Calce spenta

Che cos'è la calce spenta?

La calce spenta è idrossido di calcio e si distingue nettamente dalla calce viva che è ossido di calcio. Entrambe si producono dalla selezione di pietre calcaree proveniente dalle cave. Quando la calce viene riscaldata subisce una decomposizione termica e diventa calce viva. La calce viva reagisce con l'acqua formando calce spenta. Il prodotto ottenuto dalla lenta cottura in forni ad alte temperature, 950-980°C, viene lasciato a maturare e "spegnere" per almeno dieci mesi in apposite vasche a contatto con l'acqua. La struttura molecolare è composta da cristalli esagonali che, durante il riposo, si dispongono lentamente in file parallele, contribuendo a rendere la struttura della calce compatta, vischiosa e lavorabile. Una volta stagionato il prodotto è pronto all'uso. E' un legante naturale a presa aerea, questo vuol dire che indurisce con il semplice contatto con l'aria.
Maturazione della calce spenta

21mm legno compensato pannelli multistrati tagliati fino a 200cm: 10x110 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,95€


Calce spenta o calce aerea

Polvere di calce spenta La calce spenta e stagionata ha una struttura granulare molto fine e sottile, teme sia il gelo che gli eccessivi caldi ma in confezione integra può essere conservata per decenni. Viene utilizzata in edilizia, come legante e per stabilizzare il terreno nelle costruzioni ferroviarie o stradali, in numerosi processi industriali per la produzione di acciaio, carta o addirittura zucchero e nei procedimenti di potabilizzazione delle acque. Viene utilizzata nella depurazione delle acque reflue. La calce spenta viene prodotta in modo tradizionale, e indurisce all'aria per riassorbimento dell'anidride carbonica, il suo impiego può quindi essere considerato eco-compatibile, tuttavia la sua produzione prevede elevati consumi di energia ed emissioni nocive nell'aria. La calce idrata utilizzata per la creazione di malte cementizie è in commercio in polvere o in paste. La calce spenta non va mai confusa con la calce idraulica, che invece indurisce a contatto con l'acqua.

  • Calce idrata La calce è uno dei materiali più antichi che ancora oggi viene adoperato nell'edilizia. Basti pensare che questo materiale è stato rinvenuto come legante in una pavimentazione risalente al 7000 a.C. u...
  • Costruzione di un muro in cemento armato Il cemento armato, chiamato anche calcestruzzo armato, è un materiale edile impiegato normalmente per costruire edifici, pareti, fondamenta e muri di sostegno. È costituito da un'armatura di barre di ...
  • Cemento con armatura a vista Il cemento armato precompresso è un materiale utilizzato nell'edilizia composto da calcestruzzo, ovvero una miscela di sabbia, cemento, acqua ed elementi lapidei come la ghiaia, e barre di acciaio; a ...
  • Viti autofilettanti per calcestruzzo Le viti per calcestruzzo rappresentano un prodotto innovativo ed utile, adatto non solo per cemento armato, ma anche per materiali come pietre calcaree e naturali, arenarie, marmo ed altro ancora: mat...

Hoho 4 mil trasparente pellicola per finestre di sicurezza UV, infrangibili, 152,4 cm x 3 m rotolo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,8€


Altri utilizzi calce spenta

usare calce spenta La calce spenta in pasta viene chiamata anche grassello e viene utilizzata in alcuni preparati per capelli, in odontoiatria, o anche come insetticida naturale. Trova alcuni utilizzi commestibili, come la preparazione dei sottaceti. Ha anche proprietà antimicrobiche che rendono la calce spenta idonea al trattamento delle infezioni sotto forma di cataplasma. Usata anche nella protezione dei tronchi e dei rami nell'orto e in giardinaggio, si prepara un latte di calce che viene spennellato sulle parti del fusto contro attacchi fungini e per osteggiare le uova di afidi e altri insetti dannosi. In agricoltura viene utilizzata anche per la preparazione della poltiglia bordolese, mescolando la calce al rame, per la sua capacità di innalzare il ph, quindi come correttore dei terreni acidi. E' una valida alternativa al rame per il controllo del cancro degli alberi da frutto. Chiusa ermeticamente nella sua confezione metallica la calce spenta in pasta dura anche molti anni.




COMMENTI SULL' ARTICOLO