Isolante termoacustico

L'isolante termoacustico

Il mondo degli isolanti è molto vasto. Sapersi orientare è importante per individuare il migliore isolante termoacustico per aumentare il comfort della nostra abitazione oppure del locale dove vogliamo intervenire in termini di isolamento. E' importante prima di tutto sapere che tipo di isolamento vogliamo effettuare. Ogni isolante per sua natura ha proprietà termiche e acustiche. Non esistono isolanti che sono in assoluto meglio di altri ma esistono isolanti che più di altri sono adatti alle nostre esigenze. Partiamo dalle macrofamiglie: Gli isolanti si dividono in lane minerali e isolanti sintetici. Le lane minerali a loro volta si dividono in lane di vetro e lane di roccia. Gli isolanti sintetici possono essere compatti come il polistirene espanso, il polistirene estruso o il poliuretano oppure fibrosi come la fibra di poliestere oppure ancora a base di gomme ad alta densità. Sul mercato esistono anche altre varietà di isolanti e costantemente ne vengono introdotti di nuovi.
Lana di roccia

Pannello in sughero biondo naturale spess. 1 cm isolamento termico (Pacco, 6 Pan. - 3 Mq.)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,4€


Principali differenze tra lane minerali e isolanti sintetici

Lane di vetro e roccia La principale differenza è l'origine del prodotto. La lana di vetro, come dice il nome, è vetro. E' ottenuta lavorando sottilissimi fibre di vetro, è ottima come isolante termoacustico e termico è disponibile sul mercato in vari formati, spessori e densità. La lana di rocca è ottenuta dal trattamento di fibre minerali. E' altrettanto valida in termini sia termici che acustici, è più soggetta al deperimento nel tempo e teme l'umidità. Il polistirene espanso (o polistirolo) è un buon isolante termico che ha poche proprietà acustiche, è durevole nel tempo, ed è praticamente inattaccabile dall'umidità. Nella versione estrusa ha in più ottime proprietà meccaniche ma il prezzo comincia a salire. Il poliuretano ha le stesse caratteristiche meccaniche del polistirene, termicamente è ottimo. La fibra di poliestere è un ottimo compromesso. Spesso è di origine riciclata è ottima sia termicamente che acusticamente è resistente all'umidità e costa poco, l'unico difetto è che è infiammabile e spesso per questa caratteristica non trova utilizzo. Gli isolanti di origine sintetica come le gomme hanno scarso potere di isolamento termico ma acusticamente raggiungono ottime performance con spessori minimi.

  • Struttura per posizionamento pannelli in cartongesso isolante Il cartongesso isolante termico permette non solo di creare muri divisori ma consente di creare delle camere d'aria tra le pareti isolando sia termicamente che acusticamente gli ambienti. Solitamente ...
  • cartongesso coibentato Il cartongesso isolante termico permette non solo di creare muri divisori ma consente di creare delle camere d'aria tra le pareti isolando sia termicamente che acusticamente gli ambienti. Solitamente ...
  • La posa del cappotto termico Negli ultimi anni si sta sempre più diffondendo l'applicazione del cappotto termico, come intervento di primaria importanza nella ristrutturazione delle abitazioni. Le vecchie case in Italia difficilm...
  • Applicazione materiali isolanti Nel mondo dell’edilizia, specialmente durante gli ultimi anni, è possibile notare come i materiali isolanti termici abbiano acquisito una notevole diffusione. Sempre più di frequente infatti si ricorr...

SuperFoil, RadPack, lamina termoriflettente e isolante per termosifoni, risparmia energia, dimensioni: 5 m x 60 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22€


Isolante termoacustico: Scegliere il materiale più adatto

Materiali isolanti Dovremo scegliere il miglior compromesso tra spazio e prezzo. La regola d'oro quando si sceglie un isolante è che non necessariamente quello che costa di più è il migliore. Come già anticipato in precedenza "il migliore" è quello che più si adatta alle nostre esigenze. Se dobbiamo isolare una parete umida esposta a nord è preferibile un isolante sintetico come polistirene o poliuretano, sulle pareti non badate a spese, lo spazio di casa vostra vale sicuramente di più di ogni isolante. In un tramezzo in cartongesso dove volete avere un isolamento termoacustico, il naturale isolante è la lana di vetro oppure di roccia che da ottimi risultati a prezzi modici. Se dovete isolare acusticamente una parete per non sentire il vicino potete migliorare la situazione con degli isolanti a base gomma accoppiati a cartongesso che danno ottimi risultati in poco spazio. Se avete bisogno di tanto materiale un consiglio è di rivolgervi ad un magazzino edile specializzato in prodotti per edilizia "a secco". Alcune catene di fai-da-te hanno prezzi competitivi e marchi di qualità professionale. Se avete bisogno anche della posa potete rivolgervi ad un professionista che saprà consigliarvi la migliore soluzione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO