cabine armadio fai da te

Cabine armadio fai da te

Se credi di non disporre di sufficiente spazio nella tua camera da letto per acquistare un nuovo armadio per i tuoi indumenti, è possibile, armati di piantina, pazienza e tanta creatività, crearlo da zero e spendendo poco. Ti basti sapere che servono all'incirca 2 mq per realizzare cabine armadio fai da te, in quanto l'ingombro minimo da considerare in profondità è di 120 cm, rispettivamente 60 cm per l'ingombro e 60 cm per il passaggio, mentre per la larghezza bastano 220 cm per un lui e 260 cm per una lei. La prima cosa da prendere in considerazione è lo spazio in cui si vuole disporre la cabina armadio personalizzata, se ad angolo, di fianco al letto o sopraelevato, in funzione della conformazione della stanza e di dove sono disposte porte e finestre. Dunque lo studio da effettuare preliminarmente con le misure a portata di mano è quella dei minimi funzionali dell'ambiente, cercando di rispettare tutti i passaggi senza creare inutili ingombri.
Un esempio di cabina armadio

Emuca 7085425 Appendiabiti Estraibile per Armadio, Lunghezza 300mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,23€


Idee per un armadio fai da te

Un esempio di cabina armadio Una delle possibili soluzioni da adottare nella realizzazione di cabine armadio fai da te è quella a vista, sfruttando ad esempio una parete. Pratica e semplice, basta montare uno stender in metallo all'altezza che si preferisce al quale poi vanno appesi gli abiti tramite le grucce. L'appendiabiti può essere affiancato da mensole in legno per disporre scarpe, accessori e scatoli, accuratamente etichettati, dove riporre il cambio di stagione. In questo modo la mattina sarà più semplice e rapido scegliere l'abbinamento dell'outfit perfetto della giornata. Se la soluzione dell'armadio a vista convince poco, si può pensare di comprare della stoffa a metro e ricoprire l'appendiabiti con una simpatica tenda che fa da divisorio. Un'altra alternativa è quella di realizzare un armadio sopraelevato riutilizzando una vecchia scala, che opportunamente riverniciata, consente di appendere gli indumenti ai pioli.

  • Mobile computer I mobili porta computer sono fondamentali per un ufficio e per la propria casa nel momento in cui si ha un pc da riporre e da tenere in ordine. Si tratta di scrivanie già predisposte al contenimento d...
  • Esempio madia moderna Le madie moderne sono la rivisitazione in chiave contemporanea di quelle dei nostri nonni. Queste erano dei mobili in legno dalla forma rettangolare, usati per impastare il pane e dove, al loro intern...
  • Sedie colorate design Sedie colorate: la scelta migliore per arredare la casa con mobili estremamente versatili perché disponibili in qualsiasi forma, colore e materiale. In commercio si trovano un'infinità di modelli di s...
  • Mobile antiquariato I mobili di antiquariato hanno delle caratteristiche differenti a seconda delle epoche in cui sono stati costruiti. Si tratta di riferimenti storici precisi che sono fondamentali per scoprire se si è ...

6 x bronzo antico stile Myarmor zinc-plating mezza luna cabina armadio cassetto Pull maniglie mobili da cucina porta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,04€


cabine armadio fai da te: Design cabine armadio

La scelta dei materiali con il quale realizzare cabine armadio fai da te dipende dai gusti personali e dallo stile che si vuole ricreare. L'obbiettivo principale è quello di ottenere funzionalità e design nello stesso complemento di arredo. Sfruttando lo spazio a disposizione è possibile creare armadi per mansarde, angolari e rettangolari; può essere pensato all'interno della camera da letto o se possibile, dedicargli una stanza vera e propria. Inoltre deve essere dotata della giusta illuminazione, di uno specchio e deve essere in armonia con la stanza ospitante. La cabina armadio ad angolo è l'ideale se la stanza permette di ricavare uno spazio minimo di 130x200 centimetri quadrati per almeno due persone. Quella orizzontale invece è da preferire se la stanza ha una conformazione rettangolare con lato lungo molto maggiore rispetto a quello corto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO