L'isolamento termico acustico

Isolamento termico acustico: di cosa si tratta?

L'isolamento termico acustico è una modalità costruttiva con la quale è possibile isolare le pareti di casa (o di un qualsivoglia ambiente), scongiurando ,in tal modo, completamente o parzialmente, la percezione di rumori, boati, schiamazzi provenienti dall'esterno. Non si rende necessario isolare le sole pareti confinanti con la fonte del rumore (come può esserlo un appartamento contiguo) bensì anche soffitto, controsoffitto, pavimenti nonché le sedi dell'impiantistica. Tale isolamento presenta differenze con un'altra tecnica che è l'assorbimento acustico: infatti quest'ultimo prevede la completa assimilazione dell'energia termica a differenza dell'isolamento acustico che funge da barriera ai rumori esterni. L'isolamento termoacustico, inoltre, porterebbe notevoli vantaggi anche e soprattutto in termini di benessere psicofisico: un persistente e molesto rumore finirebbe col danneggiare, alla lunga, l'apparato uditivo e la tempra nervosa.Esso, che può essere messo in atto sfruttando le proprietà di materiali diversi, è inoltre presente in tutti gli edifici con una minima soglia di tollerabilità dall'esterno, espressa in decibel, l'unità di misura dell'intensità sonora.
Isolamento termico acustico applicato al soffitto

SuperFOIL SFTV1L Barriera termica e a vapore per tetti, pareti e pavimenti 20 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,9€


Materiali per l'isolamento termico acustico

Materiale fonoisolante di lana di roccia Risulta probabilmente superfluo asserire il fatto che la scelta di materiali ottimali per l'isolamento termico acustico da utilizzare sia legata a doppio filo con la resa finale del progetto: usare materiali scadenti, sorpassati o addirittura inutili può determinare un ulteriore peggioramento della situazione. Il materiale fonoisolante viene preferito a quello fonoassorbente quando si intende preservare l'abitazione dai turbamenti sonori esterni e, di norma, vengono adoperati materiali come la gomma, il piombo o la lana di roccia. Se invece si vuole ridurre di poco la qualità puntando su un risparmio maggiore, si può optare per i materiali cosiddetti "spugnosi", acquistabili sotto forma di tavole srotolabili, che coniugano un ottimo isolamento acustico a un buon isolamento termico: tra essi si suggeriscono il sughero e la lana di vetro. Si ricorda inoltre che, a partire dal 1997, tutti gli edifici, per legge, devono equipaggiarsi di appositi materiali fonoisolanti, a seconda delle frequenze di rumore che producono o cui sono sottoposti.

    Everbuild WAT5 - Water Seal 402, Idrorepellente da 5 l

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,32€


    L'isolamento termico acustico: Come realizzare l'isolamento termico acustico

    Per realizzare un efficace sistema che permetta l'isolamento termico acustico è necessario vagliare alcuni rilevanti fattori.

    Innanzitutto, la prima azione ricadrebbe sulla scelta dei materiali che verranno scelti per la costruzione, che garantiscano il rispetto del voluto coefficiente di isolamento acustico e, allo stesso tempo, la giusta traspirabilità.

    È inoltre importante adoperare materiali che promuovano l'eco-sostenibilità prevista , risultando a poco o nullo impatto sull'ambiente.

    Si passa quindi, dopo l'acquisto dei pannelli (siano essi di piombo, lana di roccia, gomma o altro) alla loro applicazione sulle pareti: in tale fase è molto raccomandabile accordare la disposizione dei pannelli alla giusta cernita delle rondelle;

    l'applicazione avviene tramite incollaggio diretto dei pannelli (dapprima stuccati) o posizionamento nelle intercapedini.

    Come ultima azione del procedimento di isolamento termico acustico, per conferire un gusto estetico alle pareti di casa ( o di un altro edificio), è possibile rivestire con un colore ad hoc le pareti stesse.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO