Costruire armadio a muro

Cosa fare prima di costruire un armadio a muro

Costruire un armadio a muro è la perfetta soluzione per tutti i problemi di ordine e spazio che avete in casa. È un'idea funzionale che non solo vi aiuterà a tenere in ordine gli oggetti di tutti i giorni, ma vi permetterà anche di riempire un muro vuoto con un oggetto di design. Prima di iniziare però è fondamentale pianificare bene quello che andrete a fare. Questo genere di costruzione fai da te richiederà come minimo 12 ore di lavoro e una precisione millimetrica nelle misurazioni. Per questo è importante che vi assicuriate di avere con voi tutti gli attrezzi necessari prima di iniziare. Vi serviranno: cacciaviti a taglio e a stella, una matita, un metro, una livella a bolla, martello, trapano avvitatore, cerniere e viti da legno e da muro. I pannelli che userete come scaffali e ante li potete comprare in ferramenta o in un qualisasi negozio di bricolage, dove ve li potranno anche tagliare su misura. Quando avrete raccolto tutti gli attrezzi, potrete dedicarvi alle misurazioni del vostro vano. Annotatevi con precisione altezza, larghezza e profondità per sapere quali saranno le dimensioni dei vostri scaffali e dei mobili che vorrete inserire all'interno.
Armadio a muro come costruire

Gancio Appendiabiti Attaccapanni da parete Bagno Ganci Portasciugamani Acciaio Inox Cappotto Asciugamano Gancio Rack Wall Mount Gancio per Giacche, Cappotti, Cappelli, Sciarpe (5 Ganci) (5 Ganci)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,98€
(Risparmi 11€)


Prima fase: studiare la composizione del vostro armadio a muro

Organizzazione di un armadio a muro Nella prima fase del lavoro, è fondamentale decidere come volete gestire lo spazio che andrete a creare. Per una migliore disposizione degli oggetti nel vostro armadio, è consigliabile inserire nella parte bassa una cassettiera già montata, in cui tenere attrezzi, chiavi e oggetti di piccole dimensioni. Accanto è possibile sistemare delle scatole o montare un portascarpe. Nella parte superiore potrete inserire delle mensole in legno massiccio, in grado di sostenere qualsiasi peso. Un altro modo per ottimizzare lo spazio è quello di inserire dei ganci nelle ante dell'armadio, che fungano da appendiabiti, o uno specchio lungo. Questa soluzione può rivelarsi particolarmente afficiente se l'armadio si trova vicino all'ingresso della vostra abitazione. È in base alla composizione del vostro armadio che andrete poi a decidere dove posizionare le cerniere e successivamente gli scaffali. Una volta finito di organizzare il vostro armadio sulla carta, si arriva alla domanda fondamentale: come si inizia a costruire un armadio a muro?

  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Esempio di boiserie bianca alle pareti La boiserie indica sia il rivestimento di legno che viene applicato alle pareti che la tecnica con cui viene realizzato. I pannelli di legno sono anche detti perline e hanno il duplice scopo di decora...
  • Regali di Natale decorati con il Per realizzare un regalo di Natale fai da te, si può sfruttare la tecnica decorativa del decoupage. Innanzitutto bisogna comprare un oggetto semplice: può essere una cornice di legno, un vaso per fior...
  • Collana di perle fai da te bicolore Accessorio amatissimo da tutte le donne, la collana ha la capacità sottile ed elegante di sottolineare il décolleté e catturare lo sguardo con disinvoltura. La collana di perle, poi, racconta una raff...

RULOTE Armadietto Portagioie in Specchio Ponderata RLT02 con Design Elegante, Sospesa sul Muro, Inserto Velluto Nero e Quadro Esterno Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 85€


Costruire armadio a muro: Assemblare armadio a muro

armadio a muro In questa fase imparerete come costruire un armadio a muro usando tre componenti fondamentali: cerniere, staffe e viti. Prima di tutto, assicuratevi che il vostro vano nel muro abbia ai lati due pareti stabili. In caso potrete rinforzarle agganciandovi dei pannelli in legno di uguali dimensioni, su cui poi andrete a posizionare tutti gli altri componenti. A questo punto, fissate per prime le staffe in cui andrete ad incastrare gli scaffali che avete scelto. Per questa operazione vi serviranno le viti e il trapano avvitatore, con i quali fisserete anche le mensole. Assicuratevi che siano stabili e in asse servendovi della livella a bolla d'aria. A scelta poi, potrete levigare e pitturare i vostri scaffali per un effetto di design. Sistemate le mensole, vi concentrerete sulle ante che andranno a chiudersi sul vostro armadio a muro. Per inserirle però, dovrete prima avvitare le cerniere ai lati delle pareti. Assicuratevi di misurare bene l'altezza delle giunture, per evitare che poi le ante non si chiudano bene. Una volta sistemate le cerniere, potrete fissare le ante all'armadio. Con questo ultimo step, avrete completato il vostro nuovo e funzionale armadio a muro.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO