Lampadine a incandescenza

Aspetti positivi e negativi delle lampadine a incandescenza

La tradizionale lampadina a incandescenza è stata per molto tempo la più comune tipologia di illuminazione degli ambienti domestici. Tra gli aspetti positivi delle lampadine a incandescenza vi era il prezzo, la semplicità di installazione e il buon effetto cromatico. Tra gli aspetti negativi, invece, ricordiamo che queste lampade sono poco efficienti e hanno una durata breve; esse generano più calore rispetto alla luminosità e in alcuni casi possono provocare incendi determinati dalla bruciatura del tungsteno al loro interno; inoltre, tendono a consumare di più e ad illuminare di meno. Per questi motivi, da qualche anno, la lampada a incandescenza tradizionale è stata bandita dalla legge lasciando il posto alle alogene o a led che riprendono lo stesso design, disponibili in svariate forme, collegamenti e rifiniture.
Caratteristiche lampada a incandescenza

Varialuce / Dimmer (passante da filo con comando rotativo)| regolazione 1-40 watt | LED regolabili, lampadine a incandescenza | On/Off | 220-230V | in linea/intermedio a partire da 1W | Silenzioso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€
(Risparmi 5€)


Lampade a incandescenza tradizionali e alogene

Foto lampada alogena Esistono due macro tipologie di lampade a incandescenza: vi sono le "normali" o tradizionali e quelle alogene. Quelle che possono ancora essere usate attualmente sono le lampade alogene le quali presentano caratteristiche migliori rispetto alle prime. Le lampade alogene, a differenza di quelle tradizionali che, col passare del tempo, diminuiscono il loro rendimento energetico, hanno una resa più alta arrivando ad una durata due volte maggiore. Sono particolarmente indicate per l'illuminazione diretta e per casi in cui si necessita di poca potenza; risultano sicuramente più convenienti rispetto ad altri tipi di lampade ma hanno alcuni svantaggi, come la produzione di calore e una resa non ottimale. Le lampade alogene sono ancora acquistabili ma verranno via via eliminate per passare a tecnologie più performanti.

  • Le vecchie lampadine a incandescenza Da tempo ormai non si trovano più sugli scaffali dei negozi, da tempo sono state sostituite dalle più giovani lampadine a risparmio energetico, eppure le lampadine a incandescenza sono durate più di u...
  • Lampada a led Il led è un dispositivo opto-elettronico che, per mezzo di un processo di emissione spontanea, produce luce quando viene attraversato da corrente elettrica. La dispersione di calore è minima e la luc...
  • Esempio di studio in casa Avere uno studio in casa è diventato sempre più importante negli ultimi anni, anche in ambito lavorativo. Infatti, fino a qualche anno fa questa zona era pensata essenzialmente come un ambiente dove b...
  • lampade a sospensione colorate Le lampade a sospensione sono davvero molto utili per illuminare un punto particolare all'interno della stanza. Proprio per questo sono particolarmente utilizzate in cucina e nella sala da pranzo, in ...

arendo - Dimmer con Presa e manopola | per lampadine a incandescenza | Colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,85€


L'effetto delle lampade a incandescenza

lampade alogene Le lampadine a incandescenza alogene sono particolarmente indicate per l'illuminazione di particolari ambienti della casa. Tra quelli in cui l'illuminazione della lampada può essere maggiormente sfruttata sono quelli di passaggio (in molti casi trattasi di spazi ampi), ovvero disimpegni, corridoi, ingressi. In questi spazi le lampade a incandescenza possono rendere effetti scenografici grazie alla loro forte resa cromatica; infatti grazie ad esse possono essere prodotti effetti come accoglienza, calore, atmosfera, chiaroscuro. I giochi di luce si possono ottenere con i faretti, le lampade da appoggio, le lampade a sospensione di diverse forme o le lampade a muro. Si consiglia di disporre queste lampade con illuminazione a incandescenza a distanze regolari una all'altra, evitando aree scure.


Lampadine a incandescenza: Uso delle lampade alogene e alternative

lampadina a led Tra gli altri ambienti di casa in cui possono essere adoperate le lampade a incandescenza vi sono il bagno, la zona pranzo e il soggiorno o living. Le lampade a incandescenza hanno la caratteristica di illuminare lo spazio attraverso una luce rossastra; questo tipo di illuminazione dà all'occhio umano una sensazione di calore e accoglienza rendendo le lampade a incandescenza particolarmente piacevoli e dunque indicate nella maggior parte degli ambienti domestici. Le tradizionali lampade a incandescenza sono state bandite dalla legge e non sono più acquistabili; a breve lo stesso accadrà anche per le lampade alogene. Ma oggi esistono delle varianti con tecnologia led che permettono di sostituire le lampade a incandescenza tenendo però lo stesso design con una durata maggiore e un consumo limitato.



COMMENTI SULL' ARTICOLO