Lavorare il cartongesso

Lavorare il cartongesso

Lavorare il cartongesso è un intervento molto diffuso nelle soluzioni fai da te di recupero degli ambienti di casa oppure di nuova suddivisione degli spazi interni. Infatti può capitare che per varie ragioni si debbano o si vogliano rivalutare gli spazi della propria abitazione, eliminando gli ambienti poco fruibili o addirittura inutilizzati. Dato che agire sui muri divisori in muratura risulta poco pratico e dispendioso, la soluzione più diffusa e funzionale risulta essere la nuova suddivisione e la modifica di alcuni spazi impiegando il cartongesso. Questo materiale è estremamente lavorabile e versatile, economico, durevole e che necessita solo di pochi attrezzi per essere trasformato in pareti divisorie, nicchie, porte o armadi a muro. Al tempo stesso si può lavorare il cartongesso per creare mensole, controsoffitti, armadi e ripiani di vario genere.
rifinire cartongesso

Makita P-47092 - Blister da 5 seghe universali HCS / Cv per il legno e cartongesso Corte Rapido 205 millimetri Tipo 6 spf A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,1€


Soluzioni e attrezzi per lavorare il cartongesso

stuccatura cartongesso Per lavorare il cartongesso a formare una parete divisoria occorrono sega e taglierina, viti autofilettanti, livella, chiodi, filo a piombo, cazzuola, tasselli ad espansione, stucco e pittura per rifinire il risultato, carta vetrata e frattazzo. In più occorrono travi di legno o listelli di alluminio per mettere a punto il telaio portante (nel secondo caso i tempi sono più veloci) e i pannelli di cartongesso; serve anche lana di legno o di vetro se si vuole mettere a punto anche l'isolamento della soluzione. È anche possibile abbinare a ogni pannello di cartongesso una parete idrorepellente di polistirene. Tutti gli attrezzi e i materiali si possono acquistare nei negozi e nei reparti di bricolage dei supermercati. Per prima cosa bisogna installare il telaio: nel caso di profili metallici li si installa a pavimento e a soffitto. Sulla struttura creata si applicano i pannelli.

  • lastre in cartongesso Il cartongesso è un materiale molto apprezzato e usato largamente per realizzare soluzioni progettuali fai da te: nella maggior parte dei casi viene usato per suddividere in maniera pratica e poco ing...
  • Parete attrezzata in cartongesso Il cartongesso è un materiale molto utilizzato nei sistemi di costruzione a secco: infatti si tratta di un materiale molto pratico e versatile per realizzare pareti divisorie al posto del calcestruzzo...
  • porta scorrevole La porta scorrevole nel cartongesso è un'ottima soluzione nel momento in cui c'è la necessità di dover creare nuovi spazi all'interno della casa. Essendo questa installata nel cartongesso, risulta ess...
  • Intelaiatura di un muro in cartongesso I muri in cartongesso vengono spesso adoperati per dividere gli spazi interni di una abitazione ma anche per realizzare contro soffittature. Il cartongesso, in virtù della sua estrema versatilità e le...

STANLEY 5-21-104 Pialletto Surform

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€
(Risparmi 0,3€)


Come creare una parete in cartongesso

parete cartongesso A questo punto si può passare a lavorare il cartongesso: infatti, dopo aver creato lo scheletro portante composto da guide a U, si applicano semplicemente i pannelli. La loro installazione avviene di seguito, uno dopo l'altro; se si è scelto di inserire anche il materiale isolante, si riempie l'intercapedine formata con la lana di vetro o di legno. In questo modo si ha un maggiore isolamento acustico e termico della stanza. Ovviamente i pannelli vanno applicati su entrambi i lati della parete da creare. Infine si può passare alla fase di rifinitura: se si vuole una struttura più stabile, si può rivestire la parete con delle mattonelle. In caso contrario è sufficiente dipingere il cartongesso nel colore che si preferisce: in ogni caso si deve trattare la superficie con un prodotto impermeabile e isolante.




COMMENTI SULL' ARTICOLO