Le case dell'acqua

Cosa sono esattamente le case dell'acqua

Nonostante fosse un fenomeno già abbastanza diffuso, sono aumentate le installazioni delle case dell'acqua in Italia ( circa 800 in più) dopo che ne se ne realizzarono molte durante l'esposizione universale internazionale che si è tenuta a Milano nel 2015, riscuotendo grande successo tra i visitatori. Le case dell'acqua sono una sorta di piccoli chioschi i quali erogano, ai cittadini, acqua potabile sia naturale che frizzante. Sono sempre più numerosi i cittadini che scelgono di usufruire di questo comodo servizio, al fine di soddisfare il proprio fabbisogno idrico quotidiano. L'acqua erogata mediante tali installazioni, oltre ad essere totalmente gratuita ( anche se a volte può essere previsto il pagamento di una somma simbolica per l'acqua addizionata di anidride carbonica) , viene regolarmente depurata, refrigerata e gasata. Esse possono essere paragonate a moderne fontane pubbliche molto simili a zampilli dove, in tempi relativamente recenti, ci si recava muniti di bottiglie di plastica, di damigiane e recipienti di altro tipo.
Servizio Casa dell'Acqua

Proster Distanziometro Laser Digitale Misuratore Distanza Telemetro con Livella a Bolla e LCD Retroilluminato Fino a 40M / 0.16 a 131 ft

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


Vantaggi e svantaggi delle case dell'acqua

Casa dell'acqua pubblica Rifornirsi di acqua presso uno di questi chioschi comporta sia vantaggi che svantaggi: anzitutto si può dire che, nel caso si preveda il pagamento di una cifra, tale somma è comunque inferiore ai prezzi dell'acqua venduta al supermercato o nei negozi. L'acqua pubblica delle case dell'acqua è, pertanto, sicuramente più economica. Oltre al risparmio offerto, il cittadino può portare a casa l'acqua proveniente dal proprio comune di appartenenza. Si consolida, in tal modo, l'idea di sostenibilità poiché l'impianto di distribuzione viene sostentato dall'acqua dell'acquedotto e pertanto può definirsi " a chilometro zero". Anche i più cinici possono tirare un sospiro di sollievo in merito a tale innovazione: l'acqua è sana in quanto contiene il giusto apporto di sali minerali per il nostro organismo. Essa, inoltre, viene garantita e severamente controllata giorno dopo giorno dall'Arpa e dalle Asl territoriali.

  • Acquario con pesci Come costruire un acquario è una domanda che si pongono in molte persone che amano i pesci ma non vogliono spendere grosse cifre per una vasca. In genere è preferibile iniziare con un acquario di acqu...
  • Materasso ad acqua Qualsiasi modello di materasso ad acqua si decida di acquistare sarà ergonomico, ortopedico e confortevole. Sono caldi in inverno e freschi d'estate e sono l'ideale per chi ha problemi di mal di schie...
  • Schema pompa di calore La pompa di calore è un dispositivo che rientra tra le tecnologie per l'efficienza energetica di un immobile e che quindi permettono di ridurre i consumi energetici sia per quanto riguarda il riscalda...
  • Pompa di calore acqua/acqua Una pompa di calore acqua/acqua è semplicemente una macchina per la produzione di energia termica tramite fonti di energia rinnovabile. Permette sia di riscaldare gli ambienti che l’acqua di casa, ma ...

ZHFC- -la moda dell'arte moderna minimalista murale 3d orologio muto macchina orologio a muro diy muro 52,8 * 38cm personalità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,47€


Le case dell'acqua: Qualità dell'acqua

casa dell'acqua È in atto un dibattito circa la qualità dell'acqua erogata mediante le case dell'acqua, molti sono scettici e preferiscono optare per la sicurezza dell'acqua già imbottigliata che vendono nelle catene di supermercati. Altri invece sostengono che l'acqua " alla spina" sia migliore.

Un'analisi approfondita, condotta nel 2013, ha preso in esame circa dieci campioni d'acqua differenti. Essi sono stati prelevati da case dell'acqua ubicate in circa dieci comuni del nord della nostra penisola.

Da tale analisi è emerso che l'acqua in questione viene "lavorata" con trattamenti di affinamento molto blandi, che comportano solamente una leggera riduzione dei rimasugli di cloro. Pertanto si sostiene, nella generalità, che prendere l'acqua da queste particolari installazione non è strettamente necessario a meno che non si abbiano problemi di tubature. Tuttavia l'acqua alla spina viene preferita in quanto consente di risparmiare sulla produzione di bottiglie di plastica. Inoltre comporta una riduzione del numero di tonnellate di PET da produrre, ovvero circa 20 tonnellate, a dimostrazione della sostenibilità che caratterizzano le case dell'acqua.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO