Come fare il sapone

Come fare il sapone in casa?

Come fare il sapone in casa? Questa è la domanda che si pone chi, per motivi ambientali, di salute ed economici, vuole provare a realizzare una saponetta. Gli ingredienti necessari sono: grassi e olii di origine vegetale, soda caustica, acqua distillata o dal rubinetto.I grassi, come l'olio d'oliva, di girasole o di mais, servono poiché danno al sapone un aspetto e un profumo preciso. A questi si possono abbinare anche il burro di karitè o l’olio di cocco. In base al grasso scelto è necessario utilizzare una specifica quantità di soda caustica, sostanza pericolosa visto che è corrosiva. Attenzione quindi a maneggiarla indossando sempre dei guanti di gomma e una mascherina per proteggere il viso. La sostanza si dissolve in una serie di liquidi, tra cui, oltre all’acqua distillata, vi sono anche infusi di fiori e erbe.Oltre ai tre ingredienti è possibile sbizzarrirsi e arricchire le saponette con profumi preferiti come cannella, caffè, paprika, miele e petali di fiori.
Olio per preparare il sapone

Black+Decker BXPW1600PE Idropulitrice ad Alta Pressione (1600 W, 125 Bar, 420 l/h) con Patio Cleaner e Spazzola Fissa, Nero, 8 accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,9€
(Risparmi 20€)


I vantaggi di fare il sapone in casa

Sapone con rosellina Capire come fare il sapone in casa è importante in quanto permette di avere dei vantaggi a livello economico, salutistico e ambientale. Il risparmio a livello economico è evidente in quanto per realizzare in casa il sapone sono necessari pochi e semplici ingredienti, dai costi esigui. Per quanto riguarda il secondo aspetto l'uso di detersivi industriali può portare alla comparsa di patologie di varia natura, come le dermatiti da contatto o allergiche. Inoltre chi soffre di problemi respiratorie, come l’asma, potrebbe essere infastidito dai profumi sintetici. Al contrario, preparando il sapone in casa è possibile dosare e gli aromi utilizzati o realizzare delle saponette neutre.L'ultimo questione riguarda l'impatto ambientale, infatti la produzione, l’uso e lo smaltimento dei detersivi ha notevoli ricadure sull' ambiente: dall'energia usata per trasportare le materie prime o per realizzare il sapone alle scorie prodotte fino all' inquinamento provocato dall’uso dei detersivi in casa.

  • ventilconvettore moderno a parete I ventilconvettori, detti anche fancoil, sono sempre più utilizzati nella realizzazione di impianti di riscaldamento e condizionamento. Ad indirizzare le scelte dei consumatori determinando il loro cr...
  • Vari tipi di finestre in alluminio Le finestre in alluminio fanno parte della categoria più ampia degli infissi che vengono utilizzati per chiudere le finestre o più in generale tutte le aperture che vengono fatte verso l’esterno. La l...
  • Riscaldamento parete Il riscaldamento a parete irradia il calore in maniera efficiente dalle pareti, sfruttando i principi di irraggiamento e di convenzione. Si tratta di un sistema che può essere ad acqua o elettrico, a ...
  • Scala in acciaio per interni Le scale in acciaio per interni sono realizzate per accedere ai piani superiori o ad eventuali soppalchi. Si tratta di strutture molto semplici che possono essere nascoste o retrattili, oppure lasciat...

Kärcher 1.317-133.0 Idropulitrice a Freddo, Black, Yellow, con con accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 500€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO