non deve andare oltre a un terzo della superficie della casa e l'area dotata di finestre deve corrispondere ad almeno un ottavo della superficie del soppalco; infine la zona sottostante il soppalco deve essere di minimo 240cm. Inoltre è importante che la documentazione del progetto sia consegnata al comune e, una volta conclusi i lavori, è necessario avvisare il catasto così da far rientrare il soppalco nella metratura complessiva della casa.
Soppalco in legno

Reti Gritti SVEJSSCA041 Scaletta per Letto, Grigio, 153 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,11€
(Risparmi 0,24€)


Come costruire un soppalco in muratura e in legno

Scale per accedere al soppalco I modi per costruire un soppalco sono sostanzialmente tre: in muratura, in legno o in metallo. La struttura del soppalco in muratura è rigida, formata da travi prefabbricate in cemento armato o putrelle metalliche (meno costose), tavelle di chiusura di mattoni e getto in calcestruzzo. Si realizza in circa 30 giorni e i costi sono elevati. Un soppalco in muratura ha diversi vantaggi in quanto non scricchiola e non vibra, inoltre è possibile installare anche un impianto idraulico ed elettrico. Tra gli svantaggi però vanno segnalati i tempi di realizzazione (lunghi), il costo, il peso che occupa sulla struttura dell'abitazione e inoltre è possibile che necessiti di modifiche strutturali. Un'altra soluzione è costituita dal soppalco in legno che potreste realizzare anche voi. Ma come costruire un soppalco in legno? E' necessario fissare una piattaforma - leggera ma resistente a una certa altezza - che può essere ancorata ai muri portanti o può gravare su montanti verticali appoggiati alle pareti e assicurati al pavimento. Il soppalco in legno è semplice, leggero e veloce da costruire; tuttavia scricchiola e vibra dando un senso di instabilità.

    Tres grifería 20018004 - Doccia miscelatore dotato kit soppalco con cerniera e controllo di flusso. · inclusa · corpo da incasso in acciaio inox cascata doccia 152x200 mm. · presa a muro di sostegno (1.34.250.01). · mobile doccia anticalcare (034.639.01). · flexo raso (91.34.609.15).

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 486,04€
    (Risparmi 92,85€)


    Il soppalco in metallo

    L'ultima soluzione per creare un soppalco è il metallo, l'opzione più leggera, moderna e di design. La struttura è formata da elementi portanti in acciaio collegati da saldature e bullonature. Nel caso in cui il soppalco sia ancorato a dei muri portanti di almeno 45 cm di spessore, la costruzione principale può essere murata. E' possibile però realizzare il soppalco anche sospeso. Il vantaggio principale del soppalco in metallo è la leggerezza, pesa infatti un quinto rispetto alla soluzione in muratura. Inoltre è facile e veloce da costruire. Tuttavia è piuttosto costosa e scricchiola. Quando si decide come costruire un soppalco è importante tener conto anche dello spazio occupato dalla scala, essenziale per salire. Tra le soluzioni più usate ci sono la scala a chiocciola o le scale lineari.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO