Porte scorrevoli

Le porte scorrevoli

Le porte scorrevoli sono oggetti molto comodi e pratici; se utilizzate per chiudere un varco tra due stanze della casa, si possono inserire totalmente nella parete, in modo che scompaiano totalmente una volta aperte. Esistono delle tipologie di porte scorrevoli che invece rimangono a vista, molto spesso utilizzate nelle porte finestre di grandi dimensioni. Sono particolarmente utili quando l'abitazione ha dimensioni contenute, nelle occasioni in cui una porta classica potrebbe avere un ingombro eccessivo. La porta scorrevole infatti scompare totalmente quando aperta, in modo discreto e piacevole. In alcuni casi le porte di questo tipo sono utilizzate esclusivamente per il loro valore decorativo, installate quindi anche in abitazioni di grandi dimensioni. Sul mercato sono infatti disponibili diversi modelli di porte scorrevoli progettate dai principali designer industriali del mondo.
Porta scorrevole doppia

Homcom – Porta Scorrevole in Vetro con Binario Silenzioso 200 x 213cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 169,95€
(Risparmi 84€)


I prezzi delle porte scorrevoli

Porta scorrevole interno muro Generalmente le porte scorrevoli hanno un prezzo del tutto identico a quelle a battente, anche perché in sostanza si tratta di oggetti del tutto simili. Ciò che cambia è l'installazione; nel caso in cui la porta si debba inserire all'interno del muro la posa può risultare particolarmente onerosa, soprattutto nel caso in cui si tratti di sostituire una porta a battente già presente in casa. La posa in opera delle porte scorrevoli che rimangono all'esterno del muro invece può essere meno costosa, anche se è necessario avere lo spazio per questo modello di porta: la parete deve essere totalmente sgombra da mobili o da altri complementi d'arredo. In linea generale una comune porta scorrevole, considerando solo il materiale, costa intorno ai 200-250 euro. Se si desidera installare una porta molto bella e solida, o anche prodotti di design, la cifra sale rapidamente, fino ad arrivare a qualche migliaio di euro.

  • porta interna decorata La scelta delle porte interne per la nostra abitazione deve tenere conto di almeno 4 elementi: - tipi di porte; - misure aperture; - materiali; - decorazioni. Tutte queste scelte determineranno il pr...
  • Porta scorrevole esterna Se si decide per il montaggio di una porta scorrevole si potrebbe optare per una bella porta lavorata o con vetri, magari della colorazione appropriata all'ambiente dove sarà collocata. Ma soprattutto...
  • Porta scorrevole a scomparsa in legno Le porte a battente, ovvero quelle tradizionali, sono caratterizzate da un ingombro del quale si deve far sempre conto sia in fase di progettazione della casa sia in fase di arredamento. Qualora gli s...
  • Porte scorrevoli esterne Le porte scorrevoli esterne sono soluzioni che si stanno diffondendo sempre più perché consentono di ottimizzare lo spazio. Infatti ingombrano molto di meno rispetto ai modelli a battente perché si ap...

CCJH 1,52m acciaio inox scorrevole in legno Barn Door Hardware Closet kit per porta singola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€


La posa delle porte scorrevoli

Porta scorrevole Per le porte scorrevoli in cui i diversi settori si sovrappongono tra loro, la posa è del tutto simile a quella delle porte a battente. Nel caso invece di quelle che scorrono all'interno della parete, cosiddette a scrigno, o di quelle che si sovrappongono alla parete stessa, la posa può essere particolarmente costosa. Le porte a scrigno sono inserite su un binario, che termina la sua corsa all'interno di una parete di casa. Se i tramezzi interni sono in cartongesso, la posa è abbastanza semplice, mentre se si tratta di tramezzi in muratura è necessario effettuare opere particolarmente costose, che incidono quindi sul budget totale da dedicare alla porta. Occorre considerare che all'interno del tramezzo deve essere disponibile sufficiente spazio atto a contenere la porta, non devono essere quindi presenti tubature di alcun tipo di impianto. In alcuni casi quindi potrebbe non essere possibile installare una porta scorrevole a scomparsa.


La manutenzione delle porte scorrevoli

Porta scorrevole La manutenzione delle porte scorrevoli è del tutto identica a quella delle porte comuni, anche se particolare attenzione deve essere dedicata al bilanciamento della porta stessa. Infatti con il passare degli anni qualsiasi abitazione tende ad assestarsi, producendo dei piccoli movimenti. Tali spostamenti possono modificare il bilanciamento della porta; nel caso in cui si tratti di un modello a scomparsa nella parete, allora potrà capitare che la porta gratti all'interno del muro, producendo vistosi segni. Per questo motivo, conviene verificare nel corso degli anni il bilanciamento della porta, e il suo corretto posizionamento sui binari predisposti per il suo sostegno. Possono essere necessari minuscoli aggiustamenti, atti a ripristinare il corretto scorrimento della porta, senza che siano necessarie ingenti opere di muratura, o riparazioni sui pannelli esterni della porta.


Sostituire la porta scorrevole

Il costo maggiore di una porta scorrevole, rispetto a quelle a battente, si ha soprattutto nel caso in cui sia necessario creare un varco all'interno della parete. Se è necessario sostituire i pannelli che compongono la porta, il loro costo è del tutto simile a quello dei modelli a battente. L'unico inconveniente sta nel fatto che l'installazione della nuova porta necessiterà dell'intervento di un professionista: conviene infatti contattare un falegname, che sarà in grado di posizionare la porta nel modo migliore, in modo che sia perfettamente allineata alle pareti e anche al binario che la mantiene in posizione. Per quanto riguarda invece le porte che scorrono lateralmente, sovrapponendo i diversi pannelli che le compongono, la sostituzione è facile da realizzare, anche per chi ha qualche dimestichezza nel bricolage.


Porte scorrevoli da esterno

Porte scorrevoli da esterno La gran parte delle porte scorrevoli sono installate all'interno della casa; questo anche perché la bellezza di questo tipo di aperture si apprezza maggiormente quando le si ha sott'occhio durante tutta la giornata. Solo raramente si utilizzano porte scorrevoli per l'ingresso della casa, anche perché è difficile e complesso munire una porta a scomparsa degli apparati antiintrusione presenti nei classici portoncini blindati a battente. Sono più comuni invece le porte finestre scorrevoli; molto spesso i diversi pannelli scorrono sovrapponendosi, in alcuni casi è anche possibile strutturarli in modo che si impacchettino: l'apertura della porta finestra è in questo caso massima, e gli infissi accatastati occupano uno spazio minimo. Questo tipo di infissi sono utilizzati spesso nelle case che hanno una veranda o un giardino che comunica direttamente con le principali stanze, ad esempio il soggiorno o la cucina.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO