Rivestimenti per bagno

I rivestimenti per bagno

Fino a qualche anno fa i rivestimenti per bagno erano costituiti prevalentemente da piastrelle, di dimensioni e materiali vari. Oggi questo ambiente può essere rivestito con tanti materiali, tra cui i più innovativi sono sicuramente la resina e il cemento, che può essere colorato e arricchito con polveri pregiate o elementi decorativi. La particolarità del bagno sta nel fatto che è una delle stanze più utilizzate della casa, in cui si usa l'acqua molto spesso e per la cui pulizia si devono sfruttare prodotti chimici abbastanza aggressivi. Oggi volendo il pavimento del bagno può essere rivestito anche con il parquet, sfruttando magari dei prodotti laminati ad alta resistenza. Nella maggior parte dei casi le pareti sono rivestite di un materiale simile, se non identico, a quello della pavimentazione, cosa che spesso riduce di poco la varietà di materiali disponibili.
Bagno moderno

Metaltex - Florenz Scaffale triplo rettangolare per bagno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,69€
(Risparmi 8€)


I rivestimenti per bagno classici

Bagno con piastrelle I rivestimenti per bagno più classici sono sicuramente le piastrelle. Che si tratti di cotto toscano o di piccole tessere del mosaico poco importa, il principio è sempre lo stesso. Le piastrelle sono infatti disponibili in diversi materiali, compreso il gres porcellanato o il laterizio; per utilizzarle basta preparare un massetto liscio e pulito, su cui si fanno aderire le piastrelle utilizzando apposita malta collante. Per effettuare questo tipo di lavoro conviene contattare dei piastrellisti professionisti, soprattutto in bagno. Questo perché in un ambiente così umido è particolarmente importante evitare di creare dossi o cunette, dove potrebbe stagnare l'acqua, causando danni al rivestimento ma anche alle strutture sottostanti. Classicamente le piastrelle dei rivestimenti per bagno si posano sia sul pavimento, sia sulle pareti, fin dietro i sanitari. Negli ultimi anni a questo tipo di rivestimento si preferisce una copertura più sobria e meno diffusa, che copre le pareti in modo minore.

  • Rivestimento per bagno I rivestimenti da bagno devono avere delle peculiarità fondamentali, che permettono una lunga durata. Il bagno è una delle stanze più utilizzate della casa, dove spesso è presente un'elevata umidità, ...
  • Rivestimenti per bagno in pietra I rivestimenti per bagno consentono di rendere bello e funzionale l'ambiente, in modo da dargli stile, carattere e grande impatto estetico.Le soluzioni a disposizione comprendono diversi materiali, ch...
  • Bagno con piastrelle Anche se oggi sono disponibili molti altri materiali di rivestimento, sono spesso utilizzate le piastrelle per bagno. I materiali costituenti sono i più vari, anche se particolarmente apprezzato è il ...
  • Mosaico bagno Partendo dalle esigenze di spazio della stanza, potrete scegliere le piastrelle bagno mosaico del colore più adatto. Un materiale luminoso e riflettente, come il gres, sarà adatto ad ambienti piccoli ...

Tile-makeover - Confezione da 10 adesivi a mosaico per piastrelle da bagno, colore: Lilla e prugna Per cambiare rapidamente l'aspetto del bagno o il rivestimento della cucina, autoadesivo, rapido, nessun caos eseguendo il lavoro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


I rivestimenti per bagno innovativi

Negli ultimi anni si stanno sempre più diffondendo rivestimenti per bagno particolarmente gradevoli e facili da posare, costituiti da cemento o resina. Invece di coprire il pavimento e le pareti con delle piastrelle, che danno un aspetto uniforme e rigido, si tende a preferire la malta idrorepellente. Questo materiale è facilmente mescolabile con diverse polveri e materie prime di varia origine, cosa che permette di dare vita ad una copertura sottile e liscia, con un effetto molto gradevole. Al posto del cemento si può utilizzare anche la resina, che è disponibile in diversi colori. Rispetto alla resina il cemento ha una durata molto maggiore e permette di creare una pavimentazione non troppo lucida; questo è un elemento particolarmente importante in bagno, dove un pavimento specchiato, lucido e liscio, potrebbe diventare molto pericoloso se ricoperto con un sottile strato di acqua.


Rivestimenti per bagno: I costi dei rivestimenti per bagno

Bagno moderno Come abbiamo visto la scelta di rivestimenti per bagno disponibile sul mercato è molto ampia. Si va dalle piastrelle in gres porcellanato fino ai materiali naturali, come il legno o la pietra, e si utilizzano anche materie prime innovative, come il cemento o la resina. Ciò che differenzia tra loro questi materiali, oltre a colori e forme, è il prezzo. Mantenendo costante il fatto che i rivestimenti per bagno devono essere molto resistenti, si devono asciugare in fretta e facili da pulire, è chiaro che non conviene scegliere un materiale di bassa qualità o di seconda scelta, che manifesterebbe rapidamente le sue pecche. Il materiale più economico è certamente la piastrella, classica, quella in laterizio vetrificato. Le piastrelle hanno però un prezzo vario, che va dai 10 euro in su, a seconda della decorazione, del colore, della tipologia di piastrella scelta, cui si devono aggiungere dai 15 ai 25 euro a metro quadrato per la posa. La resina e il cemento spatolato hanno prezzi molto più elevati, costituiti essenzialmente da un maggiore costo della posa.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO