Finte tegole

Che cosa sono le finte tegole

Le finte tegole sono una valida soluzione alternativa per la copertura del tetto: si possono utilizzare vari materiali, così da poter soddisfare tutte le varie esigenze. Infatti le caratteristiche e le prestazioni sono diverse a seconda del materiale usato. Nella maggior parte dei casi i moduli sono in plastica, lamiera, resina e PVC; in ogni caso i prezzi sono in genere più economici rispetto alle classiche tegole. I modelli in plastica sono quelle più versatili, in quanto possono avere tante forme e colori. In questo modo si ottengono particolari effetti estetici. Sono anche le più economiche, mentre le soluzioni in PVC hanno una notevole resistenza, grandi capacità isolanti e una duttilità estrema. Le finte tegole in resina assomigliano ai coppi e si trovano in moduli singoli oppure in tavole compatte. Garantiscono un buon isolamento, ma sono più costose rispetto alle altre soluzioni alternative.
Finte tegole colorate

LASTRE ONDULATE 107X40 ONDUVILLA ONDULINE PER COPERTURE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,27€


Prezzi e caratteristiche delle diverse finte tegole

Tetto di false tegole Quando si adottano le finte tegole la scelta dipende sia dalle proprie esigenze che dal costo della tipologia. Infatti il range è molto vasto. Le soluzioni in plastica sono le più economiche e si caratterizzano per una grande funzionalità. In genere questi prodotti vengono venduti a 15 euro al metro quadrato, mentre i prezzi dei modelli in PVC sono di 22 euro al metro quadro. Questo materiale di origine plastica è innovativo e molto resistente: la sua durata è quasi eterna, può essere lavorato fino ad assumere qualunque dimensione e forma e garantisce un ottimo isolamento della copertura. Più costose sono le finte tegole in lamiera e quelle bituminose: le prime sono estremamente leggere e si installano facilmente. Le tegole bituminose si stanno diffondendo sempre più perché molto funzionali, in quanto hanno la forma di esagoni e sono multistrati. I materiali usati sono fibra di vetro, granuli di basalto ceramizzato, bitume modificato, film polimerico e bitume termo adesivo. Molto apprezzate sono anche i modelli coibentati perché assicurano un comfort abitativo ideale.

  • Tipologia di tegole Fra i tipi di tegole più comunemente adoperate alle nostre latitudini ci sono le tegole piane note anche con il nome di tegole romane o embrici. Si adoperano sempre assieme ai coppi che hanno la funzi...
  • Tetto di tegole portoghesi Le tegole portoghesi hanno un ottimo aspetto estetico e una grande funzionalità: infatti uniscono le caratteristiche sia dei coppi che delle tegole piatte. In pratica possono essere considerate una vi...
  • Tegole vecchie L'invecchiamento delle tegole può essere ottenuto con verniciatura o in modo naturale con l'azione del sole o della pioggia nel tempo. Nel primo caso, viene utilizzata una vernice a livello superficia...
  • Tegole dipinte Le tegole dipinte sono elementi decorativi di grande impatto estetico che possono essere più o meno ornate e consentono di realizzare coperture uniche, personalizzate e veramente spettacolari. In alte...

Stampo per Vialetto da Giardino,Stampo Per Cemento Forma per Selciato in Cemento o Pietra Pavimentazione Esterna Pietra Pavimenti Giardino Pavimentazione Fai da Te 35 X35 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,79€


Finte tegole: I vantaggi ottenuti adottando le finte tegole

Usare le finte tegole per la copertura del tetto significa ottenere numerosi vantaggi, che però risultano diversi a seconda del materiale impiegato e della tipologia alla quale appartengono. Ad esempio gli esemplari modulari in plastica sono estremamente leggeri e molto convenienti per il loro rapporto qualità/prezzo. Infatti sono molto economiche e consentono di avere una copertura tetto efficace contro gli agenti atmosferici e che necessita di una minima manutenzione. Inoltre l'installazione può essere effettuata anche con il fai da te perché si tratta di soluzioni molto maneggevoli. Nel caso di pannelli di tegole finte in vetroresina, si hanno lastre compatte che imitano perfettamente i normali coppi. In questo modo si ottiene un risultato estetico più piacevole e si possono soddisfare le varie esigenze architettoniche grazie alle diverse lavorazioni alle quali sottoporre gli elementi. Ad esempio si possono imitare i coppi anticati per un'istallazione in contesti vintage.



COMMENTI SULL' ARTICOLO