Pompa di calore geotermica

Pompa di calore geotermica

La pompa di calore geotermica prende il calore dal sottosuolo, precisamente da circa 15 metri di profondità, dove il terreno mantiene costante la sua temperatura dato che le stagioni non possono influenzarla. Prima di installare questo dispositivo è consigliabile far valutare le varie circostanze da un operatore qualificato. La pompa è formata da tre parti: le sonde che contengono il liquido termovettore, la pompa di calore che comprime tale liquido facendone aumentare la temperatura che viene distribuita attraverso il circuito di riscaldamento. Tale impianto viene installato su edifici di nuova costruzione, mentre per quelli già esistenti non sempre è possibile.
Impianto con pompa di calore geotermica

Sole erdwaerme Scambiatore erdwaerme uebertraeger sole EWT completo set 2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1891,93€


I vantaggi di una pompa di calore geotermica

Struttura di una pompa di calore geotermica I vantaggi della pompa di calore geotermica riguardano innanzitutto l'aspetto ecologico di tale impianto poiché non vengono prodotte sostanze nocive e le emissioni di CO2 sono ridotte a circa la metà rispetto all'utilizzo di una caldaia tradizionale. Si tratta di una fonte di riscaldamento sicura, che non produce fiamme o gas di scarico. L'intero sistema di riscaldamento è molto silenzioso e la manutenzione richiesta è quasi pari a zero. Un altro fattore vantaggioso è la durata e la resistenza dell'impianto. Infatti le sonde hanno una vita di circa 50 anni, mentre per le altre parti, come la pompa, si parla di 20 anni.

  • Schema di un impianto geotermico domestico Quando si sente parlare del geotermico domestico non si fa altro che citare una tipologia di riscaldamento utilizzabile all'interno delle abitazioni o di qualsiasi immobile. Tale impianto, per poter f...

Bosch PTD 1 Pistola Termica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 98€
(Risparmi 31,95€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO