Isolamento termico tetto

Cos'è l'isolamento termico tetto

L'isolamento termico tetto caratterizza molti edifici di costruzione più recente perché è una delle innovazioni più importanti nel campo dell'edilizia. Esso, infatti, permette di non far disperdere il calore prodotto dal riscaldamento domestico che, in abitazioni non provviste di isolamento termico tetto, tende a disperdersi in diversi punti dell'edificio. Per evitare gli enormi sprechi portati dai sistemi di riscaldamento interni, basta curare uno degli elementi principali della casa: il tetto che è molto esposto alle escursioni termiche anche durante il corso di una singola giornata. Per dotare il proprio immobile di un buon isolamento termico è necessario prendere in considerazione una serie di fattori. Tra questi, uno dei più importanti è sicuramente lo spessore del materiale che si intende utilizzare nella costruzione della copertura del tetto: più è grande lo spessore più aumenta la coibentazione, quindi è sempre consigliabile un materiale dallo spessore abbastanza importante. Un materiale termoisolante dispone di un potere isolante: questo cresce quando il valore della conducibilità termica (indicato con la lettera greca lambda, "λ") è basso.
isolamento tetto

Lana minerale isolante ROTOLO mq.15,60 isolamento termico coibent solaio soffitto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 60€


Migliori materiali isolanti

Lavori per l'isolamento termico tetto In base al potere isolante, l'isolamento termico tetto dipende molto dal materiale che si usa nella costruzione. E' consigliabile, quindi, scegliere materiali con una bassa conducibilità termica. Attualmente il mercato offre un'ampia scelta a questo proposito. E' possibile, comunque, dividere i materiali isolanti in tre grandi gruppi: gli isolanti minerali, quelli vegetali e quelli sintetici. Tra i vari materiali che compongono i pannelli per l'isolamento termico tetto, questi sono i più comuni e i più utilizzati: i pannelli in fibra di legno, che sono usati soprattutto per l'isolamento di tetti piani e controsoffitti; i pannelli in sughero, prodotto ecologico, molto consigliati per combattere l'umidità; i pannelli in lana di roccia, molto efficaci anche per quanto riguarda l'isolamento acustico dell'ambiente interno; i pannelli in vetro granulare, quelli in polistirene espanso o in polistirolo e i pannelli misti, molto efficaci nel proteggere i tetti dall'azione degli agenti atmosferici.

  • Materiale isolante solitamente usato per isolare il tetto Molti si chiedono come sia possibile applicare un buon isolamento termico tetto, con quali tecniche costruttive e quali materiali utilizzare. La coibentazione è la risposta a questo quesito molto impo...
  • Esempio di coibentazione tetti La coibentazione tetti è un'operazione fondamentale per migliorare il comfort abitativo e ridurre le spese energetiche. Infatti il sistema tetto ha il compito di riparare gli ambienti interni dalla pi...
  • Semplicità e adattabilità Si tratta, dunque, di un innovativo sistema costruttivo il cui punto di forza risiede nelle strutture tralicciate, formate per lo più da elementi metallici, in particolare ferro zincato e acciaio. L'a...
  • Legno strutturale in edilizia Il legno strutturale è il materiale legnoso che viene utilizzato nel settore edilizio per la costruzione di edifici. Il legno strutturale è usato da sempre come materiale da costruzione, tuttavia per ...

ThermaWrap - Isolante per il tetto, 400 mm x 5 m x 3,7 mm, sottile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,73€


Come si procede per isolare termicamente tetto

isolare termicamente tetto Esistono diverse tecniche e procedure che permettono di applicare un adeguato isolamento termico tetto. Solitamente, il tetto piano rappresenta la tipologia di copertura maggiormente esposta alle escursioni termiche che, nel corso delle stagioni, provocano danni all'ambiente interno e alla copertura stessa. In questo caso è molto importante l'utilizzo di un isolante che non si altera in condizioni atmosferiche particolarmente calde e che riesca a resistere anche alle dilatazioni dovute alle escursioni termiche. Per quanto riguarda i tetti a falde, nel caso in cui il sottotetto non sia praticabile, la procedura è più breve: basta isolare esclusivamente il solaio piano, sempre con materiale di grande spessore, per assicurare un isolamento sufficiente all'intera abitazione. Infatti, una volta attuata la posa dell'orditura di legno e installate le tegole, nasce una camera d'aria ventilata che serve proprio ad aumentare l'isolamento termico.


Isolamento termico tetto: Costi e detrazioni fiscali

costo isolamento tetto L'isolamento termico tetto porta numerosi vantaggi, tra cui quello di portare anche un considerevole aumento dell'isolamento termico di tutto l'ambiente interno. Non solo. Anche dal punto di vista economico, infatti, l'isolamento termico tetto risulta molto conveniente. Permettendo un importante risparmio energetico, questo procedimento rientra in quella serie di progetti ecologici che permettono un notevole risparmio ai consumatori e la salvaguardia dell'ambiente dall'alto tasso d'inquinamento che assilla il pianeta. In molti paesi europei, infatti, i lavori di isolamento termico prevedono un programma di detrazione fiscale che rende molto più agevole la modifica della copertura esterna della propria abitazione ammortizzando costi e spese. Restando prettamente nell'ambito dei prezzi dei pannelli isolanti, invece, il mercato offre oggi la possibilità di acquistarli a costi che variano dai 15 ai 35 euro al metro quadro.



COMMENTI SULL' ARTICOLO