La coibentazione dei tetti

Coibentazione tetti

La coibentazione tetti è un'operazione fondamentale per migliorare il comfort abitativo e ridurre le spese energetiche. Infatti il sistema tetto ha il compito di riparare gli ambienti interni dalla pioggia, ma anche di garantire l'isolamento termico dell'edificio. Di conseguenza si evita di disperdere all'esterno il calore durante l'inverno e si favorisce la traspirazione delle strutture durante l'estate. Realizzare la coibentazione tetti è una procedura abbastanza semplice, tuttavia è necessario individuare quale sia la soluzione più adatta da mettere in pratica, tenendo conto delle caratteristiche dell'edificio e delle proprie esigenze. Innanzitutto bisogna verificare l'esistenza di uno strato isolante nel tetto e il suo stato. Il materiale deve essere integro, asciutto e privo di vuoti di spessore. Se lo strato isolante è assente oppure presenta dei difetti, si interviene il più rapidamente possibile, così da aumentare il comfort abitativo e spendere meno in bolletta.
Esempio di coibentazione tetti

Tenda Antipioggia in PVC Crystal Trasparente. LarghezzaxAltezza (300x200)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 210€


Come isolare un tetto con solaio non praticabile

Realizzare un tetto coibentato Le soluzioni possibili a disposizione per la coibentazione tetti sono molte, tuttavia per scegliere quella più adatta bisogna considerare le caratteristiche della struttura su cui si deve intervenire. Ad esempio, quando si ha a che fare con un tetto dotato di solaio non praticabile, si consiglia di posare lo strato di materiale isolante direttamente sul pavimento dell'ambiente sottotetto. Si tratta di un'operazione che si può svolgere anche da soli seguendo le tecniche del fai da te in quanto veloce e semplice. Infatti applicare lo strato isolante sotto le tegole risulta un intervento difficile e scomodo proprio per il fatto che il solaio non è praticabile. Inoltre non è una soluzione pratica perché serve soltanto al riscaldamento del sottotetto vuoto. In genere si preferiscono i materassini isolanti (in lana di vetro, di pecora oppure di roccia) o il sughero in granuli perché molto facili da posare.

  • isolamento tetto L'isolamento termico tetto caratterizza molti edifici di costruzione più recente perché è una delle innovazioni più importanti nel campo dell'edilizia. Esso, infatti, permette di non far disperdere il...
  • Legno strutturale in edilizia Il legno strutturale è il materiale legnoso che viene utilizzato nel settore edilizio per la costruzione di edifici. Il legno strutturale è usato da sempre come materiale da costruzione, tuttavia per ...
  • Struttura tetto in legno ventilato Il tetto in legno ventilato è un sistema di copertura di un edificio che offre numerosi e consistenti vantaggi proprio a causa della sua struttura: innanzitutto migliora la durata di vita degli ambien...
  • Caldaia a idrogeno a uso industriale Il riscaldamento a idrogeno è un innovativo sistema per riscaldare le abitazioni non inquinante e a elevata efficienza. L'energia viene sviluppata mediante un sistema di celle che vengono alimentate c...

Tegola Canadese rossa, tegole canadesi tetti e coperture in confezio da 2.32 mq

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38€


Fare la coibentazione tetti con un solaio praticabile

Isolamento termico del tetto Quando si ha a che fare con un solaio praticabile, si possono mettere in atto varie soluzioni per la coibentazione tetti. Quella più complicata prevede di smontare completamente la copertura per applicare lo strato isolante. Si tratta di un intervento realizzabile soltanto quando si deve rifare tutto il tetto. In alternativa si effettua l'isolamento termico dall’interno. In questo caso si applica uno strato isolante sulla superficie interna della copertura, procedendo in senso parallelo rispetto alla pendenza del tetto. Si tratta di un accorgimento utile grazie al quale il solaio rimane più riparato dall’azione dei raggi solari e trattiene meglio il calore proveniente dagli ambienti sottostanti. Se si abita in un condominio, non è necessaria l’autorizzazione dell’assemblea condominiale quando il sottotetto viene utilizzato esclusivamente dall’inquilino dell’ultimo piano. Si consiglia di inchiodare o incollare sulla superficie dell'intradosso pannelli rigidi in polistirolo, sughero oppure fibra di legno.


La coibentazione dei tetti: Come isolare termicamente il tetto della mansarda

Isolare termicamente il tetto Soluzioni particolari per la coibentazione tetti possono essere messe in atto quando si ha a che fare con una mansarda. Si tratta di un vero e proprio ambiente sottotetto, che a volte si configura come un’unità abitativa a sé stante. Per migliorare il comfort abitativo è bene applicare il materiale isolante all’esterno, direttamente sotto il rivestimento in tegole. Di conseguenza non si riduce lo spazio disponibile nell'ambiente interno e si hanno prestazioni più elevate. Lo strato isolante può essere inserito nello spazio tra le travi oppure sopra di esse. In entrambi i casi bisogna rivolgersi obbligatoriamente a un'azienda specializzata in quanto l'intervento deve essere svolto da manodopera esperta per ottenere un risultato a regola d'arte. In un condominio occorre l’autorizzazione preventiva dell’assemblea. Questa soluzione per la coibentazione tetti può comportare qualche disagio nello svolgimento dei lavori e in genere si impiegano pannelli di sughero, di polietilene oppure di fibra di legno. Valide alternative sono la fibra di cellulosa e il sughero in granuli.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO