La verniciatura alluminio

Perché è bene fare la verniciatura alluminio

La verniciatura alluminio è importante per proteggere la superficie degli oggetti e per limitare gli effetti dei processi di deterioramento che si verificano nel corso del tempo. Infatti questo materiale è una lega metallica, quindi maggiormente soggetta all'usura. Inoltre è possibile che si possano verificare dei problemi dopo l'applicazoione della tinta: ad esempio sono abbastanza comuni le increspature oppure i rialzamenti della vernice. Per evitare questi antiestetici danni è meglio procedere con la verniciatura alluminio con grande attenzione. Al tempo stesso è bene non cercare la perfezione assoluta, ma limitarsi a prolungare la vita dell'oggetto trattato. Infatti l'alluminio non si presta bene a essere trattato con la vernice, quindi bisogna scegliere con attenzione il prodotto da applicare. I risultati migliori si ottengono impiegando una vernice acrilica bicomponente in quanto ha una tenuta davvero ottimale.
Oggetti di alluminio verniciati

SunTop Dischi Di Carta, Dischi Abrasivi, 60 Pezzi Kit di Carta Abrasivi, diametro: 76 mm per levigatrice, grana da 10 × 100, 240, 600, 800, 1000, 2000

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,19€


Quali sono le tecniche di verniciatura alluminio

Superficie trattata e verniciata Esistono due differenti tipologie di procedura per la verniciatura alluminio: infatti nel caso del materiale anodizzato è necessario trattare preventivamente il materiale. Soltanto così si riesce ad assicurare la tenuta della vernice. In entrambi i casi, tuttavia, bisogna preparare il luogo dove si esegue l'operazione. Deve essere pulito, privo di polvere, arieggiato e non ventilato. In questo modo si hanno le condizioni migliori per lavorare e si evita di avere risultati non a regola d'arte. Infatti la vernice non deve mischiarsi alla polvere. Bisogna procedere indossando dei guanti protettivi e durante la verniciatura alluminio non ci si deve avvicinare troppo alla superficie. Al tempo stesso è necessario avere molta pazienza dato che si tratta di un lavoro facile da effettuare ma abbastanza lungo.

  • Alluminio estruso verniciato Per verniciare alluminio ci sono un po' di cose da sapere, prima di cimentarsi in un lavoro che può essere fatto ricorrendo al fai da te, purché si seguano attentamente poche ma molto importanti racco...
  • Infissi in legno alluminio Gli infissi legno alluminio vengono progettati in modo tale da sfruttare in maniera adeguata le caratteristiche di entrambi i materiali, unendone i vantaggi che offrono. Le ante e il telaio sono carat...
  • Modello di termosifone in alluminio I radiatori in alluminio hanno il vantaggio di essere molto leggeri e possono essere installati anche laddove non è possibile mettere radiatori aventi un peso notevole come ad esempio sui divisori rea...
  • Porta finestra in alluminio scorrevole Le porte finestre in alluminio sono molto resistenti, leggere, e garantiscono un basso consumo energetico in quanto risultano altamente isolanti grazie all'uso di profili a taglio termico, che garanti...

Boero Yacht Coatings Challenger UV Vernice bicomponente brillante, colore: 000 Trasparente, size: 0,75 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,7€


Come preparare gli oggetti di alluminio da verniciare

Fare la verniciatura alluminio Prima di effettuare la verniciatura alluminio è necessario preparare la superficie. Ad esempio, se l'oggetto è stato verniciato in precedenza e rimangono ancora residui della precedente applicazione, bisogna prima sverniciarlo. In genere si utilizzano dei diluenti alla nitro oppure degli sverniciatori. A questo punto si effettua la sabbiatura o pallinatura usando microsfere in vetro da sparare sulla superficie con una pistola ad aria compressa. Si tratta di una procedura più delicata della normale sabbiatura che consente di recuperare lo strato superficiale ossidato. Al tempo stesso il materiale assorbe meglio la vernice e la superficie risulta molto più ruvida. Ora si rifinisce il tutto con una carta vetrata da 400 (o altrettanto robusta) e poi con una a grana più fine. Infine si passa sulla superficie uno straccio imbevuto di antisilicone: si tratta di uno sgrassatore grazie al quale si elimina ogni residuo e traccia di polvere.


La verniciatura alluminio: Come eseguirla da soli

Alluminio verniciato Quando si vuole fare la verniciatura alluminio da soli, dopo aver preparato la superficie la si tratta con uno strato di primer. Il suo scopo è di essere sia l'appoggio che il fondo neutro per il colore. Quando il prodotto è asciutto, si applica la vernice usando un pennello, un compressore oppure delle bombolette a spray. La verniciatura alluminio deve essere sempre fatta partendo dall'alto: in questo modo si evitano sbavature. Una volta asciugata la vernice si passa a rifinire la superficie, stendendovi sopra un velo di olio di vaselina. Si tratta di una protezione aggiuntiva per lo strato di vernice, ma è bene tralasciare questa fase nel caso in cui si voglia applicare degli altri colori oppure scrivere sopra la superficie finita. Volendo è possibile ottenere un risultato più brillante e dai toni più profondi, stendendo una mano di smalto acrilico o epossidico come rifinitura.



COMMENTI SULL' ARTICOLO