Vetrate scorrevoli

Cosa sono le porte a vetro scorrevoli

Le porte a vetro sono soluzioni molto vantaggiose e di notevole impatto estetico. In commercio si trovano tanti modelli diversi, così da poter soddisfare tutte le varie esigenze e da poter installare il serramento in qualunque contesto. Nel caso si abbia uno spazio limitato per aprire e chiudere la porta sono preferibili vetrate scorrevoli a scomparsa, dove l'anta viene fatta sparire dentro al muro, rientrando all'interno di un controtelaio. Si tratta di un'apposita struttura metallica che possiede caratteristiche tecniche diverse in base al fatto che debba essere installato in una struttura in cartongesso oppure in tramezzi a intonaco. Molto spesso si punta su un effetto essenziale evitando di applicare stipiti oppure cornici coprifilo. Sul mercato sono disponibili anche soluzioni a doppia anta e modelli personalizzabili a piacere fuori misura, dove l'altezza è variabile a seconda delle caratteristiche architettoniche dell'ambiente. Queste vetrate scorrevoli difficilmente vengono installate in un muro di cemento armato, portante o che integra pilastri oppure canne fumarie: per risolvere queste difficoltà in genere si realizza una parete in cartongesso per ospitare il controtelaio.
Vetrate scorrevoli moderne

QBIX - Stencil a Forma di Squame di Pesce, Formato A4, Riutilizzabile, Adatto ai Bambini, per dipingere, cuocere, Artigianato, pareti, mobili

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


I vari tipi di vetrate scorrevoli

Vetrata scorrevole a libro Se non si ha lo spazio sufficiente per una porta a battente ma la parete è libera da arredi, si può optare per vetrate scorrevoli esterno muro. In questo caso è necessario installare un binario grazie al quale far scorrere l'anta. Queste porte a vetro hanno misure standard di 210 cm di altezza e 80 cm di larghezza e non bisogna effettuare lavori di muratura per adottarle nella propria abitazione. Al tempo stesso ante e binari sono in materiali leggeri e, di conseguenza, non occorre una guida a pavimento in quanto basta un perno di guida che si muove assieme alla struttura portante. Le ante possono anche essere in versione satinata in modo da garantire la privacy degli ambienti e il passaggio della luce. Queste soluzioni hanno il vantaggio di consentire il recupero della piena agibilità delle superfici e di lasciare una sensazione di maggiore ampiezza visiva. In commercio si trovano modelli di porte a vetro sempre più gradevoli dal punto di visto estetico, che diventano dei veri e propri elementi d'arredo grazie alle decorazioni superficiali.

  • porta interna decorata La scelta delle porte interne per la nostra abitazione deve tenere conto di almeno 4 elementi: - tipi di porte; - misure aperture; - materiali; - decorazioni. Tutte queste scelte determineranno il pr...
  • Porta scorrevole esterna Se si decide per il montaggio di una porta scorrevole si potrebbe optare per una bella porta lavorata o con vetri, magari della colorazione appropriata all'ambiente dove sarà collocata. Ma soprattutto...
  • Porte scorrevoli esterne Le porte scorrevoli esterne sono soluzioni che si stanno diffondendo sempre più perché consentono di ottimizzare lo spazio. Infatti ingombrano molto di meno rispetto ai modelli a battente perché si ap...
  • Porte scorrevoli in vetro Le porte scorrevoli in vetro si rivelano una scelta molto interessante. Sul mercato esistono differenti tipologie di tali strutture che possono essere installate sia negli ambienti interni, che in que...

Carta autoadesiva in vinile, motivo legno grezzo, per piani di lavoro da cucina, armadietti, cassetti, mobili, pareti (45 cm x 10 m, marrone chiaro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,59€


Perchè adottare le vetrate scorrevoli in casa

Vetrate scorrevoli effetto legno Le vetrate scorrevoli per interni consentono di avere un ambiente molto più luminoso rispetto alle classiche soluzioni. Al tempo stesso risultano perfettamente sicure perchè le ante sono in lastre di vetro temperato, dotate di una resistenza cinque volte maggiore di quelle tradizionali; infine, non solo sono molto difficili da rompere, ma in caso di rottura i frammenti non sono taglienti. Molto spesso le vetrate scorrevoli si caratterizzano per una finitura acidata, cioè sono state sottoposte su uno o entrambi i lati a una lavorazione satinata che rende la superficie opaca e quindi garantisce una maggiore privacy. In alternativa la lastra può essere laccata oppure decorata con motivi tradizionali, stilizzati o astratti in base allo stile di arredo. Le porte in vetro hanno prezzi molto variabili perchè vanno da un minimo di 300 euro ad un massimo di 1500 euro. I fattori che determinano i costi sono la tipologia del serramento e la lavorazione a cui è stata sottoposta l'anta. In genere i modelli satinati risultano dei veri e propri elementi d'arredo e di design: in questo modo sia il risultato estetico che i costi d'acquisto aumentano.


Vetrate scorrevoli: Portefinestre e porte a vetro

Grandi portafinestre scorrevoli Le vetrate scorrevoli possono essere adottate al posto delle classiche portefinestre: si tratta di soluzioni di grande impatto estetico e veramente funzionali, grazie alle quali si aumenta notevolmente il livello di luminosità interna degli ambienti di casa. Questi elementi sono particolarmente efficaci per mettere in comunicazione la casa con il balcone, il terrazzo oppure il giardino e quando si affacciano su un panorama molto bello. In questo modo si dona valore aggiunto sia al contesto che allo stesso ambiente domestico. La progettazione delle vetrate scorrevoli deve essere effettuata da un professionista esperto del settore, così da poter calcolare tutte le variabili e ottenere risultati a regola d'arte. Al tempo stesso si possono avere consigli su quale sia la soluzione migliore per valorizzare l'immobile. Le vetrate scorrevoli in genere si caratterizzano per avere infissi sottili ma molto robusti, studiati appositamente per eliminare i ponti termici; in questo modo l'installazione è isolata sia dal punto di vista acustico che da quello termico.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO