Coltivazione lamponi

Coltivazione lamponi: come fare

La coltivazione lamponi è abbastanza semplice se ci si procura una piantina, e può essere effettuata a terra o in vaso, poiché si adatta facilmente a spazi angusti. Se si decidesse, invece, di partire dai semi, il processo potrebbe complicarsi. Il terriccio deve essere morbido e non eccessivamente compresso per evitare che l'acqua ristagni. Sul terreno va fatto un lavoro di pacciamatura, ossia posizionare dei rametti o della paglia per proteggere la pianta da un'eccessiva esposizione al sole e mantenere il terreno umido. L'irrigazione va fatta in modo che il terreno rimanga sempre umido, bisogna fare attenzione affinché non sia né troppo secco né eccessivamente irrigato. La pianta germoglia nella stagione estiva, dunque ad inizio primavera è consigliata la concimazione della pianta. I frutti, infine, vanno colti delicatamente appena sono maturi.
Piantina lamponi

Altea CONCIME ORGANICO NATURALE A LENTA CESSIONE SPECIFICO PER LA COLTIVAZIONE DEI FRUTTI DI BOSCO IN CONFEZIONE DA 1,5 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,75€


Coltivazione lamponi: cosa sapere in più

Lamponi frutti La concimazione della pianta di lamponi deve essere effettuata solo in autunno attraverso l'utilizzo di concime organico, possibilmente successivamente la coltura dei frutti. La piantina, inoltre, deve essere ben esposta al sole, quindi è preferibile uno spazio centrale nel vostro balcone o terrazzo. Al contempo, però, ha bisogno di una costante umidità del terriccio e delle foglie stesse, per non incorrere nell'essiccamento. La piantina di lamponi ha dunque bisogno di tanta acqua, soprattutto nei mesi secchi. Le malattie principali che possono colpire la vostra piantina sono la muffa grigia e la ruggine gialla (un tipo di fungo), se dovessero presentarsi è consigliato esporre la pianta ad una zona molto arieggiata e in aggiunta usare prodotti specifici per debellare la malattia. Qualora fosse colpita da insetti o altro tipo di animali, è suggerito un insetticida.

  • Pianta mirtilli Il mirtillo è una pianta meravigliosa, che risplende nel periodo autunnale e che si evolve durante i primi freddi. I frutti neri che nascono nella tarda primavera sono adatti sia da mangiare così come...
  • Frutti di bosco La frutti di bosco coltivazione è composta da quei frutti che di solito si trovano nei boschi allo stato selvatico, ma che fortunatamente si possono anche coltivare. In effetti, i frutti di bosco si u...
  • Foglie di maggiorana La maggiorana è una pianta aromatica molto utilizzata per cucinare. E' possibile creare un orto sul balcone con la maggiorana, utilizzando i semi tra marzo e aprile. Il vaso deve trovarsi in una posiz...

RIBES NERO pianta in vaso 12x12 (3 piante)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


Proprietà e caratteristiche

Pianta lampone Con la coltivazione lamponi è possibile avere direttamente a casa dei buonissimi e sani frutti di bosco ricchi di proprietà nutritive, finalmente con la sicurezza della loro provenienza. Il rubus ideaus, meglio conosciuto come lampone, è un arbusto la cui fioritura avviene ad inizio estate, mentre il frutto matura in tarda estate e inizio autunno. La produzione e coltivazione dei lamponi è incentrata principalmente negli Stati Uniti d'America e nelle nazioni dell'Europa Orientale. Il frutto è utilizzato principalmente per i dolci e la produzione di marmellate, ma può essere anche degustato in modo semplice. È ricco di proprietà nutritive, infatti è un frutto ricco di Vitamina C. L'arbusto può, tra le tante funzioni, essere utilizzato in medicina avendo proprietà mediche, utili soprattutto al termine della gravidanza.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO