Riscaldamento a pannelli

Cosa è il riscaldamento a pannelli

Il riscaldamento a pannelli è una tipologia moderna di riscaldamento, che può essere elettrico o basato su tubazioni ad acqua. Quest’ultimo risulta essere il più diffuso e il calore viene trasportato in tutta l’abitazione grazie ad una serie di tubi dove l’acqua scaldata, prodotta da una fonte di calore come una caldaia, circola liberamente. Generalmente i pannelli radianti, che serviranno a riscaldare l’abitazione, possono essere messi o sul pavimento, o sulle pareti o in alternativa sul soffitto. L'utilizzo di un determinato sistema di riscaldamento può comportare una notevole quantità di vantaggi, come una miglior climatizzazione dell'ambiente. Vi è anche da considerare che i pannelli refrattari riescono a portare anche notevoli svantaggi di varia natura, sia economica che fisica, come ad esempio l'alta inerzia termica.
Pannelli radianti con serpentine in rame

acerto 30107 Scambiatore di calore dei gas di scarico 150x650mm - nero * risparmio energetico * facile pulizia * facile installazione * facile installazione | scambiatore di aria calda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 102,49€


Installazione dei pannelli radianti a parete

Installazione pannelli radianti Una delle tecniche di costruzione più diffuse per quanto concerne il riscaldamento a pannelli è sicuramente quella che prevede l’installazione dei suddetti pannelli radianti sulle pareti che danno verso l’esterno. Questa soluzione serve per ridurre maggiormente le dispersioni termiche, dal momento che tra l’esterno e le serpentine vi è inserito uno strato di materiale isolante che dovrebbe attenuare ogni possibile differenza di temperatura. Le tubazioni che vengono installate non superano mai i 2 metri di altezza e generalmente la temperatura generata dai pannelli radianti risulta essere sempre maggiore rispetto alla stessa tecnologia installata nel pavimento. Tra i vantaggi vi sono sicuramente la facilità d’installazione e la possibilità di utilizzare sistemi pre-assemblati, dispersione di calore migliorata e può anche essere implementata la possibilità di modificare l’impianto per il raffreddamento estivo della casa. Tra gli svantaggi ci sono i limiti per l’arredamento (non è possibile usare mobili molto voluminosi sulle pareti radianti) e bisogna conoscere il percorso esatto delle tubature per poter effettuare dei lavori con tranquillità, come installare quadri.

  • Riscaldamento tecnologia radiante Il riscaldamento radiante a pavimento è una tecnologia detta anche a sistemi radianti che permette di riscaldare un ambiente dal basso verso l'alto in maniera uniforme, tramite l'installazione dei tub...
  • Realizzazione riscaldamento a pavimento Quando si sente parlare di riscaldamento a pavimento non si fa altro che citare un sistema di riscaldamento molto particolare che ha conosciuto una rapida espansione negli ultimi anni. Tale tipologia ...
  • Esempio di valvola termostatica Le valvole termostatiche sono dei dispositivi che permettono la regolazione del liquido termovettore, che attraversa tutti gli elementi di un impianto di riscaldamento. L'utilizzo di queste valvole pe...
  • termosifone per riscaldare casa Il progetto dell'impianto di riscaldamento è una delle operazioni che vengono effettuate prima di costruire, o di ristrutturare, una costruzione. L'impianto è costituito infatti da una serie di tubatu...

Könighaus 600W/800W/1000W - Pannello di riscaldamento a infrarossi, a olio, con motivo ad alta risoluzione, Öl23 Mediterranes Haus Am Meer, 800

Prezzo: in offerta su Amazon a: 169,9€
(Risparmi 120€)


Installazione dei pannelli radianti a soffitto

Pannello radiante a pavimento di una casa Per questa tecnica d’installazione si può dire che generalmente venga praticata con l’ausilio di moduli fatti in metallo o in alternativa di cartongesso, che poi vengono appesi al soffitto. Le tubazioni in questo caso sono al di sopra o all’interno del pannello utilizzato e quasi mai vengono implementate dentro la struttura del solaio dell’immobile che si sta andando a riscaldare o per raffreddare. La temperatura che verrà generata dal sistema stesso deve essere decisa in base all’altezza del luogo in cui viene effettuata l’installazione, dal momento che le alte temperature, percepite da sopra la testa, possono creare effetti fisici spiacevoli. Il riscaldamento a panelli installati sul soffitto viene usato solitamente per edifici di grandi dimensioni e con solai posizionati ad altezza consistenti. I vantaggi citabili sono sicuramente: il trasporto del calore che non viene ostacolato dai mobili presenti all’interno di una casa, una veloce messa a regime e un ipotetico raffreddamento ottimale dell’ambiente. Lo svantaggio più significativo è l’Hot head effect, ossia quel malessere percepito quando si percepiscono alte temperature a livello della testa.


Riscaldamento a pannelli: Modello radiante a pavimento

Sistema riscaldamento Il riscaldamento a pannelli radianti su pavimento risulta essere quello più diffuso nelle abitazioni dei privati e in determinati uffici o luoghi pubblici (come aeroporti). Il principio di funzionamento di questa tipologia d’impianto risulta essere sempre il medesimo: in un circuito chiuso, formato da serpentine, viene fatta circolare dell’acqua calda in modo da riscaldare l’ambiente. I tubi naturalmente possono essere posizionati in due modi, o a spirale o a serpentina e quindi a zig zag. Per realizzare l’impianto bisognerà smantellare il pavimento, installare i pannelli isolanti che andranno a fare da base alle tubature, per poi coprirle con il cancelstruzzo. Tra i vantaggi da considerare vi sono il minor costo di funzionamento rispetto ai tradizionali sistemi di riscaldamento, specialmente se si parla della variante ad acqua calda. Invece per la tipologia elettrica vi è da dire che può essere un buon investimento solamente in luoghi dove l’energia elettrica costa poco. Tra gli svantaggi invece vi è sicuramente i costi di realizzazione, progettazione e manutenzione e l'alta inerzia termica.



COMMENTI SULL' ARTICOLO