Spugnatura pareti

Spugnatura pareti in cosa consiste

La spugnatura è una tecnica pittorica che consiste in una tinteggiatura a piu' mani, con effetto finale sfumato. Si parte da una colorazione di fondo sulla quale si crea poi un'ombreggiatura, tamponando una o più gradazioni di colore con una spugna. Il risultato che volete ottenere deve guidare la vostra scelta del colore. Potete optare per una base chiara sulla quale sovrapporre un colore pastello o scegliere una base scura sulla quale tamponare un colore chiaro con un effetto ottico di riempimento dell’ambiente. Se volete ottenere un effetto più allegro (ad esempio nella cameretta dei bambini) potete sfruttare il contrasto e partire da un colore pastello sul quale andare a tamponare con un colore vivace. In alternativa otterrete un effetto più sfumato ed elegante utilizzando 3 differenti gradazioni di uno stesso colore, da sovrapporre a più mani. Per scegliere il colore da utilizzare tenete in considerazione l'ampiezza e gli elementi d'arredo della stanza che andrete a decorare. Un suggerimento: colori chiari danno risalto e luce agli arredi, ampliando la visuale, colori scuri rendono l'ambiente più caldo e intimo, ma possono stancare gli occhi e rimpicciolire gli spazi.
Spugnatura parete scura

A.S. Création 701312 - Carta da parati in TNT, design retrò anni 70, colore: Marrone/Giallo/Arancione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,69€


Preparazione e materiali

Effetto spugnato chiaro Una volta scelto l'effetto che volete ottenere con la spugnatura parete, acquistate la pittura. Un qualsiasi negoziante saprà consigliare il tipo di tinta più adatto e la quantità necessaria. Dovrete anche scegliere la spugna, meglio se di circa 20 cm. Può essere naturale, artificiale, in viscosa, ma se volete essere ancor più originali usate un insieme di stracci appallottolati. I materiali che vi occorreranno sono: un pennello, un rullo, un secchio, una bacinella, un piccolo pannello di compensato, un paio di guanti.Utilizzate teli e carta di giornale per riparare mobili e pavimenti e del nastro di carta per ricoprire infissi, interruttori, prese e battiscopa.Una volta preparata la stanza potrete procedere a dipingere le pareti o la parete scelta con la colorazione prevista come base utilizzando il pennello per angoli e rifiniture, il rullo per la zona ampia. Andranno date una o due mani. Lasciate asciugare fra una mano e l'altra e a fine lavoro.Se volete ottenere un effetto cornice intorno alla zona che andrete a decorare con la spugnatura, una volta asciutto il fondo, delimitate la parte da non spugnare con del nastro di carta.

  • Un esempio di velatura La velatura è una tecnica decorativa fra le più famose, in quanto molto semplice da realizzare anche per le persone al di fuori del settore. Da questa tecnica si ottiene un effetto sfumato, che può es...
  • gli attrezzi sono importanti quanto i materiali L'imbianchino è un vero manutentore delle pareti, non deve soltanto tinteggiare ma risolvere tutti i problemi che una parete può presentare sullo strato di rivestimento, dall'umidità, intervenendo opp...
  • I costi per pitturare una stanza I costi da sostenere per tinteggiare le pareti di una stanza si aggirano intorno ai 250 euro, se si vuole ricorrere all'aiuto di un'azienda specializzata. Ovviamente, quello indicato è un costo forfet...
  • Attrezzi e colori per pitturare Dare una rinfrescata ai muri, ai soffitti e alle altre superfici della vostra casa, come il tetto, non è un'impresa impossibile come potreste pensare all'inizio. Vi basterà soltanto conoscere le proce...

SurePromise Specchio MTB Adesivo da Parete,32 Pezzi Adesivi Murali Specchio Quadrato,Quadrato Decorazione per Parete Muro Casa Armadio,Mosaico di piastrelle,15cm x 15cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,73€


Esecuzione passo per passo

Spugnatura parete Preparate la tinta con la quale andrete a decorare la vostra parete. Diluite il colore nella bacinella, seguendo le indicazioni della confezione. Preparate la spugna immergendola nella bacinella, strizzandola più volte ed eliminando l'eccesso di colore sul compensato prima di iniziare la spugnatura. Poggiate la spugna sul muro in maniera ferma e decisa per non creare sbavature e ripetete fino a riempire la parete in maniera uniforme, evitando di passare 2 volte nello stesso punto e variando la direzione della spugna per dare un effetto asimmetrico ma uniforme. Procedete a zone aiutandovi con il colpo d’occhio. Nel caso in cui aveste deciso di utilizzare più sfumature, iniziate con il colore più chiaro, poi il colore intermedio e infine quello piu’ scuro. Nel caso in cui utilizziate colori chiari su base scura, farete il contrario: scuro, intermedio, chiaro. La spugna da utilizzare sarà sempre la stessa, pertanto va lavata bene fra una mano e l’altra. L’effetto finale deve essere sfumato, quasi nebuloso. Lasciate asciugare, pulite tutto e riposizionate mobili ed arredi. Il gioco è fatto! Rimirate finalmente il nuovo look della vostra stanza grazie alla spugnatura pareti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO