Come sostituire le pastiglie dei freni

Come sostituire le pastiglie dei freni autonomamente

Per capire come sostituire le pastiglie dei freni in maniera autonoma, innanzitutto, è necessario sollevare l'auto con un sostegno e rimuovere le ruote. Successivamente scollegare il filo della spia usura delle pastiglie e poi spingere il pistone del cilindro freni. Utilizzare un cacciavite di grandi dimensioni per le pinze dei freni anteriori e smontare una coppia di pastiglie per volta seguendo due procedure diverse. Se la pinza presenta una parte basculante, svitare le viti per rimuovere la parte mobile della pinza. Se la pinza da freno è fissa, per estrarre le pastiglie, rimuovere le molle e le graffe.
Cambio pastiglie dei freni

Z650 Motociclo Dell'acciaio Inossidabile Griglia per il Radiatore Acque/Olio per Kawasaki Z650 2017 2018

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,99€
(Risparmi 28€)


Quando bisogna cambiare le pastiglie dei freni

Sostituzione pastiglie dei freni È fondamentale comprendere come sostituire le pastiglie dei freni allo scopo di garantire un corretto funzionamento dell'auto. Solitamente i meccanici consigliano di effettuare il cambio ogni 30.000 o 40.000 chilometri nel momento in cui i freni iniziano a fischiare a causa di un mal funzionamento dei dischi o dell'umidità. Le auto più moderne, inoltre, sono dotate di un dispositivo di allarme che consiste nell'attivazione del segnale di usura indicando che le pastiglie devono essere sostituite. Lo spessore delle pastiglie non deve essere inferiore ai 2-3 millimetri ed il livello del liquido dei freni si illumina al minimo qualora ci sia un problema ai freni.

    ELEGANCE (E3) (cucito su misura) - Set coprisedili auto

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,8€



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO