Serre per ortaggi

I materiali e le caratteristiche delle serre per ortaggi

Le serre per ortaggi sono solitamente fabbricate in vetro, in plastica trasparente oppure in policarbonato. In particolare, quest'ultimo materiale è perfetto per la costruzione delle serre, in quanto possiede un'elevata resistenza agli agenti atmosferici e permette anche un'eccellente penetrazione dei raggi del sole all'interno. Per la struttura di base alla quale viene applicata la copertura, invece, vengono in genere utilizzati materiali come il legno, il metallo e la plastica. L'importante è che la serra risulti del tutto solida e sicura. Gli articoli in questione, sempre più diffusi negli orti e nei giardini, sono di solito caratterizzati dalla forma di un tunnel oppure di una casetta dotata di una porta e, talvolta, di piccole finestre. Le serre a forma di tunnel sono, in linea di massima, più economiche.
Serra per ortaggi in vetro

VERDEMAX 2538 300 x 120 cm Kit Tunnel in PVC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,67€


Consigli per le serre per ortaggi

Serra per ortaggi in policarbonato Se si possiedono delle serre per ortaggi, è importante innanzitutto far aerare l'ambiente con regolarità: si tratta di un'operazione essenziale per un corretto sviluppo delle piante. Naturalmente, in inverno bisogna prestare attenzione a non far calare eccessivamente la temperatura interna. Qualora la serra sia dotata di un impianto di riscaldamento, inoltre, è fondamentale eseguire dei controlli periodici per verificarne il funzionamento. Un'altra regola da rispettare consiste nel non collocare gli ortaggi a distanza troppo ravvicinata, in quanto in questo modo non disporrebbero di uno spazio sufficiente per crescere al meglio. La pulizia della copertura delle serre va effettuata con un semplice sapone neutro diluito in acqua. Si suggerisce, in più, di cambiare alcune volte all'anno il terreno, così che esso risulti sempre perfettamente fresco.

  • Serra per giardino Lo scopo delle serre per giardini è vario: possono essere utilizzate per riparare in inverno piante e fiori, per coltivare piante esotiche che non si adattano facilmente al clima locale, oppure per ri...
  • Modello di arco zincato per serre Gli archi per serre compongono la struttura che serve a sostenere il nylon o la plastica che vengono messi a protezione delle colture. Questi archi hanno caratteristiche particolari che li rendono il ...
  • Grandi serre coperte Una buona copertura per serre deve proteggere le piante dalle intemperie, deve mantenere una temperatura costante e far passare la giusta dose di luce. Sono condizioni fondamentali per la crescita san...
  • Serra in policarbonato Le serre in policarbonato possono avere dimensioni variabili e forme diverse anche se sono più adatte per gli spazi più stretti come piccoli giardini, ma anche balconi e terrazzi. Hanno la protezione ...

VERDELOOK Serra a tunnel con copertura in PVC, per orto, 200 x 300 x 180 cm (Lu x P x A)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,99€


I vantaggi principali

L'interno di una serra a tunnel Le serre per ortaggi permettono un'agevole coltivazione durante tutto l'anno, in quanto proteggono con efficacia le piante dal freddo, dalle precipitazioni eccessive e dalle escursioni termiche. Si tratta di articoli pratici e funzionali, soprattutto se dotati di un sistema di riscaldamento e di finestre che permettono di aerare al meglio l'ambiente. Le serre possono diventare anche dei veri e propri elementi ornamentali, in grado di arricchire l'aspetto dell'orto o del giardino in cui vengono collocate. In commercio esistono diversi modelli dal design gradevole ed elegante. Le serre, grazie alla varietà delle dimensioni possibili, sono adatte sia agli ambienti piccoli sia a quelli ampi. Le strutture in questione proteggono le piante anche dagli attacchi dei funghi e dei parassiti, i quali recano spesso gravi danni alla produzione.


Serre per ortaggi: Come si realizzano

Serra legno Coloro che possiedono una certa esperienza nell'ambito del fai-da-te hanno la possibilità di realizzare delle serre per ortaggi dalla struttura semplice ma perfettamente funzionale. Bisogna soltanto procurarsi l'occorrente necessario, ovvero le lastre del materiale scelto, i pilastri per lo scheletro di base, delle viti ed un piccolo trapano. Naturalmente è opportuno delineare prima il progetto della serra che si vuole costruire, in modo da avere ben chiari il procedimento e l'obiettivo. I pilastri della serra vanno interrati e fissati ulteriormente al suolo con un getto di calcestruzzo; le lastre del rivestimento devono essere applicate allo scheletro di base con delle apposite viti, inserite in fori precedentemente praticati con il trapano. Un pannello costituirà la porta, connessa al resto della struttura con delle pratiche cerniere.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO