Chiavi a bussola

Come sono fatte le chiavi a bussola

Le chiavi a bussola, sono formate da un utensile di fissaggio e una bussola di forma cilindrica di varie dimensioni. Nella parte interna del corpo le due estremità della bussola hanno forme diverse: in una è presente un profilo esagonale o poligonale in cui viene inserito il dado da fissare; nell'altra estremità si trova un innesto quadrato, solitamente di misure da 1 pollice (1"), 3/4", 1/2", 3/8", 1/4". In questa seconda estremità verrà poi inserito l'apposito utensile che sarà utilizzato per fissare il dado. L'utensile è realizzato ad un'angolazione pari a 90° rispetto alla bussola. Questa conformazione permette quindi di applicare, durante il fissaggio del dado, un momento torcente maggiore e tale coppia motrice viene trasmessa tramite la bussola al dado. Essendo la geometria interna della bussola identica a quella del dado, le forze vengono trasmesse sia attraverso gli spigoli che le facce dei due oggetti inibendo lo slittamento del dado e la conseguente deformazione dell'utensile.
Chiave di fissaggio per bussole

CHIAVI BUSSOLA CRICCHETTO SET 108 PZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,98€


I kit di chiavi a bussola

Kit di chiavi a bussola Le chiavi a bussola sono vendute in kit in comode valigette. Il materiale utilizzato per la realizzazione degli utensili è solitamente acciaio che ne garantisce una lunga resistenza all'usura. Se si desidera invece un prodotto di alta qualità, il materiale da scegliere è un acciaio al cromo vanadio. Questi elementi chimici aggiunti all'acciaio di base, assicurano una elevata resistenza agli sforzi, l'indeformabilità dell'utensile e un'ottima resistenza all'ossidazione. All'interno del kit sono presenti, oltre alla chiave di fissaggio, un set di bussole di varie misure. In riferimento alle dimensioni delle bussole, possono essere presenti più tipologie di chiavi di fissaggio con un innesto proporzionato al foro presente nelle bussole. Sono presenti poi altri accessori come prolunghe, snodi, chiavi a "T" e adattatori per inserti.

  • Diagramma di chiave candela professionale snodata Le candele sono uno dei componenti fondamentali per l'accensione delle autovetture: il compito che svolgono, grazie agli elettrodi, è quello di creare la scintilla che andrà ad accendere la miscela di...
  • Pannelli fotovoltaici L'impianto fotovoltaico chiavi in mano può essere realizzato da una ditta specializzata in energie rinnovabili. Si tratta di un prodotto comprensivo di tutto, in grado di funzionare perfettamente appe...
  • Installazione pannelli solari Gli impianti fotovoltaici chiavi in mano vengono consegnati al cliente con questa formula comprensiva di tutto. Si tratta di un prodotto che viene progettato appositamente per l'esigenza specifica, sp...
  • Chiave inglese doppia misura E' lo strumento che per eccellenza è presente in ogni cassetta per gli attrezzi. Ne esistono di svariati tipi ed il termine è diventato una estensione di qualsiasi chiave sia in grado di svitare o avv...

Rolson 36109 - Set da 40 chiavi a bussola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,25€


Tipologie di chiavi a bussola

Chiave a bussola fissa Le chiavi a bussola possono essere di varie tipologie. Fisse: sono realizzate in un'unica fusione metallica, quindi la chiave e la bussola sono costruite in un pezzo unico, non separabile e pertanto utilizzabile per un'unica tipologia di dado. Oppure in due entità separate, cioè formate dalla chiave e dalle bussole intercambiabili. Le principali tipologie di bussole sono dette metriche, se le loro misure sono espresse in millimetri, oppure imperiali se con misure espresse in pollici. Le chiavi di fissaggio intercambiabili solitamente sono munite di un cricchetto. Sulla parte superiore dell'utensile è presente una levetta che, a seconda della posizione prescelta, permette di privilegiare la direzione di rotazione dell'utensile definendo pertanto se fissare o allentare il dado. Oltre alle bussole esagonali è possibile trovare in commercio anche bussole a brugola o torx. Le viti torx sono delle viti di origine statunitense con un profilo a forma di asterisco a sei punte anziché esagonale.


Chiavi a bussola: Applicazioni

Chiave bussola dinamometrica In ambito automobilistico sono state realizzate delle chiavi a bussola ad aria compressa per fissare gli pneumatici delle auto. L'esempio più eclatante è il cambio nei pit stop di formula uno dove, grazie all'utilizzo delle chiavi a bussola, è possibile sostituire gli penumatici rapidamente e con assoluta precisione. Le chiavi a bussola inoltre sono state sviluppate per essere utilizzate come chiavi dinamometriche: sono dei particolari utensili che permettono di tarare precisamente la forza che viene trasmessa dalla chiave al dado durante il fissaggio. Sul manico di queste chiavi è presente una scala graduata e tramite la rotazione di una speciale vite presente alla fine del manico, è possibile impostare il valore della forza desiderata. L'operatore quindi potrà fissare il dado ruotando la chiave e nel momento in cui la forza applicata supera il limite impostato, l'utensile inizierà a girare a vuoto, disperdendo la forza fornita in esubero e garantendo un fissaggio preciso.



COMMENTI SULL' ARTICOLO