Pannelli in policarbonato

Le caratteristiche e le peculiarità dei pannelli in policarbonato

Negli ultimi anni si è visto nelle nostre case un uso sempre più diffuso dei pannelli in policarbonato. Si tratta di elementi edili, con caratteristiche che rendono la loro messa in posa e il loro impiego molto facile dal punto di vista pratico e vantaggioso da quello funzionale ed economico. Infatti i pannelli in policarbonato sono dotati di una struttura alveolare e quindi sono molto leggeri. Versatili ed eleganti, si possono adottare in varie sedi e con differenti sistemi di montaggio, anche perché sono molto robusti e capaci di resistere a grossi carichi, incrinature e urti notevoli. Infine consentono di migliorare l'efficienza energetica dell'immobile, dato che hanno ottime capacità isolanti e lasciano passare la luce naturale e artificiale da un ambiente all'altro. D'altro canto, si graffiano facilmente.
Pannelli in pilocarbonato colorato

Protezione Modulare Per Balconi In Kit. Innovativa Soluzione Che Permette L'Ancoraggio Di Pannelli In Policarbonato Ad Ogni Tipo Di Ringhiera. Pur Non Essendo Una Specifica Barriera Protettiva, Il Sistema Può Trasformare Le Terrazze In Ambienti Molto Più

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50€


Dove si adottano i pannelli in policarbonato

Pannello con telaio in alluminio I pannelli in policarbonato possono essere adottati quasi ovunque, all'interno di tutte le strutture civili e industriali che necessitano di applicazioni leggere e con un alto grado di luminosità. Infatti, utilizzando pannelli al 100% policarbonato si ottiene una trasparenza del 78%, per cui la luce è trasmessa facilmente. Più pratico e sicuro del vetro, il policarbonato garantisce una migliore coibentazione (con risparmi sulle bollette) e la possibilità di applicare filtri per trattenere i raggi ultravioletti, dannosi per vernici e legno. Di conseguenza, può essere impiegato per finestre, tamponamenti, pannelli trasparenti abbinabili ad altri opachi, pareti divisorie ed elementi decorativi. Ciò si spiega anche con il fatto che i pannelli di policarbonato sono curvabili a freddo, si trovano in commercio nelle versioni trasparenti, opache e colorate e possono essere tagliati anche con le comuni cesoie se lo spessore non supera lo 0,5 cm.

  • Serra in policarbonato Le serre in policarbonato possono avere dimensioni variabili e forme diverse anche se sono più adatte per gli spazi più stretti come piccoli giardini, ma anche balconi e terrazzi. Hanno la protezione ...
  • Pannelli copertura tetti I pannelli copertura tetti sono elementi modulari il cui compito è proteggere un immobile dagli agenti atmosferici; allo stesso tempo il risultato deve essere traspirante e ventilato. Infatti è necess...
  • Pannelli in policarbonato l policarbonato tra i polimeri è il più straordinario. Trasparente, resistente e di facile lavorazione, si presta anche a compound di vari colori. Il policarbonato o PC raggiunge i massimi livelli di ...
  • Esempi di pareti divisorie mobili Le pareti divisorie mobili sono una soluzione progettuale molto usata negli ultimi anni nel settore dell'interior design. Il punto è che quando si affitta o si compra un'abitazione spesso non piace la...

LASTRA POLICARBONATO ALVEOLARE TRASPARENTE 2 PARETI 210x100 cm Spessore 10 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,01€


Come impiegare i pannelli con le tecniche del fai da te

Tamponamento con pannelli in policarbonato I pannelli in policarbonato possono essere variamente tagliati, montati e sigillati anche per realizzare soluzioni fai da te. Per tutte queste operazioni è fondamentale procurarsi un tavolo da lavoro attrezzato per procedere con sicurezza e precisione. Il taglio può essere effettuato con un seghetto alternativo oppure con una sega a nastro verticale (per i tagli circolari) o una sega circolare: in ogni caso, se si effettua un taglio meccanico, la lama deve essere a denti fini perché altrimenti si rischiano spaccature lungo i bordi. Prima di procedere si deve sempre fissare il pannello in policarbonato al tavolo da lavoro perché la lastra non si muova e il taglio non risulti impreciso. Ricordatevi di pulire la superficie con aria compressa una volta terminato in modo tale da eliminare dagli alveoli le polveri fini accumulatisi. Molto importante è l'uso di strumenti protettivi, come guanti e occhialini.


Pannelli in policarbonato: Come montare e sigillare

Pannelli frangivento in policarbonato Il montaggio dei pannelli in policarbonato può avvenire con modalità diverse: ad esempio, si possono adottare gli incastri maschio-femmina, il silicone, i sigillanti oppure i chiodi. Invece l'operazione di sigillatura necessita di profili a H e a U per chiudere i bordi e di nastro in alluminio impermeabile o traforato (se il pannello è curvo). Nel caso che si sia usato il nastro traforato si può usare un profilo finale a U, mentre negli altri casi i pannelli sono collegati da profili a H. Se durante il montaggio non è stato usato il sigillante la chiusura dei bordi avviene attraverso guarnizioni di neoprene a pressione, applicate al profilo di copertura e a quello di supporto. Per inserire il pannello di policarbonato si devono posizionare in verticale gli alveoli e all'esterno la superficie con filtri anti-raggi UV. Bisogna sempre lasciare uno spazio di tolleranza tra i profili e il nastro per far drenare la condensa ed eliminare la pellicola protettiva su entrambe le facce del pannello.



COMMENTI SULL' ARTICOLO