Vetro curvo

La lavorazione del vetro curvo

Questo materiale dai molteplici utilizzi si ottiene attraverso un processo di riscaldamento a temperature comprese tra 500 e 700 °C; tramite il calore si fa aderire il vetro ad uno stampo concavo o convesso posizionato internamente al forno di curvatura. A tale scopo ci si serve di dispositivi meccanici o pneumatici, dato che la lastra, se sottoposta unicamente alla sua forza peso, subirebbe dei danni nell'uniformità dell'insieme e nella trasparenza. Questo primo stadio è seguito dal detensionamento, ovvero il graduale raffreddamento del materiale, effettuato lentamente con l'obiettivo di evitare fratture. Si possono sottoporre a curvatura diverse tipologie di vetro, come quello colorato, quello fuso, quello stampato e quello riflettente, a condizione che lo spessore sia compreso tra 3 e 19 millimetri.
Lastra di vetro curvo

Termoconvettore S600 EU Murano con pannello frontale curvo in vetro temprato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,59€


Utilizzi del vetro curvo

Tavolino in vetro curvo Il vetro curvo, grazie anche alla possibilità di installare le lastre sia orizzontalmente sia verticalmente, si presta straordinariamente a numerosi usi. Essendo un materiale che concilia alla perfezione lato estetico e funzionale, esso trova largo spazio nelle costruzioni architettoniche e nell'ambito edilizio: viene ad esempio impiegato per le facciate degli edifici, per gli ascensori architettonici, per scale e parapetti. Non meno importante è il suo utilizzo nei settori dell'illuminazione, della refrigerazione, degli elettrodomestici, delle automobili e dell'arredamento della casa: per quanto riguarda quest'ultimo, sono simbolo di buongusto e modernità le scrivanie ed i tavolini da caffè in vetro curvo, così come gli specchi, gli acquari, i box doccia realizzati con questo meraviglioso materiale.

  • tavoli e sedie Arredare casa è un'avventura creativa, che può manifestarsi nella scelta dei mobili e dei complementi. In particolare, meritano la massima attenzione le scelte che interessano i tavoli e le sedie, ele...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...
  • Quadro moderno Importanti e sfiziosi elementi d'arredo, i quadri, si rivelano l'espediente migliore per arricchire con stile ogni stanza, conferendo vitalità e colore ad una parete altrimenti vuota. Indipendentement...
  • Esempio di studio in casa Avere uno studio in casa è diventato sempre più importante negli ultimi anni, anche in ambito lavorativo. Infatti, fino a qualche anno fa questa zona era pensata essenzialmente come un ambiente dove b...

66 Pz 80Grit rullo di levigatura Kit 1/2 3/8 1/4 di pollice di sabbia Mandrini Fit Dremel Nail Drill Attrezzi rotanti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Vetro curvo: Montaggio e costi

vetro curvo costo Sia la lavorazione, sia l'installazione del vetro curvo possono essere realizzati in autonomia, ma, in entrambi i casi, è naturalmente più sicuro rivolgersi ad un professionista. Per il montaggio è ovviamente necessario essere a conoscenza di alcune regole basilari, come evitare di esercitare pressione sui bordi della lastra e di provocare tensioni tramite dilatazioni termiche; è inoltre fondamentale, se il materiale viene montato su telai metallici, assicurarsi che non vi siano movimenti di assestamento. Un esperto presterebbe indubbiamente attenzione a tutte queste indispensabili disposizioni. Il costo delle lastre, in più, può variare a seconda della tipologia di vetro curvo, il quale può essere tradizionale, temprato e stratificato, in ogni caso dai cinquanta euro al metro quadro in su.



COMMENTI SULL' ARTICOLO