Bonus elettricità

Cosa è il bonus elettricità

Si definisce bonus elettricità una riduzione che viene applicata sulla somma da pagare di una bolletta della luce. Il bonus si può richiedere se una famiglia o un singolo cittadino possiedono i seguenti requisiti: un ammontare ISEE inferiore ai sette mila euro; un consumo di potenza che non superai 3 kw fino a 4 membri all'interno di una stessa famiglia. Altri casi in cui è possibile richiedere ed usufruire del bonus elettricità sono le famiglie in cui all'interno vivono disabili o invalidi che necessitano di una quotidiana assistenza mediante speciali apparecchiature alimentate ad energia elettrica.
bonus elettricità 2016

SENSORE MOVIMENTO INFRAROSSI PIR CREPUSCOLARE RILEVA PRESENZA LUCI LAMAPDE FARO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,8€


Bonus elettricità: Come si richiede il bonus elettricità

tassa da pagare sull'elettricità A questo punto dopo aver elencato le categorie che possono richiedere e quindi usufruire del bonus elettricità, andiamo a spiegare come è possibile avviare la richiesta di questo sconto sulla bolletta della luce. L'interessato dovrà recarsi presso un centro CAF o il Comune di residenza e dovrà quindi chiedere il modulo per l'applicazione del bonus elettricità relativo all'anno vigente. Dopo avere compilato il seguente modulo, questo andrà riconsegnato al Comune con allegati questi documenti: carta d'identità e fotocopia dell'ultima certificazione ISEE nella quale si dimostra di vivere con un redditto sotto i sette mila euro.

    Il risparmiatore di alimentazione domestico conserva la vostra corrente fino alla spina europea di 30%

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,79€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO