Attrezzi idraulico

Attrezzi idraulico, per impianti idrici e termici

La maggior parte degli attrezzi idraulici indispensabili per gli impianti idrici e termici di un appartamento in costruzione sono molteplci.Per il lavoro da idraulico sono necessarie innanzitutto le chiavi più comuni, è indispensabile avere un set di chiavi ingesi che comprenda le dimensioni più comuni o, in alternativa, un kit con le dimensioni intercambiabili; fondamentale la chiave a pappagallo adattabile a varie dimensioni di viti e bulloni e più maneggevole delle chiavi inglesi tradizionali. Utilissimo un cacciavite universale e/o un avvitatore con punte intercambiabili a seconda del tipo di vite. La pistola per il silicone risulta importante per sigillare vari tipi di materiale, utilizzando il tipo di silicone impermeabile e antimuffa, e stuccare i sanitari e i vari elementi della cucina (lavabi, lavello, doccia ecc.) una volta che sono stati piazzati. Per quanto riguarda i tubi è anche importante anche avere un saldatore a gas, soprattutto per i tubi in ferro o rame. In vendita troviamo pratici carrelli con bombole e cannelli perfetti per essere trasportati con facilità ovunque.
Pappagallo di diverse dimensioni

Carriola Brixo Farmer PE160 - Vasca in HDPE - Capacità 160 Lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 177,64€


Attrezzi idraulico specifici per i tubi

Canello a gas per saldature Per quanto riguarda gli impianti termoidraulici esistono varie tipologie di materiale per i tubi e, a seconda di cosa si sceglie di usare, esistono differenti tipi di utensili. I tubi per gli impianti di riscaldamento possono essere in rame o multistrato. Se si utilizza il rame è fondamentale il saldatore per unire i vari maicotti e/o curve ai tubi. La piegatubi è fondamentale per dare la forma che vogliamo alle tubature di rame e adattarle per formare l'impianto. Se si sceglie di utilizzare il multistrato non servirà alcun tipo di saldatura ma è necessaria una pressa specifica per fissare e "saldare" i raccordi. Per quanto riguarda gli impianti idrici, gli attrezzi idraulici variano a seconda della scelta del materiale utilizzato. Se si costruiscono impianti in ferro o multistrato andranno bene gli utensili precedentemente descritti. Infine, se si utilizzano tubi in polipropilene, sarà necessario usare una piastra apposita che, scaldandosi, "scioglie" il materiale consentendoci di fissare i vari raccordi per formare l'impianto una volta raffreddati.

  • Esempio di caminetto a bioetanolo I caminetti a bioetanolo sono sempre più presenti all'interno delle case italiane: il successo di questo tipo di riscaldamento è dovuto proprio alle caratteristiche del combustibile usato. Il bioetano...
  • Esempio di impianto di fitodepurazione Gli impianti di fitodepurazione possono costituire un vero e proprio trattamento secondario a valle dei pretrattamenti, oppure un trattamento terziario dopo i più comuni impianti di depurazione in cas...
  • impianto fotovoltaico La progettazione d'impianti fotovoltaici è una procedura che richiede una particolare esperienza. Sono molti i dati da considerare e confrontare tra loro per ottenere l'impianto perfetto. Le ditte spe...
  • Quadro elettrico di un’abitazione Ogni impianto elettrico realizzato a norma di legge è dotato di un quadro elettrico. Seguendo ipoteticamente il circuito dell’impianto, il quadro si trova dopo il contatore elettrico. Il quadro ha l’i...

TACKLIFE - CASSETTA ATTREZZI,136pcs,Valigia in ALLUMINIO,Valigia Degli Attrezzi,Martello,Set di Cacciaviti,Pinze,Set di Maniche Set di Chiavi-HHK4B

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€
(Risparmi 60€)


Altri attrezzi per impianti e riparazioni

Tra gli altri attrezzi idraulico che meritano una menzione vi è la morsa, necessaria a tenere fermi i tubi durante i tagli con la tagliatubi. Altri utensili fondamentali per il mestiere di idraulico sono le lime, le frese per rubinetti, le pinze allargatubi per rame e la pinza per dadi regolabile per allargare o svitare dadi e bulloni difficili da raggiungere diversamente. Oltre a tutta questa attrezzatura più specifica un idraulico può servirzi anche di trapano, frullino, seghetti di varie dimensioni, una sega a tazza di varie dimensioni per forare le diverse superfici. Per quanto riguarda le riparazioni, gli attrezzi idraulico dipendono molto dal tipo di guasto che va aggiustato. Ad esempio se ci troviamo di fronte ad uno scarico o tubo otturato sarà utile avere una molla da inserire all'interno, muovendola per cercare di liberare la conduttura. In caso di perdite di rubinetti può essere utile avere a portata di mano delle guarnizioni da sostituire. Questi sono gli utensili principali necessari al mestiere dell'idraulico.




COMMENTI SULL' ARTICOLO