Cantine per vini

Cantine per vini: perchè, dove e come

Per far sì che la degustazione del vino sia ottimale occorre seguire alcune indicazioni. Ecco perché avere una cantina domestica è praticamente fondamentale per mantenere autentico il sapore del prodotto. Infatti il vino deve essere trattato con amore e passione: non deve essere scosso, deve essere portato alla giusta temperatura, e, alle volte, ha bisogno di decantare. Una cantina può permettere al cliente di diluire nel tempo l'acquisto della bevanda e, di conseguenza, effettuare un trasporto più idoneo ed attento. Inoltre, per gli amanti delle degustazoni possedere cantine per vini è un ottimo sprone per migliorare e per poter effettuare assaggi più precisi e costanti. Per quanto riguarda il luogo idoneo alla collocazione di tale spazio, bisogna ricordare che la temperatura adatta di conservazione del vino è intorno ai 12°C-18°C; perciò, un luogo sotteraneo sarebbe ideale, ma in assenza di questo, è sufficiente una stanza fresca e ben arieggiata. Infine, una volta scelto il luogo e fatti i debiti controlli, è bene ricordare che vino e design vanno di pari passo e di conseguenza non resta che progettare e scegliere le attrezzature.
Cantina tavolo

Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE in legno 23posti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41€


Cantine per vini domestiche, i classici

Cantinetta frigo domestica Un'ottima alternativa alle cantine per vini professionali sono le cantinette domestiche, le quali consentono di ottenere le stesse condizioni solamente in spazi ridotti. Prima di procedere con l'acquisto e l'installazione della cantinetta, è necessario decidere lo scopo, cioè se desideriamo solamente conservare o fare invecchiare il vino, e scegliere fra il modello a incasso o quello a libera installazione. Il primo tipo di cantinetta è di difficile collocazione se l'ambiente è già arredato, ma risulta più pratico se, invece, si è ancora in fase di proggettazione della stanza. Un frigo cantina domestico è classificabile in base a due distinzioni di funzionamento: esistono cantine climatizzate o temperate. Nel primo caso il vino può essre mantenuto alla giusta temperatura di conservazione poichè il frigo cantina può essere impostato secondo diverse fasce di calore. Invece, le cantine climatizzate sono ottimali se lo scopo dell'acquirente è quello di invecchiare il vino. Infatti, questa tipologia permette di mantenere una temperatura esattamente costante in lunghi periodi di tempo.

  • Infiltrazioni d'acqua Le infiltrazioni d'acqua in cantina rappresentano per chiunque un fastidioso problema da risolvere al più presto per evitare che possa aggravarsi la situazione delle pareti e la grandezza delle macchi...
  • Acini botrite La botrite è una particolare malattia delle piante dovuta ad un fungo parassita, che attacca diversi generi di piante, ma si accanisce in particolar modo contro la vite e le piante coltivate in serra....
  • Calici per vino bianco e rosso I calici per vino hanno due caratteristiche che fondamentalmente li accomuna: la forma allargata del bicchiere che tende a stringersi verso la parte superiore e il gambo che deve essere abbastanza lun...
  • Cucina moderna In cucina si trascorrono molti momenti della giornata: la famiglia si riunisce per mangiare e condividere esperienze e impressioni; questo ambiente della casa può inoltre diventare allegro punto di in...

Blinky 8246556 Cantinette Portabottiglie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Come si realizza

Espositore bottiglie Una filosofia che sta sempre più prendendo piede nell'arredamento è quella del "fai da te". Infatti questo stile permette di risparmiare denaro ed è molto gratificante poiché autonomamente è possibile ottenere quello che in altri casi richiederebbe la mano di società specializzate. Anche per quanto riguarda le cantine per vini o cantinette domestiche è possibile avvalersi della propria inventiva e forza lavoro. Per prima cosa è necessario scegliere con accuratezza la collocazione ed effettuare una precisa progettazione per evitare di dover modificare il lavoro in corso d'opera. Quindi cercare di utilizzare materiali robusti (legno di abete ed ebano sembrano essere i più adatti) per evitare scossoni e traballamenti che andrebbero a danneggiare la qualità dei vini. Un altro elemento necessario in una cantina sono gli elementi sagomati che andranno collocati sulle estremità delle mensole. Per gli amanti della rivalorizzazione di oggetti antichi e non più utilizzati, per costruire la vostra cantina è possibile usare In conclusione, se siete amanti del vino e del fai da te, quale attività migliore e più gratificante di questa ?




COMMENTI SULL' ARTICOLO