Poltrone reclinabili

Poltrone reclinabili: come funzionano e a cosa servono?

Le poltrone reclinabili sono poltrone e divani che, grazie ad un meccanismo interno manuale oppure motorizzato, si allungano fino a diventare un vero e proprio letto consentendo così a chi vi è seduto sopra di stendere schiena, gambe e piedi. Sono chiamate anche poltrone relax proprio perché garantiscono un comfort extra che le tradizionali sedute non riescono a fornire. I modelli base di poltrone reclinabili montano una spalliera reclinabile che si allunga fino a raggiungere ben quattro posizioni diverse: lo schienale arriva a distendersi di 180 gradi permettendo a chi è seduto di distendere completamente la schiena e le gambe. Non solo: le poltrone reclinabili più vendute in commercio hanno anche un poggiapiedi estraibile che si aziona manualmente e che consente di allungare e flettere le gambe. Insomma, davvero il massimo della comodità. Nelle versioni base di poltrone reclinabili il meccanismo di distensione del divano è manuale: all'interno c'è una molla che fa assumere al divano quattro posizioni differenti, tutte confortevoli.
Le poltrone reclinabili alleviano i mal di schiena

Adesivi Murali Piume Colorate Wall Stickers Vinil DIY Note Musicali Decalcomanie A Parete per Soggiorno Divano Decorazione di Sfondo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Poltrone reclinabili: i modelli più venduti in commercio

Una poltrona reclinabile con chaise-lounge Tra i vari modelli di poltrone reclinabili in commercio il più venduto è quello ortopedico con meccanismo manuale: particolarmente adatto a chi soffre di mal di schiena, per disabili e per gli anziani, con questo divano estensibile si possono regolare in un sol tempo sia lo schienale, sia il poggiapiedi. Un ulteriore vantaggio è il comando alzapersona: attivando l'apposita manopola, la seduta delle poltrone reclinabili si solleva inclinandosi fino a 10 centimetri, favorendo chi deve alzarsi dal divano ma ha problemi a deambulare. Il sistema di reclinazione di questa versione di poltrone reclinabili raggiunge tre posizioni: la seduta normale, la posizione da televisione con schienale dritto a 90 gradi e poggiapiedi alzato e infine la posizione letto, con la distensione totale di poggiapiedi e schienale. Un altro modello di poltrona reclinabile è invece quello rivestito all'interno con della particolare schiuma di poliuretano espanso che aggiunge morbidezza ulteriore alla seduta: oltre al comfort della reclinazione, avrete anche un materiale soffice che renderà i vostri momenti sulla poltrona ancora più rilassanti.

  • Quadro moderno Importanti e sfiziosi elementi d'arredo, i quadri, si rivelano l'espediente migliore per arricchire con stile ogni stanza, conferendo vitalità e colore ad una parete altrimenti vuota. Indipendentement...
  • Tavoli allungabili e cene con gli amici Avete deciso di organizzare una cena e gli invitati sono più numerosi del previsto? Nessun problema. I tavoli allungabili, vi permetteranno di unire praticità e stile, consentendovi di organizzare ser...
  • cameretta in mansarda La mansarda è un ambiente davvero caratteristico e se a prima vista può sembrare ostico da arredare, in realtà basta mettersi d'impegno e riserverà grandi soddisfazioni. Oltretutto, l'atmosfera è così...
  • Come arredare il terrazzo Quando si ha a disposizione un terrazzo, la cosa migliore è sfruttarlo il più possibile attrezzandolo in maniera adeguata. Così si potrà utilizzarlo in modi diversi sia come spazio relax che come sala...

Set da 4 SO-TECH® Piede per Mobili GOLF Scivolo per Mobile Piede per Divani Piedino di Regolazione Scivolo per Mobili nero regolabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,47€


Poltrone reclinabili motorizzate: come funzionano?

Una poltrona reclinabile motorizzata Le poltrone reclinabili motorizzate hanno un dispositivo elettronico all'interno che aziona automaticamente il meccanismo di elevazione e reclinazione dello schienale, del poggiatesta e della pedaliera. Sono molto pratiche e vantaggiose perché il motore interno elettrico permette di muovere le varie componenti della poltrona in maniera del tutto indipendente: si può infatti regolare lo schienale lasciando fisso il poggiatesta o fare l'esatto contrario, muovendo il poggiatesta ma mantenendo dritto lo schienale. In vendita ci sono modelli con un solo motore che raggiungono soltanto due posizioni, la seduta normale la posizione televisione. Altre versioni hanno l'aggiunta del comando alzapersone elettrico che aiuta ad alzarsi dal divano senza troppa fatica. Le poltrone reclinabili più sofisticate hanno invece ben due motori elettrici: con questo modello accessoriato si possono muovere tutte le componenti grazie ad un unico comando e si può alzare oppure abbassare simultaneamente la pedaliera, lo schienale e il poggiatesta.


Vantaggi, svantaggi e prezzi delle poltrone reclinabili

Le poltrone reclinabili sono adatte ai più anziani Le poltrone reclinabili offrono numerosi vantaggi: i modelli manuali come quelli motorizzati o elettrici sono incredibilmente comodi e flessibili. Con una sola poltrona si ottiene un divano da tre posizioni differenti, che si adatta a situazione diverse come un sonnellino pomeridiano, guardare la televisione o leggere un giornale. Sono particolarmente indicate per persone che soffrono di mal di schiena cronico, per portatori di handicap e per anziani alle prese con artriti o artrosi: alleviano i dolori e consentono al corpo di assumere posizioni ortopediche. Non ci sono svantaggi nell'utilizzo di questa tipologia di divani. L'unico neo è il costo. Quanti ai prezzi delle poltrone reclinabili, c'è da dire che sono di gran lunga più costose dei divani tradizionali: la spesa minima è di 500 euro e si impenna per i modelli motorizzati e accessoriati ma l'investimento si ammortizza praticamente subito. Il sacrificio economico, infatti, si ripaga in termini di benefici di salute.




COMMENTI SULL' ARTICOLO