Soppalchi in ferro

Che cosa sono i soppalchi in ferro

I soppalchi in ferro possono essere di due tipologie: la prima prevede esclusivamente l'utilizzo di questo materiale sia per la struttura portante che per quella calpestabile. Nel secondo caso, invece, la struttura è in ferro, mentre si impiega un pavimento in legno per ricoprire il soppalco. Quest'ultima soluzione risulta molto elegante e raffinata. I soppalchi in ferro sono elementi di tendenza, che si integrano alla perfezione con un arredamento hi-tech e con gli ambienti in stile moderno. Si tratta di strutture sottili, molto leggere, facili da montare e che si caratterizzano per il fatto di essere a doppia orditura. Possono essere costituiti da elementi in profilati d’acciaio oppure da blocchi di forma rettangolare o quadrati saldati o fissati con bulloni. In base alle dimensioni della superficie soppalcata, la struttura portante di metallo può supportare un peso anche di 400 chili al metro quadro e può poggiare a terra grazie a dei pilastri oppure essere ancorata al muro.
Soppalco in ferro in soggiorno

TradeShopTraesio® - FARETTO INCASSO LUCE FREDDA CALDA LED 3W SEGNAPASSO CALPESTABILE ESTERNO INTERNO - Fredda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,7€


Vantaggi e svantaggi dei soppalchi in ferro in casa

Esempio di soppalchi in ferro Adottare dei soppalchi in ferro nella propria abitazione significa optare per una struttura che consente alcuni vantaggi. Innanzitutto queste strutture sono estremamente leggere: infatti il peso è soltanto un quinto di quello delle soluzioni in muratura. Inoltre si tratta di elementi molto veloci e semplici da realizzare in quanto si basano sul montaggio di un numero variabile di moduli prefabbricati. Esistono poi soluzioni particolari dal notevole impatto estetico e visivo, che possono essere davvero spettacolari. Si tratta dei modelli che impiegano appositi tiranti per ancorare la piattaforma al soffitto. Ciò è possibile proprio per la leggerezza del materiale. I soppalchi in ferro presentano tuttavia anche alcuni svantaggi, in primo luogo il costo, che è superiore a quello delle soluzioni in legno. Inoltre, se si realizza in ferro anche la piattaforma calpestabile, la soluzione risulta più rumorosa al calpestio rispetto alle altre.

  • Scala per soppalco Quando si ha un soppalco in una stanza si sfrutta uno spazio che altrimenti rimarrebbe inutilizzato, tuttavia, per poterne usufruire, è necessaria una scala. Le scale per soppalco possono essere in fe...
  • Kit soppalco montato Il kit soppalco è un modo infallibile, facile ed economico per raddoppiare lo spazio in casa e creare nuovi ambienti in poche ore. Ma non solo. Il soppalco può rivelarsi utilissimo anche per ricavare ...
  • Soppalco con piccola camera da letto Quando l'altezza di una stanza è abbastanza considerevole, è possibile installare il soppalco: si tratta di una soluzione salvaspazio che consente di ottimizzare la distribuzione degli ambienti. In qu...
  • Soppalco moderno in acciaio Il soppalco in acciaio un tempo era utilizzato soltanto per i magazzini o gli uffici proprio perché la struttura era molto semplice. Oggi ha preso largo uso anche nel campo dell’arredamento grazie all...

GZEDG Rubinetto / rubinetto caldo / freddo / rubinetto europeo a cascata / rubinetto per vasca da bagno / rame / ORB

Prezzo: in offerta su Amazon a: 60,83€


Soppalchi in ferro: I requisiti da seguire per realizzare un soppalco in casa

Come per tutte le altre tipologie, anche i soppalchi in ferro devono rispettare quanto previsto dalle apposite norme. Innanzitutto si distinguono le soluzioni fisse e abitabili da quelle rimovibili. Nel primo caso si configurano come componenti strutturali dell'ambiente, nel secondo si tratta nella maggior parte dei casi di letti a soppalco e sono chiamati soppalchi d'arredo. I soppalchi in ferro fissi con una profondità superiore ai 180 cm ampliano gli spazi domestici abitabili, quindi devono rispettare quanto previsto dal Regolamento Edilizio del Comune competente per territorio. Di conseguenza, le dimensioni della struttura variano da un luogo all'altro. In genere l'altezza minima dal soffitto e dal pavimento non può essere minore di 210-220 cm, così la stanza deve essere alta almeno 440-450 cm in totale. Tuttavia alcuni Comuni indicano come altezza minima del soffitto 470 cm. Se lo spazio sopra e sotto il soppalco è inferiore, la struttura può essere usata come ripostiglio o cabina armadio, in quanto non è abitabile.



COMMENTI SULL' ARTICOLO