Lavello in resina

Come scegliere il lavello in resina adatto

Il lavello è un elemento che non può mancare in una cucina, in quanto parte integrante dell'ambiente. In commercio si trovano tanti modelli diversi sia per forme e dimensioni (singolo o doppio) che per materiali. In genere si adottano soluzioni in acciaio inox e in ceramica, ma ci sono molte altre alternative. Ad esempio il lavello in resina è particolarmente adatto ai contesti moderni perché ha un design contemporaneo, di notevole impatto estetico e decisamente pratico. Per scegliere il prodotto più adatto bisogna considerare attentamente lo spazio disponibile così da poterlo sfruttare al meglio. Inoltre il lavello in resina deve avere una larghezza sufficiente per ospitare i piatti e le stoviglie sporche, oltre ad armonizzarsi con il resto della cucina: di conseguenza i risultati migliori si hanno in un ambiente in stile moderno. La soluzione migliore consiste in un modello a due vasche, tuttavia non sempre si ha lo spazio sufficiente.
Lavello resina

1 MOTORE PER CAPPA ASPIRANTE 100 W 3 VELOCITA' UNIVERSALE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,7€


Pro e contro dei lavelli in resina in cucina

Lavelli resina bianca Adottare un lavabo in resina in cucina significa optare per un materiale di grande fascino e che consente alte prestazioni. Al tempo stesso è necessario prestare molta attenzione alla tipologia di detersivi e detergenti usati, così da evitare che rimangano delle macchie sulla superficie che rovinino l'effetto finale e la bellezza del prodotto. In secondo luogo l'impatto estetico del lavabo in resina è talmente alto che molto spesso si decide di inserirlo in ambienti di rappresentanza che si usano pochissimo; in alternativa si preferisce adottare i modelli pensati per il bagno. In cucina gli elementi in resina hanno una buona resistenza all'effetto dei detergenti e degli alimenti acidi, tuttavia può capitare che nel corso del tempo perdano la loro elasticità. Infine bisogna prestare attenzione alla loro gestione e tenuta, evitando graffi che indeboliscono la struttura e trattengono lo sporco.

  • Lavello a più vasche Ogni cucina del mondo contiene al suo interno un lavello: a una vasca, a due vasche, in acciaio, in ceramica, sono tantissimi i modelli di lavelli cucina, la cui scelta dipende dall'utilizzo che se ne...
  • Esempio di lavello cucina In commercio si trovano molti modelli di lavello, diversi tra loro per forma e dimensioni: si va da quello classico dotato di gocciolatoio a quello rettangolare doppio. Inoltre negli ultimi tempi sono...
  • Lavello acciaio inox installazione Quando si deve scegliere un lavello per il piano della cucina, la scelta non sempre è facile. In commercio vi sono lavelli di ogni materiale e dimensione, con uno o due vasche, comprensivi di gocciola...
  • Lo stile di un ambiente coinvolge tutti gli altri La scelta degli accessori e degli arredi di una casa è sempre un momento molto particolare: non esistono regole uniche da seguire. Esistono i gusti personali, che siano essi autonomi o magari indirizz...

MILLAR GH7051PB 70cm 5 fornelli in vetro piano cottura a gas

Prezzo: in offerta su Amazon a: 235€


Lavello in resina: Come pulirlo e mantenerlo come nuovo

Lavello cucina Per presentare al meglio il lavabo in resina bisogna pulirlo regolarmente, utilizzando i prodotti più adatti al materiale di cui è fatto l'elemento. Infatti i detergenti troppo aggressivi possono rovinare la finitura dei lavabi; in alternativa si possono adoperare sostanze naturali igienizzanti, convenienti dal punto di vista economico e che non provocano gli effetti collaterali dei prodotti chimici. Per una pulizia normale dl lavabo in resina si utilizza un detergente neutro e acqua tiepida, strofinando la superficie con un panno morbido così da non graffiarla. Per rimuovere le macchie si impiega candeggina diluita oppure alcol denaturato. Infine le incrostazioni di calcare vanno eliminate con un prodotto anti-calcare oppure, se si preferiscono le soluzioni naturali, con dell’aceto bianco. Nel primo caso è necessario risciacquare subito la superficie per evitare che si danneggi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO